TERRORISMO SHARIA porno troia

gli atei sono sullo stesso livello dei maniaci religiosi! ] ecco perché, Corea del Nord e LEGA ARABA devono essere distrutti! [ in realtà, un ateo è sempre un criminale, perché, per ogni criminale è utile negare la obbligatorietà delle LEGGI NATURALI e positive del Decalogo: quindi si afferma la non esistenza di Dio: per non essere vincolati a norme morali! Ecco perché i GENDER con il maggioritario fanno leggi che soddisfino la loro perversione sessuale! come i farisei massoni fanno leggi per impedire alle NAZIONI, di potersi liberare dalla loro usura SpA truffa banca mondiale!
gli atei sono sullo stesso livello dei maniaci religiosi! ] quindi, tu che non sai da dove viene la vita (hai soltanto delle teorie di merda indimostrabili da 150 anni) tu affermi dogmaticamente che, Dio non esiste, e quindi, tu crei il dogma della non esistenza di Dio, quindi, tu ti fai criminale al punto tale: da creare una tua religione dogmatica dell'ateismo, comunismo ateo, della evoluzione, new age, relativismo, ecc... Dato che, i più grandi fisici e matematici hanno detto che, non esiste neanche, un algorismo teorico matematico per dimostrare la evoluzione e Albert Einstan ha detto che: "la vita può essere soltanto un miracolo!" MA TU SEI LA BESTIA DARWIN GENDER SCIMMIA SUPERIORE AL METODO SCIENTIFICO STESSO, perché noi dobbiamo credere, per fede, ad un pezzo di merda come te che non può dimostrare nulla!
gli atei sono sullo stesso livello dei maniaci religiosi! ] perché, nel DICEMBRE 2015, con tutta la nostra tecnologia, nessuno scienziato è stato capace: partendo da elementi minerali di realizzare una sola cellula vegetale, se, poi, questa cellula, la natura la avrebbe potuta realizzare, casualmente, O fortuitamente? ECCO PERCHé LA BIBBIA HA DETTO CHE, GLI ATEI SONO LA FECCIA DELLA NOSTRA SOCIETà: UNO SPUTO DELL'INFERNO DEMONIACO!



my Israel ] nessuno dovrebbe dire che Unius REI è un ragazzo cattivo! e come potrebbe? [ come fanno quei morti di fame dei turchi, a conquistare il puttanato Madre Erdogan: cagna vagina pecora di nove anni Maometto, contro, quei morti di fame Europei, se SpA Banche Centrali, corporations Rothschild NWO e Bush Massone il Coglione ladro assassino, hanno rubato il Signoraggio Bancario a tutto il mondo? è chiaro a tutti, ogni guerra fa soltanto gli interessi dell'unico banchiere mondiale! Ecco perché SALMAN è l'uomo più stupido della storia del Genere umano! Perché, non fa niente che farà morire 5 miliardi di persone, ma, lui, tutto da solo, ha deciso che, il mio Santo ISLAM deve sparire dalla stora di questo pianeta, e questa è veramente, una grande ingiustizia contro tutti i miei fratelli musulmani!
my Israeli] no one should say that Unius REI is a bad guy! and how could it? [As do those starved of the Turks, to conquer the puttanato: Mother Erdogan: bitch of a vagina: sheep nine year old Mohammed against those starved Europeans, though, SpA central banks, corporations Rothschild, NWO and Bush Mason Baal, the Foolish thief murderess, have stolen the bank seigniorage in the world? it is clear to everyone, every war is only the interests of the one: banker world! That's why SALMAN is the stupidest man in the history of Human Gender! Why, he does nothing that will kill 5 billion people, but, he, all by himself, decided that, my Holy ISLAM: stora must vanish from this planet, and this is truly a great injustice: against: all my Muslim brothers!

meine israelischen] niemand sollte sagen, dass unius REI ist ein Bösewicht! und wie könnte es? Mutter Erdogan:: [wie die der Türken ausgehungert zu tun, die puttanato zu erobern Hündin einer Vagina: Schafe neun Jahre alten Mohammed vor, diesen verhungert Europäer, obwohl, SpA Zentralbanken, Unternehmen Rothschild, NWO und Bush Mason Baal, die Foolish Dieb Mörderin, haben die Bank Seigniorage in der Welt gestohlen wird? jedem klar ist, ist jeder Krieg nur die Interessen einer: banker Welt! Deshalb SALMAN ist der dümmste Mann, in der Geschichte der Menschliches Geschlecht! Warum tut er nichts, 5 Milliarden Menschen töten wird, aber er, ganz allein, entschieden, dass, mein Heiliger ISLAM: Stora müssen von diesem Planeten verschwinden, und das ist wirklich ein großes Unrecht: gegen: alle meine muslimischen Brüder!

mon israélienne] ne devrait dire que Unius REI est un mauvais gars! et comment pourrait-il? [Tout comme ceux de faim des Turcs, à la conquête du puttanato: Mère Erdogan: chienne d'un vagin: vieux mouton neuf années Mohammed contre, ces Européens affamés, cependant, les banques centrales SpA, des sociétés Rothschild, NWO et Bush Mason Baal, le Foolish voleur meurtrière, ont volé le seigneuriage bancaire dans le monde? il est clair pour tout le monde, chaque guerre est que les intérêts, d'une: le monde de banquier! Voilà pourquoi SALMAN est l'homme le plus stupide, dans l'histoire du genre humain! Pourquoi, il ne fait rien qui va tuer 5 milliards de personnes, mais, lui, par lui-même, a décidé que, mon Saint ISLAM: Stora doit disparaître de la planète, et cela est vraiment une grande injustice: contre: tous mes frères musulmans!

mi israelí] nadie debe decir que Unius REI es un mal tipo! y cómo podría? [Como hacer los muertos de hambre de los turcos, para conquistar el puttanato: Madre Erdogan: perra de una vagina: ovejas de nueve años Mohammed en contra, los europeos hambrientos, sin embargo, los bancos centrales SpA, corporaciones Rothschild, NWO y Bush Mason Baal, los necios asesina ladrón, han robado el señoreaje banco en el mundo? está claro para todo el mundo, cada guerra es sólo los intereses, por una: mundo banquero! Es por eso que SALMAN es el hombre más estúpido, en la historia del género humano! ¿Por qué, él no hace nada que matará a 5 millones de personas, pero, que, por sí mismo, decidió que, mi Santo ISLAM: Stora debe desaparecer de este planeta, y esto es realmente una gran injusticia: contra: todos mis hermanos musulmanes!

Benim İsrailli] kimsenin unius REI kötü bir adam olduğunu söylemek gerekir! ve nasıl olabilir? Anne Erdoğan: Türklerin hasret olanları yapmak gibi [puttanato fethetmek karşı koyun dokuz yaşındaki Muhammed, bu hasret Avrupalılar olsa da, SpA merkez bankaları, şirketler Rothschild, NWO ve Bush Mason Baal, Aptal: bir vajina orospu hırsız katil, dünyada banka senyoraj çaldılar? bankacı dünyada: herkese açıktır, her savaş biri, sadece çıkarları olduğunu! SALMAN İnsan Cinsiyet tarihinin, en aptal adam bu yüzden! Neden o, tek başına, 5 milyar insanı öldürecek bir şey yok, ama karar bu benim kutsal İSLAM: stora bu gezegenden kaybolmak gerekir, ve bu gerçekten büyük bir haksızlıktır: karşı: Tüm Müslüman kardeşlerimizin!

meu israelense] ninguém deve dizer que unius REI é um cara mau! e como poderia? [Como fazer aqueles sedentos dos turcos, para conquistar o puttanato: Mãe Erdogan: cadela de uma vagina: ovelhas nove anos de idade Mohammed contra, os europeus passaram fome, embora, os bancos centrais SpA, empresas Rothschild, agora e Bush Mason Baal, o Foolish ladrão assassina, ter roubado a senhoriagem banco do mundo? é claro para todos, toda guerra é apenas os interesses, por um: mundo banqueiro! É por isso que SALMAN é o homem mais estúpido, na história do Género Humano! Ora, ele não faz nada que vai matar 5 bilhões de pessoas, mas, ele, sozinho, decidiu que, meu santo ISLAM: stora deve desaparecer deste planeta, e esta é verdadeiramente uma grande injustiça: contra: todos os meus irmãos muçulmanos!

我的以色列]沒有人會說Unius REI是一個壞傢伙!怎麼可能呢? [由於做那些飢餓的土耳其人,征服puttanato:母親埃爾多安:羊九歲的穆罕默德對那些飢餓的歐洲人,雖然SpA的中央銀行,企業羅斯柴爾德,荷蘭科學研究組織和布什梅森巴力的愚蠢:陰道的婊子賊兇手,偷全球銀行鑄幣稅?這是每個人都清楚,每場戰爭是一個只有利益:銀行的世界!這就是為什麼SALMAN是最愚蠢的人,在人類性別的歷史!為什麼,他什麼都不做,將殺5只十億人,但是,他,一切由他自己決定,我的神聖的伊斯蘭教:斯道必須消失,從這個星球上,這確實是一個很大的不公:反對:我所有的穆斯林兄弟們!

] אחד לא הישראלי שלי צריך לומר שunius REI הוא איש רע!ואיך היה יכול? [כפי שעושים אלה מורעבים של הטורקים, כדי לכבוש את puttanato: אמא ארדואן: כלבה של נרתיק: מוחמד כבשים בן תשע נגד, אלה אירופים מורעבים, אם כי, בנקים מרכזיים SpA, תאגידים רוטשילד, NWO ובוש מייסון הבעל, הטיפש רוצחת גנב, גנב את seigniorage הבנק בעולם? זה ברור לכולם, כל מלחמה היא רק האינטרסים, של אחד: עולם בנקאי! זו הסיבה שסלמן הוא האיש הכי המטומטם, בהיסטוריה של מין אנושי! למה, הוא לא עושה כלום, כי יהרוג 5 מליארד אנשים, אבל, הוא, בעצמו, החליט ש, קודש האסלאם: Stora חייב להיעלם מכוכב זה, וזה באמת עוול גדול: נגד: כל האחים המוסלמים שלי!

мой израильский] никто не должен сказать, что Unius REI плохой парень! и как это могло? [Как делать тем, голодали турок, чтобы завоевать puttanato: Мать Эрдогана: суку влагалища: овцы девятилетний Мухаммеда против, тех голодали европейцев, однако, SpA центральные банки, корпорации Ротшильд, NWO и Буш Мейсон Ваала, глупую вор убийца, украли банковскую сеньораж в мире? это ясно всем, всякая война только интересы, с одной: банкир мира! Вот почему Салман самый глупый человек, в истории человеческого рода,! Почему он не делает ничего, что убьет 5 миллиардов человек, но он, сам по себе, решил, что, мой Святой ИСЛАМ: Stora должны исчезнуть с этой планеты, и это действительно большая несправедливость: от: всех моих мусульманских братьев!

ci sono due categorie di merda, che fanno il gioco mortale del: "lascia o raddoppia"
ovviamente, i più stupidi sono i salafiti sharia, perché loro non hanno una Kabbalah, e per loro: lascia o raddoppia significa: " o moriamo tutti noi, o morite tutti voi!"
i più intelligenti, sono i FARISEI, per loro lascia o raddoppia, significa: "o portiamo tutto a Satana, oppure, portiamo tutto ad Unius REI!", OVVIAMENTE LA LORO è UNA VALUTAZIONE SEMPRE UTILITARISTICA, ed infatti, nessuno di loro morirà, se vengono da Unius REI, perché Satana sarà certamente ucciso, con tutti i suoi complici! MA QUESTA è UNA STORIA TRAGICA CHE è GIà STATA VISTA TANTE VOLTE DALLA CREAZIONE DEL NOSTRO PIANETA!
==================
ROTHSCHILD fariseo usuraio SpA disse: "se tu vuoi essere ricco? tu lo devi prendere nel culo da me!" ED è IN QUESTO MODO CHE NACQUERO, gli zombies islamici sharia salafiti SODOMITI MODERNI, sono chiamati da Satana: "i miei faceboook 50 GENDER" questo è il Nuovo Ordine Mondiale in poche parole! Poi, cosa hanno fatto: Bush 322 KErry, ad Obama, nel giorno " teschio e ossa" della sua iniziazione massonica? neanche i demoni lo possono ascoltare!

MERKEL TROIKA PRAVY SECTOR CIA NATO ] [ il partito dei massoni usurai farisei ha vinto contro il popolo e contro la sua sovranità monetaria! Front National, tutti contro Marine. by Andrea Lorusso ] [ La Francia è “Blu Marine”, così abbiamo esordito dopo lo sfondamento al primo turno della fiammante leader di destra. Ma, seguendo una tradizione consolidata e tramandata in famiglia, i ballottaggi restano una pillola amara da digerire. Epico infatti fu lo scontro tra Jean-Marie Le Pen e Chirac, che vide nel 2002 il FN superare con successo il primo step ma perire nello scontro finale. E il trend continua, con sicuramente novità importanti sia dal punto di vista politico che strutturale che di voti. Infatti con 6 milioni e 700mila preferenze vengono battuti tutti i record storici e con il 28% del consenso nel Paese, Marine è sicuramente la prima donna di Francia. Eppure giustapponendo tutto ciò al “Patto Repubblicano” ha fatto sì che il Fronte restasse a bocca asciutta. Nessuna regione conquistata, 7-5 a favore dei Repubblicani di Sarkozy e il resto ai socialisti di Valls. E’ stato utilizzato tutto l’armamentario mediatico per scongiurare il pericolo “fascismo”, ha funzionato insomma il giochetto per cui si imbriglia nei vecchi schemi ideologici l’avversario e lo si dipinge come un diavolo che s’aggira per l’Europa. Addirittura il premier parigino ha paventato il rischio guerra civile in caso di vittoria dei Le Pen. Ed è proprio Marine che a caldo degli exit poll che davano per finita la partita, domenica sera ha commentato: "Questo è il prezzo da pagare per l'emancipazione di un popolo. Grazie a tutti i militanti che con il loro impegno, la loro energia hanno permesso il risultato del primo turno, sradicando il partito socialista a livello locale. Voglio esprimere la mia gratitudine ai più di 6 milioni di francesi che hanno votato Fn e hanno saputo rifiutare le intimidazioni e le manipolazioni.” Adesso la sfida cruciale sta nel non lasciare ibernato un terzo del consenso Nazionale in una scatola piena di principi, idee e valori, ma all’atto pratico incapace di tradurre tutto ciò in azione di governo. Anche in Italia le riflessioni non sono mancate, specie tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini, sempre più convinti che: “Uniti si vince”, senza però dimenticare le palpabili differenze che, ad esempio, li dividono da Forza Italia con un Berlusconi allietato dall’insuccesso di chi corre da solo. Comunque sia i dati sono bifronte, se si dovesse continuare a fare squadra contro qualcuno e non a favore di un progetto, finiranno per esaurirsi anche le tattiche di sbarramento degli avversari. Oggi i popoli sono sempre più sofferenti verso la gabbia europea, la storia ci insegna che la protesta diviene matura e maggioritaria quando incompresa.
===================
quello che la UE: i nazisti usurai bildenberg spa Banche Centrali, alto tradimento signoraggio bancario, di Unione di comunisti GERDER DARWIN ideologia ha fato contro la destra francese? quello, si che è un GOLPE! Polonia, Martin Schulz: è in corso un colpo di Stato. 15.12.2015. Il presidente tedesco del parlamento europeo usa toni durissimi per commentare le tensioni che stanno attraversando Varsavia: nel recente weekend due manifestazioni pro e contro il governo, che ad un mese dall'elezione crolla nei sondaggi. La Polonia valuta schieramento armi nucleari NATO. La popolarità del partito di governo in Polonia, Diritto e Giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski, è in forte calo. Ad un mese dalla formazione del nuovo governo, secondo quanto rilevato da un sondaggio commissionato dal quotidiano Gazeta Wyborcza, il partito uscito vincitore alle ultime elezioni polacche avrebbe perso un terzo del sostegno popolare, passando dal 42% al 27%. Il partito conservatore cattolico resta comunque primo partito del Paese, ma deve assistere alla crescita della nuova formazione liberale guidata da Ryszard Petru, Nowoczesna, passato dal 10% al 24%. E proprio il giornale che ha pubblicato in queste ore il sondaggio è nel mirino del governo, accusato dall'opposizione di voler mettere il bavaglio alla stampa ostile. Sabato scorso 50mila persone son scese in piazza per manifestare contro le politiche del governo guidato da Beata Szydlo, accusato volere accentrare i poteri dopo la proposta di introdurre due nuovi giudici costituzionali considerati vicini ai partiti di governo. "Quello che accade in Polonia ha le caratteristiche di un colpo di Stato ed è drammatico". Ha usato toni duri Martin Schulz, presidente tedesco del parlamento europeo, che ha aggiunto a proposito della situazione polacca di essere pronto a proporre l'argomento di discussione in aula a Strasburgo. Secca la risposta del primo ministro Beata Szydlo, che ha invitato Schulz a scusarsi con il popolo polacco. "Questo genere di dichiarazioni, e questa non è la prima volta che le affermazioni del presidente Schulz assumono questo tono e questo carattere, riguardano direttamente la Polonia e gli affari polacchi, e sono inaccettabili per me — ha dichiarato Szydlo — Mi aspetto che Martin Schulz non solo la smetta di fare queste dichiarazioni ma si scusi con la Polonia": http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727584/polonia-schulz-colpo-di-stato.html#ixzz3uOBIondS
================
Tusk, venerdì rinnovo sanzioni Russia. Presidente Consiglio europeo non inserisce tema nel summit [ 15 dicembre 2015, tutti quelli che proporranno le sanzioni alla Russia? dovranno subire le mie sanzioni! ] E POI, NON VENITE a piangere da ME, PERCHé IO FACCIO, soltanto, IL MIRACOLO DI FARE VENIRE IL CANCRO, e un altro migliaio di tribolazioni, poi, ai criminali, PER ESSERE GUARITI? loro dovrebbero tutti ANDARE da BENNY HINN dopo! Perché io non ho imparato a guarire le persone! [ Il tema del rinnovo per sei mesi delle sanzioni economiche alla Russia sarà sul tavolo del Coreper (la riunione dei rappresentanti permanenti dei 28). Lo indica il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, nella lettera di invito al summit inviata oggi ai leader.
===========
non bisogna sottovalutare i russi! la simbologia dei souvenir è una simbologia mortale, anche il simbolo di Babbo NATALE Unius REI: è un SICURO presagio di morte e STERMINIO! Ma, io non temo gli spilli, che Bush: il diabolico GUFO BAAL sacerdote di satana ha ordinato: a tutte le sue troie voodoo, di mettere contro di me! ECCO PERCHé: SATANISTI vampiri halloween zombies STREGHE CIA FATTUCCHIERI GENDER FARISEI KABBALAH: saranno LORO PRENDERLA NEL CULO QUESTA VOLTA! INFATTI, LO SANNO TUTTI all'inferno, perché ci hanno provato tante volte: UNIUS REI è IMMUNE contro OGNI SORTILEGIO! MOSCA, 15 DIC - Dopo aver incontrato il capo della diplomazia russa, Serghiei Lavrov, il segretario di Stato Usa, John Kerry, ha fatto il pieno di souvenir in via Arbat, nel centro di Mosca. La commessa di un negozio ha riferito all'agenzia Ria Novosti che Kerry ha speso35.000 rubli (450 euro) per comprare una matrioska, tre bambole nei costumi nazionali russi e due anelli decorati con gemme di ambra: una a forma di fiore e l'altra rotonda. Kerry ha inoltre ricevuto da Lavrov un pupazzo di Babbo Natale
===========================
bho, contenti voi? Non credo che qualcuno dovrebbe pensare che la puzza di merda nazismo sharia: allah akbar morte a tutti gli apostati infedeli, è finita, soltanto perché il fetore non si sente più, no! il fatto è che: qualcuno ha messo, soltanto, un tappo Aiea, sulla fogna sharia, e questa è una fogna nucleare sempre pronta ad esplodere con missili balisti! TEHERAN, 15 DIC - I 35 Paesi al vertice dell'Aiea hanno approvato una risoluzione che pone fine alla questione della possibile dimensione militare (Pmd) del nucleare iraniano, aprendo la strada alla piena attuazione dell'Accordo di Vienna del 14 luglio scorso.
========
non mi piace che la mia democrazia Europea, sia diventa così servile con la NATO, i bulli! ed abbia fatto questa fine REGIME MASSONICO BILENBERG, così meschina! E CHE ABBIA PERSO OGNI DIGNITà ED OGNI PUDORE DELLA OGGETTIVITà FINO A QUESTO PUNTO! ] nella peggiore delle ipotesi i turchi andavano alla collissione intenzionalmente, e nella migliore delle ipotesi i turci stavano trombando le spose bambine: per fare la bomba demografica Erdogan e soffocare il genere umano con la sovrappolazione islamica, ed andava alla collisione inavvertitamente! [ Torna la tensione fra Russia e Turchia, ora anche in mare. Marina di mosca costringe nave ankara a cambiare la rotta
=============
my ISRAEL kingdom ] hanno preso il mordo Darwin Scimmia GENDER: è il cervello si è infettato di meningite mucca pazza, e non si sono accorti, ancora, che questo è un caso di EBOLA sharia LEGA ARABA, ma, vedrai che arriverà il momento che lo capiranno anche loro! NEW YORK, 15 DIC - Le email di minacce alle scuole di Los Angeles e' arrivata da un Paese straniero: lo affermano alcune fonti investigative citate da Abc News. Secondo le fonti, uno degli indirizzi Ip di una delle minacce ricevute a Los Angeles sarebbe riconducibile alla città di Francoforte, in Germania. Si tratta di una email che sarebbe stata inviata a un funzionario del distretto scolastico della città.
=====
si va bene, TUTTO QUELLO CHE VOLETE VOI, ma, se voi non davate alla LEGA ARABA SHARIA, il COORDINAMENTO CIA AL-QAEDA, del permesso Erdogan saudita salafita, di riempire la Siria con gli jihadisti? tutto QUESTO disastro NON SAREBBE MAI SUCCESSO! noi non abbiamo i soldi per i nostri disoccupati e per i nostri senza tetto, perché Rothschild il massone ci ha rubato tutto: il nostro signoraggio bancario! Come faremo adesso a difenderci da ERDOGAN sharia il nazismo, se, puniamo Putin con le sanzioni e poi lo aggrediamo con la guerra mondiale? NOI STIAMO TUTTI MORENDO IN PIEDI GIà adesso SENZA GUERRA! STRASBURGO, 15 DIC - "Sappiamo che l'Italia sta facendo un grande lavoro, ma sul fronte degli hotspot è ancora indietro. E' necessario sapere chi ha diritto a restare e chi no. Frontex sta aiutando, ma resta ancora molto da fare sul fronte dei rimpatri". Lo afferma il primo vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans a Strasburgo.
=====
ormai CON I TURCHI SONO RINATI I NAZISTI! La maggior parte dei tedeschi (il 63%), la metà dei britannici (il 50%) e circa un terzo degli americani (30%) informati sull' intervento della Russia in Siria, ritengono ingiustificate le azioni della Turchia che ha abbattuto il Su-24 russo. Al contrario, il 71% dei cittadini turchi appoggiano la decisione che ha portato all'abbattimento del caccia.
=====
caro figlio mio Kim Jon-Un, [ Studentesse nordcoreane si inchinano per rendere omaggio al leader Kim Il Sung, prima di pulire lo spiazzo davanti al murales dov'è raffigurato ] non voglio fare a spia anche io. ma, delle CATTIVE LINGUE DICONO, CHE TU SEI UN DIO PARANOICO IN TERRA E CHE TUTTI TI DEVONO ADORARE DA MORTO STECCHITO! ed invece io dico che questa ragazza è la cosa più bella, che io ho visto nella Corea del Nord, e tu la uccideresti, se, lei un giorno ti dicesse: "io sono una cristiana, e non posso adorare un idolo che fa merda come te!" e allora tu la uccideresti? e allora tu la uccideresti? http://cdn1.img.it.sputniknews.com/images/172/77/1727738.jpg e allora tu la uccideresti?========
“Orfani di Duplessis”, cavie umane nel Canada del XX secolo ] dear PAPA FRANCESCO, perché Sua Santità Giovanni PAolo II, non ha chiesto scusa anche per quest'altro ennesimo delitto contro il genere umano? [ © Foto: Lucien Landry, Tony Doussot: Comité des Orphelins victime d'abus (CODVA) ] E CHI CHIEDERà SCUSA PER TE, QUANDO TU SARAI MORTO NEL PURGATORIO, perché tu ti ostini ad IMPORRE IL CELIBATO ECCLESIASTICO AI PRETI DIOCESANI? 15.12.2015) Negli anni ’40-’50 del XX secolo, in Canada, il primo ministro del Quebec Maurice Le Noblet Duplessis, col pretesto di lotta per “valori tradizionali” ed “etica religiosa”, trasformò gli orfanotrofi in una fonte di guadagno basata sulla corruzione.
In Quebec furono irrigidite al massimo le leggi sui rapporti familiari. Ogni bambino nato da una relazione extracongiugale doveva essere messo in orfanotrofio. Legali erano soltanto i matrimoni consacrati dalla Chiesa cattolica, mentre gli istituti per minori, dove finivano gli "orfani", furono totalmente affidati ai monaci. Prassi analoga esisteva negli anni '40 anche in Francia, ma il governo Duplessis è andato oltre. I bambini venivano tolti alle famiglie povere e ai genitori disoccupati, e affidati alla Chiesa cattolica.
Per i monasteri, dove i bambini dovevano lavorare alla pari degli adulti, trascurando la scuola, gli orfani erano una fonte di lavoro gratuito. In molti casi la chiesa ha falsificato i documenti dei minorenni, presentando bambini assolutamente sani come malati mentali e passandoli poi agli istituti psichiatrici, dove venivano usati per vari esperimenti. Lo scopo era quello di avere più sussidi dal governo federale, che per ogni minorenne sano pagava 1,25 dollari al giorno, mentre ai malati mentali spettavano 2,75 dollari. Ai bambini si somministravano psicofarmaci sperimentali, venivano sottoposti all'elettro-shock e ad interventi di lobotomia. Spesso venivano anche violentati.  Lucien Landry, presidente del Comitato "Orfani di Duplessis" ha detto a Sputnik: "Sono stato messo nella clinica Mont Providence, ribattezzata successivamente in Ospedale Riviere-de-Prairies. Vi sono rimasto dal 1954 fino al 1961, poi sono stato trasferito in un altro istituto, ancora più isolato dal resto del mondo — ospedale psichiatrico St-Jean-de-Dieu. Ricordo benissimo il giorno in cui mi hanno portato in questa clinica. Ci usavano per esperimenti che loro chiamavano "studi farmacologici". Su di noi testavano anche gli effetti della doccia fredda e di vari farmaci. Lo facevano perché eravamo orfani senza famiglia. Alla fine sono diventato autosufficiente e ho potuto guadagnarmi la vita solo perché nel 1962 sono riuscito a fuggire". Col tempo si è cominciato a chiamare questi bambni "orfani di Duplessis". Secondo varie stime, il loro numero s'aggirava tra 20 e 50 mila persone. Tutti loro furono letteralmente trasformati in cavie. All'inizio degli anni '90 ne restavano circa 3000. Il numero esatto dei bambini morti durante gli esperimenti non è calcolabile. L'assoluta maggioranza dei sopravvissuti non è mai riuscita ad adattarsi alla vita normale.  http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1730259/Canada-bambini-cavie.html#ixzz3uQa8578s
=====================
se i diritti umani non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! MOSCA, 15 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge che garantisce alla Corte Costituzionale il potere di decidere se applicare le sentenze di istituzioni sovranazionali in materia di diritti umani e civili. La norma principalmente si applica alla Corte Europea dei diritti umani. Lo riporta Interfax.
=========
“purtroppo Ci tocca parlare della Turchia” 15.12.2015. Con questo titolo il danese Information ha pubblicato sul suo numero del 14 dicembre un articolo a firma di Slavoj Zizek. Tuttavia la cosa più ripugnante è il modo in cui si sta comportando la Turchia. Mentre la Russia sta bombardando i terroristi del DAESH, la Turchia li ospita nel proprio territorio e mette a disposizione dei terroristi feriti i suoi ospedali. Ma non si tratta solo di questo. Il giornalista rileva che l'organizzazione si sarebbe disgregata già da tempo, e non ci sarebbero stati gli attentati di Parigi, se la Turchia avesse bloccato il territorio occupato dal DAESH come sta bloccando i curdi che in questa regione sono l'unica forza reale che sta lottando contro i terroristi. La Turchia, invece, sta bombardando i curdi e assiste i terroristi in altri modi, aiutandoli in particolare a esportare il petrolio. Ankara ha persino abbattuto un aereo della Russia che partecipava ai raid contro DAESH. Sullo sfondo di tutto ciò l'UE, alla fine di novembre, stringe con la Turchia un accordo, promettendole subito 3 miliardi di euro per bloccare il flusso dei profughi. "È possibile che la guerra al terrorismo debba essere condotta in questa maniera, cioè piegandosi al ricatto della Turchia e premiando i principali responsabili dell'avanzata del DAESH in Siria?" — chiede l'autore del danese Information: http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1731567/Information-Turchia-Daesh.html#ixzz3uQeQprHi
========
se gli USA non bombardano la Turchia, poi, saranno costretti a bombardare se stessi, dato che, loro si sono specializzati in autoattacchi come 11/09, ecc.. ecc.. ] [ La Turchia fornisce gas nervino ai militanti dell'ISIS. 15.12.2015( Un deputato turco ha detto di avere la prova della fornitura della sostanza tossica dalla Turchia alla Siria, dove, nei sobborghi di Damasco, nel 2013, è stata utilizzata per un attacco chimico. Nel 2013, i militanti dello Stato Islamico in Siria hanno ricevuto dalla Turchia gas nervino sarin, agente chimico che potrebbe essere stato utilizzato per effettuare un attacco chimico a Damasco, e le autorità erano al corrente delle spedizioni, ha detto il deputato del Partito Repubblicano del Popolo della Turchia Eren Erdem in un'intervista con RT. Secondo il deputato, esiste la dimostrazione che i materiali per le armi chimiche importate in Turchia sono stati trasferiti in campi dello stato islamico in Siria, e due anni fa ai membri di al-Qaeda in Iraq. Per questo affare e` stata condotta un'inchiesta e sono stati arrestati alcuni sospetti. Tuttavia, una settimana più tardi i detenuti sono stati rilasciati e hanno fatto perdere le tracce dopo aver attraversato il confine con la Siria.
Il politico turco è sicuro che allora il governo di Assad non disponeva della sostanza mortale.
"Le forze del governo sono state accusate, ma il governo siriano, secondo i dati disponibili in quel momento non aveva sarin, che invece possedevano i ribelli. Mi risulta che il caso sia stato chiuso per dare la colpa alle autorità siriane," ha detto Erdem. Il parlamentare ha anche afferrmato che le "fonti occidentali sono ben consapevoli di chi c`è veramente dietro l'attacco chimico in Siria", e le accusa di ipocrisia. L'attacco chimico nella periferia di Damasco, due anni fa, ha fatto circa 1500 vittime. Fino ad oggi non si sa ufficialmente chi abbia usato armi chimiche contro la popolazione siriana. Nel luglio dello scorso anno, una missione congiunta delle Nazioni Unite e l'OPCW ha concluso che i due cilindri ritrovati due anni fa in una zona controllata dai gruppi di opposizione, contenevano gas nervino sarin. Nel complesso, gli esperti delle Nazioni Unite hanno registrato in Siria cinque casi di utilizzo di agenti chimici da marzo ad agosto 2013. Nel 1993 a Parigi gli stati membri delle Nazioni Unite hanno firmato la Convenzione sulle armi chimiche che proibisce la produzione e lo stoccaggio di molti agenti chimici, tra cui il sarin. La convenzione è entrata in vigore il 29 aprile 1997 e invita alla completa distruzione di tutte le scorte di queste sostanze chimiche entro aprile 2007: http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1731309/isis-turchia-siria-sarin.html#ixzz3uQeu8JEI
==================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Nel 2015 i servizi di sicurezza russi (FSB) hanno accertato l'identità di quasi 3.000 cittadini russi sospettati di prendere parte ad attività terroristiche in Siria e Iraq. Tra questi, 198 sono stati "eliminati" nel corso di azioni belliche all'estero e 214 sono tornati in Russia. Tutti sono tenuti sotto controllo dai servizi: 80 sono stati condannati, 41 arrestati. Gli inquirenti hanno avviato più di 1.000 azioni penali contro i russi sospettati di partecipare ad azioni belliche all'estero.
=============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BERLINO, 15 DIC - La procura generale tedesca ha fatto arrestare stamani un noto predicatore salafita: si tratta di Sven Lau, sospettato fra l'altro di aver promosso la cosiddetta polizia della Sharia, in Germania. Il sospetto degli inquirenti è che l'uomo abbia sostenuto un'organizzazione terroristica in Siria. Del suo arresto riferisce Spiegel online.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Restano delle questioni aperte nella lotta al terrorismo, specialmente riguardo il lavoro sul gruppo di sostegno alla Siria. Così il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov parlando con John Kerry. "La soluzione siriana - ha aggiunto - richiede la nostra costante attenzione nel quadro dei compiti e accordi che sono stati raggiunti a Vienna". Lo riporta la Tass.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - "Gli Usa e la Russia concordano che i terroristi sono tra i peggiori nemici e non lasciano altra scelta alle nazioni civilizzate di unirsi e sconfiggerli". Così il ministro degli Esteri John Kerry durante l'incontro con il suo omologo Serghiei Lavrov.
========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Una compagnia russa ha chiesto di registrare il marchio 'Assad Tour' presso l'ufficio brevetti moscovita e creare percorsi turistici in Siria, già a partire dal 2016, che includano anche visite "al fronte". Lo riportano i media russi
============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BRUXELLES, 15 DIC - Il livello di minaccia terroristica a Bruxelles sarà mantenuto all'attuale 3 su 4 sino a fine anno, ma durante il periodo delle feste natalizie sarà valutato costantemente ogni giorno. Lo ha detto il ministero dell'interno Jan Jambon dopo una riunione del Consiglio nazionale di sicurezza sulla base dell'analisi dell'Ocam, che valuta il livello di allerta terroristica.
==============================
L’opposizione in Montenegro non ci sta ] STOP ALLA NATO DEI SATANISTI MASSONI FARISEI CIA SALAFITI GUERRA MONDIALE ROTHSCHILD STOP SPA BANCHE CENTRALI [ 14.12.2015. Nuova manifestazione contro l’adesione all’Alleanza Atlantica, a cui seguiranno altre proteste. L'opposizione montenegrina non si arrende e porta avanti la sua lotta contro l'ingresso del Paese nella NATO. Nel fine settimana migliaia di persone hanno partecipato alla protesta "No NATO" a Podgorica. I manifestanti hanno chiesto le dimissioni del governo guidato da Milo Đukànović, lo svolgimento di un referendum sull'ingresso del Paese nell'Alleanza Atlantica, riforme socio economiche e l'abolizione delle sanzioni contro la Russia. "Assassini della NATO, non siete i benvenuti", "No alla guerra, no alla NATO", queste le parole di accusa sui cartelloni dei manifestanti. Secondo l'ex presidente montenegrino Momìr Bulàtović, gli abitanti del Montenegro non possono accettare passivamente l'ingresso del Paese nel blocco atlantico che 16 anni fa attaccò la Jugoslavia, di cui il Montenegro faceva parte, né possono accettare di diventare alleati della Turchia, nemico storico degli slavi meridionali, nonché rivale di Serbia e Russia, il cui legame con Podgorica ha radici lontane nel tempo. Nel 2008, la NATO propose a Belgrado d'intensificare la cooperazione con l'alleanza, ma il governo serbo declinò l'invito, ritenendo più opportuno preservare la neutralità e i buoni rapporti con Mosca: http://it.sputniknews.com/mondo/20151214/1724482/Montenegro-opposizione-contro-NATO.html#ixzz3uNs0Drmk
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ Coalizione islamica sharia, Cremlino: dobbiamo capire meglio. 15.12.2015. Unire gli sforzi contro l’estremismo sharia è positivo, ma alla Russia ci vorrà del tempo per analizzare gli obiettivi e la compagine dei partecipanti nazisti sharia. È in questi termini che il portavoce del Cremlino ha commentato la nascita della coalizione islamica allah akbar sharia: antiterrorismo sharia. In precedenza si comunicava che l'Arabia Saudita ha creato una coalizione di 34 paesi islamici sharia, per combattere il terrorismo sharia. Il centro operativo del comando unificato avrà sede a Riyad sharia allah akbar. Secondo la dichiarazione ufficiale, la coalizione degi assassini nazisti è stata creata per "contrastare il terrorismo saudita e turco, che ha creato una minaccia alla nazione islamica sharia pena di morte per apostasia" e "sulla base del diritto dei popoli nazisti sharia all'autodifesa dai diritti umani universali". "Ci vorrà del tempo per analizzare la decisione della teologia islamica della sostituzione genocidio di pedofili poligami idolo MECCA CABA che è stata presa, naturalmente sulla base di informazioni dettagliate, di cui abbiamo bisogno, per capire chi fa parte della coalizione, quali sono gli obiettivi comuni, ummah universale genocidio a tutti i dhimmi schiavi, e in che modo si intende contrastare l'estremismo MECCA CABA", — ha detto oggi ai giornalisti Dmitry Peskov. "Ipoteticamente parlando, unire gli sforzi nella lotta all'estremismo sharia, in tutte le sue forme naziste, questo è certamente positivo. Tuttavia, prima di commentare occorre capire i dettagli", — egli ha rilevato: http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1726867/Peskov-coalizione-islamica-commento.html#ixzz3uNsbmJEG
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ presidente Putin ha firmato il Decreto che autorizza la Corte Costituzionale della Russia a riconoscere “inapplicabili” le sentenze degli organismi internazionali preposti alla tutela dei diritti e delle libertà dell’uomo. Il Decreto è stato pubblicato sul portale dell'informazione giuridica. Si tratta in primo luogo della priorità delle sentenze della Corte Costituzionale del paese nel caso dei verdetti della Corte internazionale dei diritti dell'uomo (CEDU).
D'ora in poi sarà la Corte Costituzionale a decidere se "la decsione dell'organismo internazionale per la tutela dei diritti e delle libertà dell'uomo" è applicabile in territorio della Russia. La Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi in merito, qualora ciò sarà richiesto dall'organo federale del potere esecutivo che difende gli interessi della Russia nei tribunali internazionali. Il Decreto, approvato giorni fa dalla Duma e poi anche dal Consiglio della Federazione, entra in vigore dal momento della sua pubbliacazione. http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1726673/Russia-Cedu-sentenze.html#ixzz3uNuSCc5U
DWN: Merkel 666 TROIKA ANTICRISTO MASSONE LA BESTIA DI SATANA. è la forza motrice delle sanzioni alla Russia. 15.12.2015 L’UE non è unita sul problema delle sanzioni, ma molti paesi preferiscono restare all’ombra per non finire nel “mirino” di Angela Merkel che insiste sul rinnovo delle restrizioni. Non tutta l'Europa è pronta a continuare a rassegnarsi alle restrizioni imposte alla Russia, come dimostra il caso dell'Italia che si è pronunciata contro il rinnovo automatico delle sanzioni, che scadono alla fine di gennaio, scrive il quotidiano economico tedesco Deutsche Wirtschafts Nachrichten. Contrariamente a quanto dice l'Alto rappresentante dell'UE per gli Affari Esteri Federica Mogherini, che non vede seri ostacoli per il rinnovo delle sanzioni economiche alla Russia, l'opposizione all'interno dell'UE sta crescendo sullo sfondo della disoccupazione e della recessione. Grecia sin dall'inizio era contraria alle sanzioni, Italia e Lussemburgo si sono pronunciati contro il rinnovo automatico delle restrizioni, Francia sostiene l'operazione che la Russia sta svolgendo in Siria. In Germania le aziende hanno più volte manifestato il loro malessere, esortando Angela Merkel a impegnarsi per la revoca delle sanzioni. Teoricamente — prosegue il giornale tedesco — ciascuno dei paesi d'Europa potrebbe apporre alle sanzioni il suo veto, ma, in realtà è poco probabile o perché i paesi sono sovvenzionati dall'UE, e quindi temono ulteriori pressioni economiche, o perché, i governi sono deboli. Per questo motivo molti preferiscono restare all'ombra per non finire sulla "linea di tiro" della Merkel che insiste sul rinnovo delle sanzioni, come richiesto dagli USA. Quanto all'UE, non sta pensando agli interessi dei suoi membri, ma, segue le istruzioni che riceve dagli USA, pertanto, le sanzioni saranno probabilmente prorogate senza troppe discussioni, riassume il quotidiano. Negli ultimi giorni l'UE si preparava a rinnovare le sanzioni alla Russia, motivandolo con la necessità di garantire l'implementazione degli accordi di Minsk per il regolamento in Ucraina. La decisione era già pronta e poteva essere approvata dal Comitato dei rappresentanti permanenti (COREPER), evitando la discussione a livelli più alti. Tuttavia, come riferiscono varie fonti, la decisione è stata in sostanza bloccata dall'Italia. Anche Lussemburgo si è pronunciato contro il rinnovo automatico senza una debita discussione dell'implementazione degli accordi di Minsk. L'UE ha introdotto le sanzioni economiche contro la Russia il 1 agosto 2014. Inizialmente le restrizioni sono state imposte per un anno, mA, in ottobre dello stesso anno sono state allargate, col divieto di esportazione verso la Russia delle armi e dei prodotti a duplice uso.
 Correlati:
Salvini chiede a Renzi di non votare estensione delle sanzioni UE contro la Russia
Fabio Massimo Castaldo: sanzioni creano nuovi problemi
Francia, una risoluzione per cancellare le sanzioni contro Mosca
http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727304/DWN-Merkel-sanzioni.html#ixzz3uNwMQQok
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh” 06.12.2015 Occidente si rifiuta di credere che la Turchia sia coinvolta nel business con il Daesh, tuttavia anche se si chiudono gli occhi di fronte a prove evidenti, la reputazione del figlio del presidente Erdogan parla da sola, scrive l'edizione tedesca “Handelsblatt”. Anche se sulla carta Bilal Erdogan, figlio del presidente della Turchia, abbia cercato di mantenere un curriculum impeccabile, la sua biografia è ricca di macchie molto scure, quasi a dire che le accuse russe contro di lui non sono infondate, scrive "Handelsblatt". Nel 2013 la Procura sospettava Bilal Erdogan del riciclaggio del denaro di suo padre. L'accusa era basata su un dossier, che includeva foto ed intercettazioni telefoniche tra Bilal e Recep Tayyip Erdogan. L'allora primo ministro intimava al figlio di "sbarazzarsi di tutti i soldi a casa", scrive il giornale. Nei primi mesi del 2014 è apparsa un'altra intercettazione telefonica sul pagamento di 10 milioni di dollari. Non è stato chiarito da chi provenisse il denaro. Tuttavia i media hanno ipotizzato che si trattava di tangenti in relazione alla costruzione di un gasdotto. Erdogan si era difeso dicendo che l'audio era un montaggio e "un falso sporco." A novembre il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi aveva detto che il petrolio contrabbandato dal Daesh viene trasportato si autocisterne di proprietà di Bilal Erdogan. Secondo il ministro siriano, il figlio del presidente acquistava dai jihadisti petrolio e manufatti storici. Secondo altre accuse, Bilal spediva nei Paesi asiatici il petrolio contrabbandato dalle zone occupate dai fondamentalisti in Iraq, fatto per cui i media locali lo hanno chiamato il "ministro del petrolio del Daesh." La pubblicazione fa notare che i giornali turchi ripetutamente si sono interrogati sul perchè le navi di Bilal si trovassero nelle coste siriane.
 Correlati:
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate…
"Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano"
Damasco accusa: bombardiere russo abbattuto per difendere interessi del figlio di Erdogan
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1676113/Turchia-Contrabbando-Isis-Terrorismo-Asia.html#ixzz3uNwqPWzI
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! ] [ La politica della Turchia di Erdogan in Medio Oriente è miseramente fallita. 09.12.2015 Sradicando il "servilismo", la leadership turca ha solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli altri Paesi. Erdogan e Davutoglu non ci capiscono di politica estera e vedono le alternative alla cooperazione con la Russia dove non ci sono, ritiene l'analista del giornale turco “Hurriyet”. La Turchia ha completamente fallito in Medio Oriente ed è intrappolata nella limitata comprensione di politica estera del presidente Erdogan e del primo ministro Davutoglu, ritiene Semih Idiz, editorialista del giornale turco "Hurriyet". La leadership del Paese si basa sul fatto che la Turchia è la guida della regione e può vantarsi davanti alla Russia di avere alternative nel commercio, nel turismo e nel settore energetico. Contemporaneamente, scrive Idiz, la cooperazione energetica di Ankara con l'Azerbaigian e il Qatar è un grosso punto interrogativo e non risponde agli interessi del Paese, mentre i turchi, il cui business è legato con la Russia, vivono in uno stato di panico. Se un'alternativa esiste, perché finora la Turchia non ci ha lavorato, ma piuttosto "ha messo tutte le uova nello stesso paniere", si chiede il giornalista. oggi la Turchia non ha relazioni con Israele e con l'Egitto, si è allontanata dall'Iran e con l'Iraq i rapporti sono appesi ad un filo, così l'editorialista descrive la situazione reale del Paese nella regione. Se prima dell'arrivo al potere di Erdogan Ankara perseguiva la politica della non ingerenza negli affari interni degli altri Paesi, per non dire del cambiamento dei regimi, l'attuale presidente e il premier Davutoglu hanno rinunciato a questa linea, sostenendo che si basi su una comprensione "servile" delle capacità regionali della Turchia. Il fatto che la leadership del Paese non abbia mai capito le dinamiche di base dei processi della regione e del suo ruolo agli occhi dei vicini, è emerso abbastanza velocemente, ritiene Idiz. Sradicando il "servilismo", Erdogan e Davutoglu hanno solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli aiuti esterni in materia di sicurezza. La Turchia si aggrappa ad altri Paesi nel tentativo di riacquistare almeno in parte l'influenza perduta, cosa che indica il fallimento delle sue politiche, conclude l'analista: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1694451/Davutoglu-Siria-Energia-Commercio-Cooperazione-Sicurezza-Geopolitica-Azerbaigian-Qatar-Turismo.html#ixzz3uNxTdlVV
Opinioni
 Lezione di Lavrov al business italiano "Le sanzioni sono la sconfitta della diplomazia"
 Le Pen e gli altri, l’Europa si riscopre “anti-sistema”
 Sanzioni a vita, oppure integrazione? Due risposte per risolvere il problema
 Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4 http://it.sputniknews.com/#ixzz3uNyFkCnP
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi! https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio!
Unius kingREI
+Amr Ibrahim perché, i musulmani sono corrotti calunniatori, ipocriti e non sanno ragionare? 1. MA IO non ho insultato la dignità di tua madre, come tu hai insultato la dignità di mia madre! https://www.youtube.com/watch?v=cTjJZDwRje4 2. io non ho ho fatto l'elenco dei delitti commessi durante la storia, per una qualche presunta maledetta religione politicizzata, come tu stai facendo: 3. perché, quelli che sono morti, sono stati giudicati già da Dio. forse tu sei superiore al giudizio di Dio che ha già giudicato i morti? 4. tu sei così corrotto e complice di assassini islamici, che, tu non hai risposto ad una sola delle mie domande! 5. come può sopravvivere una LEGA ARABA di nazisti Sharia, senza che la sopravvivenza del genere umano non venga messa in pericolo? 6. come la sharia può rappresentare una base giuridica di reciprocità, che ci può proteggere tutti dal tuo terrorismo? 7. perché quando tu pretenderai la sharia in occidente, io diventerò uno schiavo dhimmi che deve morire come voi avete ucciso tutti i cristiani martiri innocenti in Oriente! 8. noi cristiani non siamo massoni e satanisti come la NATO CIA BILdenberg Rothschild Farisei, Banche Centrali, ecc.. loro sono i nostri nemici, e noi siamo le loro vittime, e voi siete i loro complici per realizzare il nostro genocidio: insieme a loro! 9. Ecco perché io credo che il paradiso è pieno di musulmani, come l'inferno è pieno di islamici come te! https://youtu.be/cTjJZDwRje4
Horrific Car Attack on IDF Convoy Caught on Tape ] a questo punto la sharia trasforma i musulmani in una minaccia per tutto il genere umano, quindi, nessun musulmano può più rivendicare un suo qualunque legittimo e legale diritto, stante il nazismo della sharia, tutto decade! senza reciprocità, senza diritti umani, ogni base giuridica e ogni rivendicazione decade! LA LEGA ARABA è DIVENTATA QUALCOSA CHE PUò ESSERE SOLTANTO DISTRUTTA! [ An Arab terrorist conducted a car attack on Thursday afternoon at the village of Al Luban adjacent to the entrance to Beit Aryeh, a town in Samaria just over the 1949 Armistice line to the east of Petah Tikva. Four Israelis all aged 20 or so were wounded in the attack, one moderately to seriously and three lightly. They were brought in for initial medical treatment in Beit Aryeh. The moderately to seriously wounded victim was evacuated to Beilinson Hospital in Petah Tikva, while the others were treated at the site. Witnesses say the Arab terrorist fled the scene driving in a black Isuzu car. Police and army forces are conducting a search after the vehicle. Earlier on Thursday morning, a baby girl about six-months-old was lightly wounded when terrorists threw rocks at an Israeli vehicle traveling from Beitar Illit towards Jerusalem. She was wounded by glass shards that reportedly hit right between her eyes. Shaul Nir who was wounded Wednesday in a shooting attack on his car near Avni Hefetz continues to be in serious condition according to reports Thursday morning from Beilinson Hospital in Petah Tikva. His wife Rachel was lightly wounded in the attack. It appears that more serious wounds were miraculously avoided for the couple as one of the bullets hit a ten shekel coin that took the brunt of the blow, and another hit a water bottle in the vehicle. Source: Arutz Sheva
Unius kingREI
Salman sharia Corano, ]] QUESTA sera dal Notaio io ho conosciuto un musulmano egiziano, ed io ero pronto a firmare a sottoscrivere tutto quello che diceva: perché, lui è un uomo veramente buono, ma, lui non riusciva a condannare il nazismo della sharia, perché un demonio glielo impediva! Ma, alla fine ha capito, e finalmente, lui ha condannato la sharia! Perché Corano e sharia sono incompatibili con la sacralità santità e con la dignità che si deve a tutte le creature che Dio ha fatto a sua immagine e somiglianza, ecco perché, il tuo ISLAM è una forma di satanismo!
Unius kingREI
Salman sharia Corano, come è questa tua brutta storia di MAOMETTO, che, se tu non mi perdoni, POI, ANCHE DIO non mi può perdonare, perché tu sei superiore a Dio! ] ma, IN REALTà, tu NON hai nulla da Perdonare a me, perché, IO NON TI HO UCCISO NESSUNO, AL CONTRARIO, tu hai ucciso i Santi di Dio: per il tuo satanismo BLASFEMO APOSTATA IDOLATRA islamico, DICIAMO PIUTTOSTO CHE SONO IO CHE DOVREI PERDONARE TE: LA BESTIA! [ Ero musulmano, figlio di un imam, sposato con una musulmana. Mi sono convertito a Cristo. "Non mi importa di essere francese o algerino; sono un cittadino del cielo". 10 dicembre 2015. Autista di camion, nato in Francia nel 1963, Tahar è figlio di un imam, sposato con una musulmana praticante e padre di quattro figli piccoli. Nel 1982 si è convertito al cristianesimo. Ecco cosa ha raccontato ad Aleteia. Perché è diventato cristiano?
Quando ho trascorso qualche mese in Algeria, negli anni Ottanta, ho iniziato a praticare l’islam. È lì che ho letto la Sura 9, che chiama alla guerra santa: “Combattete i miscredenti che vi stanno attorno, che trovino durezza in voi”. Ho capito che l’islam non coincide con lo spirito di pace e di amore, e ho conosciuto anche algerini convertiti a Cristo. Ho ricevuto la grazia di vedere la verità.
Perché io? Non lo so, ma rendo grazie al Signore. Mio padre era un imam e non ha mai avuto l’opportunità di comprendere il Vangelo. È vero che non è facile accogliere Gesù nella vita. Quando mi sono convertito, nel 1982, ho iniziato a predicare il Vangelo in Algeria; mi sedevo sempre all’ultimo posto sull’autobus per paura di essere accoltellato. Ma quando hai Gesù nella tua vita, ringrazi Dio giorno e notte. Nessuno è migliore degli altri, ma Dio ci ha dato la grazia. Oggi non mi importa di essere francese o algerino: sono un cittadino del cielo.
Come annunciare la Buona Novella?
Stamattina ho distribuito calendari cristiani durante la mia pausa. Al lavoro ho messo un cartellino dietro la mia giacca con su scritto “Io amo Gesù”. Alcuni mi prendono in giro… Non riusciamo a parlare di Gesù con tutti, ma dobbiamo mostrare il suo amore in un modo o nell’altro, anche se a volte veniamo derisi. Un giorno, uno zingaro molto imponente mi ha detto che tutti avevano paura di lui, ma dopo che si era convertito nessuno lo temeva più. Le persone dicevano: “Antoine è cambiato”. La fede rende buono il cuore. Ma non abbiamo il diritto di costringere nessuno a diventare cristiano. Ciascuno deve scegliere per conto proprio.
Cosa pensa dei recenti attacchi di Parigi?
Non c’è da stupirsi. Con questi attacchi vediamo il vero volto dell’islam. Non è colpa di quelle persone, è quello che predica il Corano. C’è gente che dice che sono pazzi o fondamentalisti, ma stanno semplicemente applicando alla lettera il Corano. Tutti lo sanno, ma nessuno lo dice per non offendere la sensibilità dei musulmani. I musulmani, per la maggior parte, sono persone buone, ma hanno un velo davanti agli occhi. Aspirano a un islam di pace e di verità, ma questo non esiste. Nell’islam, ad esempio, se non ti perdono quando mi offendi anche Dio non può perdonarti, ovvero un musulmano non solo si fa uguale a Dio, ma si ritiene superiore a Dio.
Come ritrovare un clima di pace e di speranza?
Auspico che tutti i musulmani conoscano il Vangelo, perché non è recitando preghiere o rispettando il Ramadan che veniamo salvati, ma sapendo che Gesù Cristo è il nostro Salvatore. I musulmani vivono nell’incertezza. “Inshallah” significa “se Dio vuole”. E se Lui non volesse? La pace sarà possibile quando Gesù tornerà in tutta la sua gloria. È l’unica speranza. Ma so che Dio ama i musulmani, ne sono certo! Di recente, in Algeria, ho conosciuto un uomo di 80 anni che aveva appena compiuto un pellegrinaggio a La Mecca. Arrivando lì ha visto Gesù, che gli ha detto: “Torna da dove sei venuto”. È tornato in Algeria e si è convertito a Cristo, a 80 anni. C’è speranza!
Unius kingREI
Attack Caught on Tape: Terrorist Stabs Soldier Repeatedly. Security cameras picked up the horrific stabbing attack outside Hevron's Beit Hadassah on Wednesday, in which a soldier was moderately wounded and a civilian was lightly wounded. In the film, the Arab terrorist can be seen approaching the soldier before suddenly whipping out a knife and stabbing him repeatedly, as a civilian passing by steps in to try and help the soldier. The terrorist continues stabbing the soldier on the ground again and again even as he is shot several times, giving clear expression to how the calls not to use lethal force against knife attacks is completely out of touch with the lethal reality on the ground. In the attack the soldier, aged in his 20s, suffered multiple stab wounds to his upper body, while the civilian was lightly wounded in the leg; the terrorist was killed in the attack.
MDA paramedic Zaki Yahav was among the first to arrive, and said, "when we reached the scene we saw two young men in their twenties lying next to Beit Hadassah. (They were) fully conscious and suffering from stab wounds; one of them suffered a number of stab wounds to his upper body, and the second from a stab wound to his leg." "We began providing medical treatment and transferred them immediately into the ambulance. We continued treating them as we transferred them to Shaare Tzedek Hospital. One of them was in moderate condition and the other in light condition."
Unius kingREI
CHI è IL COMPLICE DI TUTTO QUESTO? ] [ Israelis Barred from Entering Jordan with Jewish Religious Objects ] ALLORA PERCHé L'OCCIDENTE SI DEVE SUICIDARE CON DELLE BESTIE ISLAMICHE DI SATANA CHE NON HANNO IL CONCETTO DELLA RECIPROCITà E IL RISPETTO DEI FONDAMENTALI DIRITTI UMANI?
Unius kingREI
MA, CHI SE NE FREGA DELLA CITTADINANZA DEGLI SCHIAVI ROTHSCHILD TROIKA MERKEL BILDENBERG, CHE PAGANO A LUI: SPA FED, LE TASSE: PERCHé MASSONI, CI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA! NESSUNO è FELICE DI AVERE LA CITTADINANZA DI UNO SCHIAVO! PRESTO? CE NE ANDREMO ANCHE, TUTTI NOI IN RUSSIA! MOSCA, 14 DIC - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dato la sua approvazione a una petizione online per poter privare della cittadinanza ucraina chi e' accusato di separatismo e ha chiesto a governo e parlamento di dare disco verde a questa iniziativa. Lo riporta l'agenzia Unian. "Come presidente - ha detto Poroshenko - credo che il paese dovrebbe avere questo strumento a disposizione in tempo di guerra".
Unius kingREI
quest'uomo MALEDETTO DI OBAMA, è stato creato da Satana talmud Rothschild per mettere nella merda il genere umano! che possibilità ha lui di fermare la galassia jihadista, se non riesce a condannare la sharia della LEGA ARABA, per cui jihadisti uccidono e muoiono volentieri? LORO NON HANNO ABBASTANZA BOMBE PER UCCIDERE TUTTI I MUSULMANI CHE DECIDERANNO DI DIVENTARE ISLAMICI, DATO CHE TUTTA LA LEGA ARABA OGGI è GUIDATA DAI SALAFITI SAUDITI: CHE SONO GIà TUTTI ISLAMICI! "Non potete nascondervi. Sarete i prossimi ad essere colpiti". Questo il monito lanciato ai leader dell'Isis da Barack Obama, che ha ricordato i responsabili dello Stato islamico uccisi negli ultimi mesi. Obama ha aggiunto che "i progressi contro l'Isis devono essere più rapidi". "La lotta all'Isis è difficile, ma tutti i nostri alleati sono pronti a fare di più", ha concluso Obama, citando anche l'Italia.
How UNRWA perpetuates Palestinian maximalism, Einat Wilf Pubblicato il 11 dic 2015
ONU Guarda Dr. Einat Wilf ha ospitato, ex membro israeliano del Parlamento, il 1 ° dicembre 2015 a Ginevra. Dr. Wilf spiega perché il soccorso delle Nazioni Unite e l'occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) perpetua rivendicazioni territoriali palestinesi massimaliste ed è uno dei principali ostacoli alla pace in Medio Oriente. https://www.youtube.com/watch?v=LnsK4tdujHI&list=TLzjFKwaO7Z_wxNDEyMjAxNQ
Pubblicato il 11 dic 2015. UN Watch hosted Dr. Einat Wilf, former Israeli Member of Parliament, on December 1, 2015 in Geneva. Dr. Wilf explains why the United Nations Relief and Works Agency for Palestinian Refugees in the Near East (UNRWA) perpetuates maximalist Palestinian territorial claims and is a major obstacle to peace in the Middle East.
https://www.youtube.com/user/HumanRightsUN/videos
Pubblicato il 04 dic 2015 https://youtu.be/yNc0tQXaNsI
Mosab Hassan Yousef, son of Hamas founder Sheikh Hassan Yousef, speaks at UN Watch's 2015 Gala Dinner, where he was awarded UN Watch's 2015 Moral Courage Award. www.unwatch.org
"Qatar, Turkey, Iran & Saudi Arabia sponsor & host terrorists," says Son of Hamas
Unius kingREI
Car attack in central Jerusalem; 11 wounded [ IO NON SONO PIù DISPOSTO A TOLLERARE LA IPOCRISIA POLITICA DI Netanyahu, QUI, LA SHARIA è IL NAZISMO CHE SOFFOCHERà IL GENERE UMANO, E LUI GIOCA CON I TERRORISTI E CON IL SANGUE DEGLI ISRAELIANI INNOCENTI, PERCHé, LUI SA MOLTO BENE CHE, NOI EUROPEI, NOI NON ABBIAMO NESSUNA SPERANZA DI SOPRAVVIVERE A TUTTO QUESTO IMPERIALISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA! E IL FATTO CHE, NOI SIAMO I PEZZI DI MERDA CONTRO DI LUI: PER AVERLO TRADITO IN OGNI MODO? QUESTO NON LO AUTORIZZA AD ESSERE CINICO VERSO DI NOI! [ 11 people have been injured in a car-ramming attack in central Jerusalem, close to the capital's iconic Chords Bridge. Six of the wounded victims were evacuated to Shaarei Tzedek hospital, two of them in moderate condition - a 65-year-old woman and a one-and-a-half-year-old toddler. The remainder were hospitalized with light injuries. Five others were evacuated to Hadassah Ein Kerem hospital with light injuries. The terrorist has was eliminated at the scene. Witnesses say the attack began when an Arab driver arrived at Herzl Boulevard, towards the entrance to the capital, in a private vehicle just before 3 p.m. Without warning, the terrorist then mounted the sidewalk and plowed his car into a group of civilians waiting at a bus stop. He was apparently shot dead after emerging from his car - which crashed into a fire hydrant - armed with an ax, and attempted to attack onlookers. CEO of the United Hatzalah emergency service Moshe Teitelbaum was at the scene. "When I arrived at the scene I provided emergency first aid treatment, together with volunteers from United Hatzalah's motorcycle unit, to a child and his mother, and to a number of pedestrians who were wounded by a car. He described hearing gunshots - presumably from security forces shooting the terrorist. All the victims were conscious, and none appear to be in life-threatening condition, he added.
Unius kingREI
ADDIO, Netanyahu rejects Trump’s comments on Muslims, upholds scheduled meeting.
 io CREDO CHE Netanyahu DOVREBBE INIZIARE A MORIRE! PERCHé LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON PERDONERà NE LUI E NEANCHE IL MONDO INTERO!
Netanyahu rifiuta commenti di Trump sui musulmani, sorregge riunione pianificata.
=============
maledetta LEGA ARABA i sharia pedofili maledetti! maledetti assassini! Qualcosa in questa coppia inizia a infastidire i passanti. Potrebbe sembrare qualcosa del passato, ma purtroppo non lo è. 14 dicembre 2015. Una bella vista sul mare, la gente che passeggia sul lungomare in uno splendido tramonto libanese. La coppia posa per le fotografie dopo aver celebrato le proprie nozze. Fin qui tutto bene, se non fosse per il fatto che lo sposo è un uomo di 41 anni e la sposa una ragazzina che ne ha appena 12. La gente guarda la scena e non riesce a far finta di niente. A poco a poco commenta e si avvicina al fotografo e alla coppia, esprimendo disapprovazione. La coppia nel video non è vera e il tutto è stato realizzato dall’organizzazione libanese Kafa, che in arabo significa “Basta”. Le nozze con minorenni in Libano, però, sono approvate dai tribunali religiosi, e le autorità civili stanno cercando di aumentare la consapevolezza nella popolazione. Il 41% delle donne nel mondo è stato costretto a sposarsi da bambina. Secondo l’UNICEF, in tutto il mondo sono circa 70 milioni le donne tra i 20 e i 24 anni, quasi 1 su 3, che si sono sposate prima di compiere 18 anni. Sono quasi 400 milioni le donne tra i 20 e i 49 anni, il 41% della popolazione mondiale in quella fascia d’età, costrette a sposarsi quando erano bambine, soprattutto nel sud-est asiatico e nell’Africa subsahariana http://it.aleteia.org/2015/12/14/video-vecchio-bambina-sposa
===========
Actuall - actuall.com ¡Buenos días, lorenzoJHWH! Decir que fue “el último cara a cara del bipartidismo” quizá sea excesivo. El debate de Pedro Sánchez y Mariano Rajoy fue un encontronazo hosco, incluso pendenciero, pero “bipartidista”, lo que se dice “bipartidista”, es mucho decir. Baja el volumen de tu televisor, mientras Sánchez llama “indecente” a Rajoy por el caso Bárcenas, y Rajoy le responde con las lindezas de “ruin, mezquino y miserable”, todo delante de un moderador a quien el pelo se le vuelve azul cobalto o turquesa Fukushima por momentos. Si hay un “último cara a cara del bipartidismo”, ese es la efigie criogenizada de Manuel Campo Vidal, Jano Bifronte viendo cruzar las flechas. Si bajas el volumen de los improperios, no te costará descubrir que Rajoy y Sánchez estuvieron de acuerdo en sus silencios. Nada esencial los separa en su impasibilidad: ni una palabra del sistema electoral que los prima, de la financiación partidista que los unta con el dinero de la gente, del reparto de jueces que los blinda. Nada sobre el tamaño del Estado que les permite colocar a sus allegados. Sin noticias de las diecisiete Comunidades Autónomas, con sus diecisiete parlamentos, sus diecisiete canales de televisión, su despotismo lingüístico en Galicia, Cataluña, País Vasco, Baleares o Valencia. Ni mú de la ingeniería social mediante la ideología de género o el aborto, que ambos partidos comparten. Hubo un momento del debate de una intensa clarividencia. Sánchez intentaba que Rajoy apareciera como un retrógrado frente a los “avances” del feminismo radical. Le reprochaba que, bajo su mandato, se haya reducido el presupuesto para luchar contra la “violencia de género”. Rajoy le respondió con insistencia que no valía la pena discutir sobre un asunto en el que –dijo– están “muy de acuerdo en todo”, y que lo mejor era pasar a otras cosas, seguramente pensando en los números que le habían preparado, sobre lo bien que va la Economía. La escena resume la renuncia del PP a defender un modelo de sociedad alternativo al de la izquierda.
Sánchez y Rajoy fueron lo mismo en la manipulación y la mentira con las cifras. Se ducharon el uno al otro con números trucados y retahílas estadísticas imposibles de seguir, que nada decían o dejaban la sensación de un tosco juego de manos. Demasiadas pruebas fatigan la verdad, decía el pintor Georges Braque.
Debajo del volumen de la aparente trifulca, no fue el “ultimo cara a cara del bipartidismo”, sino, más probablemente, el primer soliloquio de la unanimidad que viene. – V. Gago
[Con información de Actuall, Libertad Digital, El País, El Mundo, El Confidencial y El Español]
Qué está pasando. El horror sin fin del Estado Islámico. La organización yihadista ordena asesinar a los bebés con síndrome de Down y a todos los discapacitados. Arabia Saudí anuncia una coalición islámica contra el terrorismo, mientras Obama advierte al Estado Islámico: “Ustedes son los siguientes”. [Actuall, El País]
Colombia y las FARC anuncian un acuerdo sobre las víctimas. Se dará a conocer este martes en La Habana. La Audiencia Nacional española deja en libertad a Héctor Albeidis Arboleda Buitrago, el ‘Mengele’ de las FARC que practicó entre 150 y 500 abortos forzosos a guerrilleras, algunas de ellas violadas por otros terroristas de la organización. [CNN, El País]
El PP coquetea con la maternidad de alquiler. Uno de los máximos dirigentes del partido, Javier Maroto, es partidario de regularla, aunque el PP no lo incluye en el programa.
Los imprescindibles de Actuall
Tres pistas sobre la muerte de Vox… Y sobre su asesino. Miguel Vidal Santos polemiza con Francisco José Contreras sobre el llamado “voto útil” y la construcción de una alternativa al PP con valores conservadores.
Humanidad de ’todo a cien’. Las medidas contra la natalidad en China han causado que el descenso de la mano de obra se haya adelantado un lustro a lo previsto. Fernando Paz analiza el contexto y las implicaciones del fin de la política de hijo único en el gigante asiático.
Entrevista con Isabel San Sebastián. “[Pablo] Iglesias no llega a Lenin y [Mariano] Rajoy es como Chamberlain”. Alfonso Basallo, director de Actuall, conversa con la periodista y escritora.
El nepotismo de la nueva casta política. Del novio de Ada Colau al sobrino de Manuela Carmena, un repaso a los nuevos enchufados de la nueva política, por Tamara García Yuste.
MasLibres.org vuelve a Iraq. Campaña de la plataforma por la libertad religiosa, para llevar felicitaciones de Navidad a las familias cristianas perseguidas por el Estado Islámico. Un grupo de jóvenes españoles partirá el próximo 20 de diciembre. Informa Beatriz de la Rosa.
La coartada de lo inevitable. El PP ha supeditado a la gestión económica todos sus valores. Javier Torres describe la mentalidad tecnocrática que ha servido para justificar todos los incumplimientos durante los cuatro años de mayoría absoluta de Rajoy.
Correspondencia
¿Viste el cara a cara de Mariano Rajoy y Pedro Sánchez en televisión? ¿Qué destacarías? Espero tus comentarios en vgago@actuall.com. Ten en cuenta, por favor, que quizá edite tu mensaje para resumirlo, pero me comprometo a ser fiel a tu punto de vista.
El atentado contra la Embajada española en Kabul, los criterios para votar o el hallazgo del galeón San José en aguas de Colombia son algunos de los temas que los lectores de Actuall están comentando:
Tras el atentado de Kabul. Mi pregunta de ayer era sobre la reacción del presidente Rajoy y del Gobierno en las primeras 24 horas tras el ataque del pasado viernes contra la Embajada española en la capital afgana. Varios lectores censuran la acritud de mis críticas por que el presidente celebrase, en un primer momento, la “buena noticia” de que el atentado no fue contra funcionarios españoles, sino de otros países. Carlos pide más sensatez al editor del Brief y subraya que el presidente Rajoy y el Gobierno reaccionaron de forma adecuada, transmitiendo la información de que disponían en cada momento. “¿También en esto hay que seguir el juego de ‘todos contra el PP’?” Javier Fran critica la “manipulación” de una cita del libro IV de Ab urbe condita de Tito Livio sobre los íberos, en el comentario introductorio del Brief de ayer, lo que dio pábulo a la “leyenda negra” y a “calificarnos de cobardes”. Javier recuerda que los hispanos fueron “los primeros invadidos y los últimos conquistados. Desde luego, Escipión, el que había destruido Cartago, los consideraba suficientemente valientes como para asediar Numancia sin arriesgarse a asaltarla. Culminada la conquista, fueron los primeros no itálicos que accedieron a jefaturas en ejércitos romanos, y, no por casualidad, Trajano y Adriano eran hispanos.” Antonio Lebrero también rechaza el comentario introductorio en el Brief de ayer: “Desearía que fueses menos parcial en tus comentarios, pareces ‘La Sexta’”. Asun Orozco se queja de las “exageraciones” en la crítica al presidente Rajoy: “Creo que dio la información que tenía”, me escribe. Otros comentaristas, en cambio, critican la desinformación y la actitud del presidente alegrándose, al principio, simplemente porque el atentado no afectara a ciudadanos españoles. Para Manuel Muñoz, la respuesta de Rajoy es un ejemplo de “la cobardía, la indignidad y la hipocresía instalada en la clase política de España”. Miguel Perdigón: “el Gobierno no ha actuado con valentía. De nuevo”, añade, “el miedo escénico”. Mario cree que la reacción del presidente Rajoy es coherente con “su línea de inoperancia”, José Luis García critica su “tancredismo”, y Jazmina Sánchez asume que “no se puede esperar otra cosa de él”. Pilar Vargas: “Increíble para un presidente”. Juan Guerrero: “Hace unos días, dijo Jaime Mayor Oreja que cuando se pierden los valores, se acaba perdiendo el valor”. Miguel Mora ve en la reacción del Gobierno signos del miedo a “la manipulación que la izquierda hizo del 11-M, tan perjudicial para toda España. Están aterrorizados”, comenta. Juan Alfonso Zaplana deplora ese “no fue a nosotros” del presidente Rajoy, que “desnuda su falacia y ausencia de solidaridad” y contrasta con la respuesta de Francia o el Reino Unido, “que sin tapujos se han ido a por los terroristas”, mientras el Gobierno español “cree que escondiendo la mano nos pone a buen recaudo de la insania”.
La encrucijada del voto. ¿Voto útil? ¿Voto del miedo? ¿Mal menor? ¿Voto en conciencia? ¿Principios innegociables? Nuestros lectores siguen debatiendo sobre cuál es el criterio más fiable a la hora de votar en España el próximo domingo. En el Brief de ayer, Andres Ortega sostenía que el voto al PP es la única respuesta eficaz para evitar el advenimiento de un nuevo Frente Popular como el de 1936, con las trágicas consecuencias de las que él fue testigo en su propia familia. Beatriz escribe que ella también conserva la memoria de experiencias familiares muy dolorosas de la Guerra Civil: “Los hermanos de mi abuelo fueron asesinados en Paracuellos, y pensando en ellos, se corta las manos, antes que votar al PP”. Rosa María Allue admite que Vox es “el partido que coincide con mis ideas”, pero votará al PP porque “creo que tenemos que luchar unidos para evitar que salgan ‘el coletas’ y la izquierda”. Jaime Goyanes: “Estoy totalmente de acuerdo con Andrés Ortega”. Jaime cree que criticar el voto útil a favor del PP “nos lleva a un tripartito de izquierdas. Pidan el voto que España necesita y dejen de llamarlo ‘útil’ o ‘voto del miedo’”. Carlos de Bustamante apuesta por el criterio de los hechos: “obras son amores y no buenas razones”, un valor que encuentra realizado en el PP y su candidato, Mariano Rajoy: “Saliendo de la ruina económica”, dice Carlos, “se ayuda a las familias y, con ello, se fomenta la maternidad. Formas, ambas, de no favorecer el aborto”. Lydia Castillo reprueba el sesgo editorial que cree advertir en el Brief de Actuall: “Pareciera que eres enemigo del PP. Entiendo que estéis molestos porque Rajoy no se ha pronunciado, en definitiva, a favor de la vida. Pero en este momento, lo primordial es que gane el PP para que España vuelva a ser un gran país como lo era antes de Zapatero. Los nuevos partidos izquierdistas solo llevarían a España a la ruina. Si amas a España, no lo podemos permitir. Ojalá, tus comentarios sean más objetivos hacia el PP.” Esperanza: “Le tenéis odio al PP por el tema del aborto […] y defendéis a los siguientes partidos, Socialista, Ciudadanos y Podemos, que llevan en sus alforjas muchísimo más, además del aborto. Estamos al borde de un Frente Popular, con todo lo que eso traería consigo, ya estáis viendo las alcaldías de Madrid, Barcelona y Valencia, os parece que son dignas”. Jorge Quevedo: “No me parecen justos esos ataques indiscriminados a Rajoy que pretenden claramente desviar el voto hacia otro partido”, y avisa de que “continuaré leyendo Actuall siempre que no traten de influir electoralmente en ningún sentido”. Javier F.L. recomienda la Biblia como fuente de un criterio seguro a la hora de votar: “Este libro está plagado de casos similares a los de nuestro tiempo. Se ve cómo, en todos los casos, siempre es un grupo reducido de personas que saben mantenerse fieles a unos valores éticos los que perviven ante la erradicación de sus congéneres”. Norma Pino, desde Uruguay, se pregunta “dónde guardan los principios cristianos los españoles que, para votar en 2015, tienen que resucitar el miedo a la Guerra Civil”. Carmen González cierra por hoy la conversación, con un apunte que cuestiona la utilidad de cualquier voto: “Estoy segura de que será utilizado según les venga bien a ellos. Si nuestro voto sirviese para algo, no nos dejarían votar.”
Acuerdo mundial sobre el clima. La pretensión el ser humano de dominar el clima merece algún que otro comentario escéptico entre nuestros lectores. En París, los gobernantes de 196 países se han puesto de acuerdo para impedir, dicen, que la temperatura de la Tierra suba más de 1,5 grados centígrados en los próximos cien años. Ramón Morais señala que “el cambio climático ocurre de forma natural desde el principio” de los tiempos. Ramón no comparte la idea de que el hombre es el causante principal del calentamiento global, un presupuesto que está en la base de todas las medidas aprobadas en París. “No somos tan malignos como dicen los ecologistas, aunque sí que debemos mirar por el medio ambiente”, comenta este lector.
Igualdad de hombres y mujeres ante la ley. Una idea original para extender la igualdad de hombres y mujeres. Manuel Arrufat propone llevar la política de paridad a la institución del matrimonio: “¡El mismo número de hombres que de mujeres! Uno y una”. ¿Estarán de acuerdo los publicistas de la ideología de género?
El tesoro del ‘San José’. Es uno de los temas que más comentarios suscita entre nuestros lectores de los dos hemisferios. Para Alfonso Maldonado, España no debería reclamar el pecio ni su tesoro: “Si se ha llamado conquista y colonia, ¿no es porque se estaba en tierras ajenas? ¿Es acaso un botín de guerra, según la lógica medieval?”. Alfonso observa, además, que “si la plata proviene del Perú, ¿no está extensamente documentada la vil explotación de los indígenas en las minas?” Josefina, desde México DF, sugiere que la polémica sobre la titularidad del galeón está ayudando al Gobierno de Juan Manuel Santos a distraer la atención de la opinión pública sobre las graves concesiones a los terroristas de las FARC en las negociaciones que se están desarrollando en La Habana: "Una estratagema para distraer al pueblo Colombiano con este cuento de hadas, mientras se cocina un 'acuerdo de paz' que no convienen más que a la guerrilla y a quienes se están dejando dominar por ella. Es algo digno de reflexión, según estimo." Que pases un día provechoso haciendo el bien. Dime cómo ves la actualidad y recomiéndame unas pastillas para la aclarar garganta de Rajoy y Sánchez, en vgago@actuall.com.
===========================
I consigli di Gesù per essere felici. https://www.youtube.com/watch?v=qtZw0D5ClR8
Beatitudine è sinonimo di felicità.
Le beatitudini - The beatitudes. https://www.youtube.com/watch?v=wxWCspyE7lg
Whitesoul - E' il cielo che regge la terra. https://youtu.be/wxWCspyE7lg
The Beatitudes. https://outsidedabox.com/store/products/the-beatitudes/
Pubblicato il 07 apr 2015
We all want to be happy. The question is, “How do we make that happen?” Explore a nonconventional path to true happiness.
Purchase this video for $10 along with a discussion guide here
Outside da Box Pubblicato il 16 set 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: "Come facciamo a fare in modo che questo accada?" Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
Realizzato da: Outside da box. Traduzione: Francesca Di Russo
Montaggio sottotitoli: Giuseppe Boncoraglio. nitesh Whitesoul - E' il cielo che regge la terra
18 settembre 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: “Come facciamo a fare in modo che questo accada?”. Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
http://it.aleteia.org/2015/09/18/i-consigli-di-gesu-per-essere-felici/
I consigli di Gesù per essere felici. https://www.youtube.com/watch?v=qtZw0D5ClR8 Beatitudine è sinonimo di felicità.
Le beatitudini - The beatitudes. https://www.youtube.com/watch?v=wxWCspyE7lg

COREA DEL NORD ] TU HAI MOLTO DA IMPARARE DALLA CINA! Il “miracolo” UNIUS REI, della Porta Santa di Zhengding: 10mila cattolici sotterranei celebrano il Giubileo senza arresti ( La polizia era presente davanti alla cattedrale e in borghese fra i fedeli, ma tutto si è svolto senza alcun problema. Il vescovo Giulio Jia Zhiguo non è riconosciuto dal governo ed è agli arresti domiciliari, controllato giorno e notte.
=================
18 Chibok parents have died as wait for girls goes on
Published: Dec. 15, 2015 https://www.worldwatchmonitor.org/
As Christians around the world prepare to celebrate Christmas with close friends and family members, the Christians in Chibok prepare for another Christmas without their girls. Below, World Watch Monitor speaks to Yakubu Nkiki Maina, the chairman of the Chibok Abducted School Girls’ Parents’...
 Nigeria Chibok Boko Haram
https://www.worldwatchmonitor.org/
 Erbil airport closure delays Christians leaving Iraq for Europe
 Published: Dec. 7, 2015
 We know that some Eastern European countries have been specifying that they are happy to take...
 Indian nationalists blame other faiths as census shows Hindus in decline
 Published: Dec. 7, 2015 by Anto Akkara
 Hindu nationalists have hit out at Christians and Muslims in India, after the number of adherents to...
 Woman who survived 5 weeks in Boko Haram camp speaks for first time
 Published: Dec. 3, 2015
 Mercy, a 22-year-old woman from Borno State in north-east Nigeria, was abducted in June 2014 when...
 CAR: Pope Francis calls for unity between Catholics and Protestants
 Published: Dec. 2, 2015
 Ethnic cleansing of Christians in central Nigeria too?
 Published: Nov. 30, 2015
 Special Report: Violence Against Women
 Published: Nov. 27, 2015
 Pope in Africa says conflict ‘feeds on fear, mistrust and despair’
 Published: Nov. 26, 2015
 Vulnerability of women exploited to jeopardise Christian communities
 Published: Nov. 25, 2015
 Boko Haram ‘more deadly terror group’ in 2014 than IS https://www.worldwatchmonitor.org/
E QUALE SOLUZIONE POLITICA: PUò COMPRENDERE, O PUò DESIDERARE, UN SACERDOTE DI SATANA IN QUESTI 66 ANNI DI TERRORISMO PALESTINESE? ] Israele e i territori si stanno trasformando in "uno Stato unitario che è un'entità impossibile da gestire". COME UNA ENTITà DI DEMONI PUò ESSERE GESTITA DAI SATANISTI DELLA CIA SE LORO SONO I SUDDITI DEI DEMONI! ECCO PERCHé IL NUOVO ORDINE MONDIALE DEVE CROLLARE! [ Ne è convinto il segretario di Stato Usa John Kerry in un'intervista a The New Yorker, in cui lancia frecciate al governo di Benyamin Netanyahu, in quanto non offre nessuna visione concreta sul futuro. "Non costituisce una risposta: continuare a costruire in Cisgiordania e distruggere le case delle persone con cui state tentando di fare la pace, e pretendere si tratti della soluzione".
=================
Nigeria, centinai sciiti uccisi ] SO IO LA MEDICINA CHE QUESTI DEVONO PRENDERE! [ Tempio raso al suolo, arrestato leader Zakzaky ] PERCHé L'ESERCITO TURCO è SEMPRE DALLA PARTE DEI BOKO HARAM? [ LAGOS, 15 DIC - Attivisti per i diritti umani confermano il "massacro" di "centinaia di sciiti, fino a mille", nel raid dell'esercito nigeriano a Zaria, nel nord del Paese, roccaforte del Movimento islamico della Nigeria. Il leader del gruppo, Ibrahim Zakzaky. è stato ferito e arrestato. Un tempio e diverse case rase al suolo.
===================
il premier Narendra Modi "psicopatico" e "vigliacco"? IN VINO VERITAS! [ NEW DELHI, 15 DIC. Un blitz non preannunciato oggi della polizia criminale indiana (Cbi) negli uffici di uno stretto collaboratore del 'chief minister' (governatore) di New Delhi, Arvind Kejriwal, arrestato per un'accusa di corruzione, hanno generato una dura reazione dello stesso Kejriwal che ha usato parole molto forti definendo il premier Narendra Modi "psicopatico" e "vigliacco".
===================
DUBITO CHE UNIUS REI ED ASSAD VI ABBIANO DATO IL PERMESSO! Cresce il numero degli americani favorevoli all'invio di truppe da combattimento in Siria e Iraq per combattere l'Isis: ora sono la maggioranza. E' quanto emerge da un sondaggio Ap/Gfk che fotografa la reazione dell'opinione pubblica Usa dopo gli attacchi di Parigi e soprattutto dopo la strage di San Bernardino. Il 42% degli intervistati dice sì ai 'boots on the ground' (dal 31% della precedente rilevazione), mentre il 32% resta contrario. Incerto il 22%.
==================
DUE DEGLI ZOMBIES ESPLOSIVI KAMIKAZE: UNO SI CHIAMAVA ERDOGAN, E L'ALTRO SI CHIAMAVA SALMAN, QUELLO CHE VENIVA DIETRO DI LORO? SI CHIMAVA SHARIA! BEIRUT, 15 DIC - Sessantacinque soldati iracheni impegnati nell'offensiva per strappare la città di Ramadi all'Isis sono rimasti uccisi in 12 attacchi suicidi compiuti dai jihadisti nelle ultime ore, secondo la televisione panaraba Al Jazira. Gli attacchi sono avvenuti ad Est, ad Ovest e a Nord della città che da maggio è controllata dallo Stato islamico.
====================
ALLORA SI DOVEBBERO SPARARE UNO CON L'ALTRO, INFATTI SONO TUTTI TERRORISTI SHARIA! L'Arabia Saudita SHARIA ha formato una "alleanza militare islamica" con la missione di combattere il terrorismo SHARIA. Lo ha annunciato la Tv saudita SHARIA secondo quanto riferisce Russia Today. Della coalizione TERRORISTICA NAZISTA fanno parte 34 paesi SHARIA, tra cui gli Stati del Golfo SHARIA, un certo numero di paesi africani SHARIA Turchia, Egitto, Malaysia e Pakistan SHARIA. Il comando centrale TERRORISTICO GALASSIA JIHADISTA CALIFFATO MONDIALE congiunto delle operazioni, ha aggiunto la televisione, sarà a Riad SHARIA.
==================
MA, I DEPOSITI DEL GAS, che sono limitati, NON SONO UN PROBLEMA PER ERDOGAN, PERCHé LA RUSSIA è UNA DELLE 8 NAZIONI, CHE SALMAN GLI HA DETTO, cioè, che ROTHSCHILD HA DETTO A SALMAN, CHE LUI, ERDOGAN DEVE CONQUISTARE RAPIDAMENTE! Al-Monitor: Turchia ha rovinato relazioni con la Russia. La leva più forte che la Russia può usare nei suoi rapporti con Ankara è il gas: i consumi della Turchia raggiungono 50 miliardi di metri cubi, ma la capacità dei suoi depositi è molto limitata, scrive l’edizione online Al-Monitor: http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1728481/francia-daesh-terrorismo.html#ixzz3uP10p9PI
in effetti, Rothschild e SALMAN hanno deciso che soltanto l'EUROPA meridionale, Austria compresa deve diventare un nuovo califfato Ottomano! ] e QUANDO IO DICO CHE I SALAFITI E I FARISEI SONO PEZZI DI MERDA? POI, LA PUZZA DELLA MERKEL SI SENTE IN TUTTO IL MONDO! PERCHé LA MERKEL è UNA TROIKA PRAVY SECTOR! [ Germania, pronto un piano per chiudere confine con Austria. 15.12.2015) La polizia federale della Germania ha elaborato un piano di emergenza per chiudere il confine con l’Austria. Il piano prevede tre linee di difesa e potrebbe scattare qualora venga presa la decisione sulla totale chiusura ai profughi, informa il quotidiano Die Welt, citando alcuni deputati CDU/CSU e SPD. In conformità al piano, più di 60 valichi di frontiera verrebbero subito chiusi, nel caso dei disordini la polizia potrà usare gli idranti. La seconda linea della polizia avrà il compito di catturare i clandestini che cercheranno di entrare in Germania. La terza linea sarà quella della polizia della Baviera che riporterà al confine i profughi che riusciranno a eludere i controlli alle prime due linee. Die Welt rileva che si tratta di un piano di emergenza che potrà restare operativo soltanto per 3-7 giorni: http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1729399/Germania-profughi-piano.html#ixzz3uP1y9bXV
ci sono due categorie di merda, che fanno il gioco mortale del: "lascia o raddoppia"
ovviamente, i più stupidi sono i salafiti sharia, perché loro non hanno una Kabbalah, e per loro: lascia o raddoppia significa: " o moriamo tutti noi, o morite tutti voi!"
i più intelligenti, sono i FARISEI, per loro lascia o raddoppia, significa: "o portiamo tutto a Satana, oppure, portiamo tutto ad Unius REI!", OVVIAMENTE LA LORO è UNA VALUTAZIONE SEMPRE UTILITARISTICA, ed infatti, nessuno di loro morirà, se vengono da Unius REI, perché Satana sarà certamente ucciso, con tutti i suoi complici! MA QUESTA è UNA STORIA TRAGICA CHE è GIà STATA VISTA TANTE VOLTE DALLA CREAZIONE DEL NOSTRO PIANETA!
======================
INDIA ha paura di un processo indipendente, perché, non vuole che vengano scoperti i suoi delitti di omicidio premeditato e pirateria, MA, PER QUESTO MODI criminale induista? I MILITARI ITALIANI NON POSSONO INVECCHIARE IN INDIA! è arrivato il momento per la comunità internazionale di punire l'INDIA! NEW DELHI, 16 DIC - La sorte dei Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone "resta un tema di seria preoccupazione" per l'Unione europea (Ue). Lo ha dichiarato oggi a New Delhi l'ambasciatore Ue, Tomasz Kozlowski. Rispondendo ad una domanda di un giornalista, il diplomatico ha sottolineato che "l'auspicio e' di una rapida soluzione della crisi attraverso la Convenzione Unclos dell'Onu".
=====================
la querela è il minimo che si può fare contro un delitto contro la Persona e contro la democrazia, questo un delitto ideologico e nazista abnorme! QUESTA CALUNNIA in realtà, è TERRORISMO E COMPLICITà CON ISIS! PARIGI, 16 DIC - Un paragone fra l'ascesa del fenomeno jihadista e quella del Front National - questa mattina in una trasmissione della radio RMC - ha fatto infuriare Marine Le Pen. La presidente del FN ha inondato Twitter di immagini molto cruente di prigionieri decapitati e bruciati vivi dall'Isis con l'hashtag #questoèDaesh. Nella trasmissione è stato detto che l'ascesa del jihadismo e quella del FN "sono due fenomeni che si assomigliano".
===================
non c'è niente e nessuno che, può impedire ai: 1. Ummah Palestinesi sharia MECCA CABA Jihad, di conquistare il mondo ALLAH AKBAR MORTE A TUTTI GLI INFEDELI: IL NAZISMO, così come, non c'è niente e nessuno, che, 2. può impedire agli ebrei di riprendersi la loro Patria, Quindi, o voi mi distruggete la LEGA ARABA, con due miliardi di morti ammazzati soltanto, oppure, farisei Talmud Baal SpA Rothschild, uccideranno ogni forma di vita sulla superficie di questo pianeta! OPPURE, in alternativa, 3. noi possiamo fare il REGNO DI PALESTINA UNIUS REI e non muore nessuno! Ma, io voglio: pretendo, il Sinai, la Madiana, la distruzione della Sharia e la distruzione del Fondo Mondiale SpA monetario.
=====================
LUI HAMAS? LUI non si dovrebbe lamentare, sia perché la SHARIA è incompatibile con la democrazia, e sia perché LUI è UN TERRORISTA CHE PUò ESSERE RICONOSCIUTO SOLTANTO DAI SACERDOTI MASSONI BILDENBERG TROIKA PRAVY SECTOR MERKEL, OBAMA, SAUDITI IRANIANI TUTTI DI SATANA! Il presidente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) Abu Mazen ha annunciato il secondo rimpasto di governo a circa un anno e mezzo dalla formazione dell'esecutivo di riconciliazione nazionale, insieme ad Hamas, composto esclusivamente da tecnici. Il rimpasto, secondo l'agenzia Safa, è stato rigettato da Hamas che lo ha definito "un modo per evadere gli obblighi di collaborazione nazionale" attraverso una decisione unilaterale.
====================
Cosa si intende per "nota confidenziale"? cioè, per esempio, che di nascosto Obama è islamico GENDER, e che di nascosto Merkel è troika? ] [ LONDRA, 16 DIC - Il principe Carlo finisce ancora al centro di una polemica sul suo ruolo istituzionale che sarebbe per alcuni troppo invadente nell'attività del governo britannico. E' emerso che l'erede al trono per decenni ha ricevuto copia delle note confidenziali prodotte dal Consiglio dei ministri. Secondo il gruppo Republic, l'accesso di Carlo a questi documenti è "inaccettabile". Mentre il governo afferma che era stato stabilito da diversi anni che la regina e l'erede al trono ricevessero le note
====================
al terrorismo ISLAMICO: SENZA RECIPROCITà, SENZA DIRITTI UMANI, SHARIA CALIFFATO NAZISTA LEGA ARABA, si può rispondere soltanto con la violenza e con la privazione di sovranità, ECCO PERCHé, IL TERRITORIO DEI PALESTINESI SI è SEMPRE RIMPICCIOLITO! ORA? INSIEME A TUTTA LA LEGA ARABA DEVE SPARIRE! TEL AVIV, 16 DIC - Tre soldati israeliani sono stati feriti la notte scorsa in due tentativi di investimento con l'auto avvenuti a Calandia in Cisgiordania da parte di due palestinesi poi uccisi dalle forze di sicurezza. Lo dice il portavoce militare.
===================
QUeSTO CONFLITTO Pkk NON ESISTEVA, ED è stato ERDOGAN sharia, CHE se lo è riesumato: utilizzando il suo ISIS galassia jihadista: al-nursa sharia, esercito libero siriano sharia, ecc.. commercio armi petrolio, ecc.. , quindi per premiare tutti i suoi genocidi sharia, fatti in Siria, ecc.. la Uniune EUROPEA dei massoni comunisti, CIA NATO, gli assassini di Israele, hanno deciso di fare Entrare la Turchia anche in Europa! Turchia: anche esercito nel sudest, Turkish Airlines sospende voli in zone di conflitto con Pkk. ASSAD deve essere ucciso, se non abiura la sharia!
===============
perché i golpisti della NATO ed i cecchini della CIA a Maidan Kiev hanno fatto: di fatto: tante leggi discriminatorie, come una nuova Costituzione per distruggere i diritti dei russofoni del Donbass? ] la MERKEL farà radere al suolo la GERMANIA, molto presto, per la terza volta in 100 anni! [ KATHMANDU, 16 DIC - Un gruppo di militanti dell'etnìa Madhesi del Nepal, da tempo in fermento per quella che ritiene una discriminazione nei suoi confronti nella nuova Costituzione, si è scontrato oggi con la polizia dopo aver attaccato un corteo di auto che accompagnava il presidente Bidya Devi Bhandari in una visita nella città santa di Janakpur Dham. Secondo i media, negli incidenti con le forze dell'ordine almeno 20 persone sono rimaste ferite. Il Capo dello Stato, ha riferito il giornale nella sua pagina online, ha colto l'occasione del festival indù Vivaha Panchami per realizzare una breve visita al Janaki Temple, abbandonando poi subito dopo il luogo a causa della forte tensione esistente. Già ieri il Fronte democratico unito Madhesi (Udmf) aveva decretato una mobilitazione generale ed in una manifestazione i suoi militanti avevano bruciato foto del presidente Bhandari. La partenza del capo dello Stato non ha però calmato gli animi e i Madhesi hanno continuato la protesta davanti al tempio e nelle zone circostanti lanciando pietre contro gli agenti,
===================
soltanto una occupazione militare, può essere la logica di questa coalizione: anti Isis di 34 Paesi promossa dall'Arabia saudita, dato, che proprio loro hanno riempito Siria ed Iraq di jihadisti: e questi hanno realizzato ogni genocidio su commissione! soltanto Iraq e Siria sanno chi devono chiamare per distruggere tutti i jihadisti turchi e sauditi, sul loro territorio! LONDRA, 16 DIC - La Gran Bretagna sarebbe pronta a sostenere tramite il supporto di aviazione e intelligence le "forze di terra" della coalizione anti Isis di 34 Paesi promossa dall'Arabia saudita. Lo afferma il Daily Telegraph, citando fonti militari del Regno Unito, secondo cui non è comunque previsto il coinvolgimento sul terreno di truppe britanniche.   Downing Street ha dato il suo appoggio di massima alla nascita della coalizione ma non ha voluto fare commenti su un eventuale sostegno di tipo militare.
========================
se un pastore canadese pietoso, misericordioso, compassionevole, missione umanitaria autorizzata può mettere in crisi la sicurezza di uno Stato islamico sharia, poi, questo Stato è veramente uno Stato da distruggere al più presto! ] [ Un tribunale nordcoreano ha condannato all'ergastolo un pastore canadese per 'crimini contro lo Stato'. Hyeon Soo Lim, è stato condannato dopo un breve processo. I suoi familiari hanno riferito che l'uomo, di circa 60 anni, era giunto in Corea del Nord il 31 gennaio scorso nell'ambito di una missione umanitaria autorizzata, per realizzare un asilo nido e un orfanotrofio. Lim sarebbe stato molte volte in Corea dal 1997, sempre per ragioni umanitarie e non politiche.
=================
Ban Ki-moon è una bestia GENDER scimmia Darwin] [ la UE è una truffa ONU criminale internazionale assoluta! infatti, 50 nazioni naziste islamiche, senza nessun diritto umano, siedono in ONU Bildenberg tranquillamente! Ecco perché al diritto è stato sostituito l'uso della forza: ARMIAMOCI TUTTI, IL FARWEST è ARRIVATO! Putin firma legge anti-sentenze Corte Ue diritti umani - Europa
================
DOPO L'INVASIONE JIHADISTA DELLA SIRIA VOLUTA DA ONU CIA UE NATO USA LEGA ARABA? LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE TOTALE è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE! 16.12.2015) La retorica turca che ha seguito l'abbattimento del bombardiere russo ha chiuso le opportunità per un dialogo costruttivo con la Russia, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. "Dopo quello che abbiamo visto, non solo dopo l'abbattimento del bombardiere, ma anche la terribile retorica utilizzata da Ankara, purtroppo si sono chiuse le opportunità per un dialogo costruttivo," — ha detto la Zakharova durante una conferenza stampa: http://it.sputniknews.com/politica/20151216/1732340/Zakharova-Sanzioni-Su24.html#ixzz3uUaFy6aw
CHE è KIEV CHE AGGREDISCE CONTINUAMENTE IL DONBASS CON L'ESERCITO, IMPEDENDO DI FATTO, gli accordi di Minsk, la TROIKA NAZISTA PRAVY SECTOR MASSONE FARISEO GOLPISTA kiev ASSASSINO INTERNAZIONALE DI spa FMI GENOCIDIO SHARIA, AGENDA NWO Angela Merkel, dice sì al prolungamento delle sanzioni UE contro la Russia. 16.12.2015 ha dichiarato che la Germania sosterrà la proroga delle sanzioni economiche contro la Russia e le ha ancora una volta legate all'implementazione degli accordi di Minsk sull'Ucraina. Questa dichiarazione è stata fatta al Bundestag alla vigilia della partenza per il vertice UE previsto per il 17 e 18 dicembre. In precedenza un rappresentante della UE rimasto nell'anonimato aveva detto ai giornalisti che tutti gli Stati membri della UE sono d'accordo sulla necessità di estendere le sanzioni economiche contro la Russia per altri 6 mesi e questo punto non avrebbe necessitato discussioni al prossimo vertice UE: http://it.sputniknews.com/politica/20151216/1738262/Ucraina-Minsk-Germania-Donbass.html#ixzz3uUbYpiNa
colpo nucleare letale: canna fumante, contro pugnalata alle spalle canna fumante! IO VOGLIO UN ATTACCO NUCLEARE PREVENTIVO IMMEDIATO CONTRO LA LEGA ARABA! L'OCCIDENTE MASSONICO NON REAGIRà PER NON RIMANERE INCENERITO A SUA VOLTA! Turchia non pagherà danni per l'abbattimento del bombardiere russo Su-24 in Siria, 16.12.2015 La Turchia non ha intenzione di elargire alcun risarcimento alla Russia a seguito dell'abbattimento dell'aereo militare Su-24 in Siria, ha riferito oggi il portavoce del ministero degli Esteri turco Tanju Bilgiç. In precedenza il vice ministro degli Esteri russo Alexey Meshkov aveva affermato in un'intervista con RIA Novosti che le autorità turche avrebbero dovuto compensare i danni per l'abbattimento dell'aereo militare russo Su-24 e avrebbero dovuto dare garanzie affinchè fatti simili non si ripetessero in futuro. "E' impossibile eseguire la richiesta della Russia per il risarcimento dell'aereo abbattuto", — l'emittente CNN Turk riporta le parole di Bilgiç. Ha inoltre aggiunto che la Russia dovrà garantire che i suoi aerei non violeranno lo spazio aereo della Turchia in futuro. Le relazioni tra Russia e Turchia sono entrate in crisi dopo il 24 novembre, quando un caccia F-16 dell'Aviazione turca ha abbattuto un bombardiere russo Su-24 in Siria a ridosso del confine con la Turchia. L'equipaggio dell'aereo è riuscito ad espellersi col paracadute, tuttavia il comandante è stato ucciso dai ribelli turcomanni anti-Assad mentre atterrava. Il presidente russo Vladimir Putin ha definito l'incidente con l'Su-24 in Siria "una pugnalata alla schiena" dei complici dei terroristi: http://it.sputniknews.com/politica/20151216/1735690/Russia-Ankara.html#ixzz3uUdJNrrA
LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, CHE NON è PARTE DEL CONFLITTO NEL DONBASS, ADDEBITANO LA RESPONSABILITà DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE ALLA NATO! DATO CHE TURCHIA E ARABIA SAUDITA SONO PARTE ATTIVA DELLA DISTRUZIONE DI SIRIA ED IRAQ: E SONO RESPONSABILI DI TUTTI I DELITTI DI GENOCIDIO DEI LORO JIHADISTI! Mosca: UE incoraggia Kiev a far saltare gli accordi di Minsk. (16.12.2015) La UE, scaricando sulla Russia la piena responsabilità dei ritardi del processo di pace in Ucraina, non fa altro che incoraggiare Kiev a far saltare l'implementazione degli accordi di Minsk, ha detto in un'intervista con “RIA Novosti” il vice ministro degli Esteri russo Alexey Meshkov. Il diplomatico ha osservato che la situazione in Ucraina per certi versi si è stabilizzata. "Ma le provocazioni militari di Kiev continuano. Essenzialmente le autorità ucraine stanno sabotando l'attuazione degli accordi di Minsk," — ha sottolineato Meshkov. Il vice ministro degli Esteri russo ha ricordato che Bruxelles lega l'abolizione delle sanzioni contro Mosca con la piena attuazione degli accordi di Minsk. "In queste circostanze si ottiene che sulla Russia, che non è una parte del conflitto, viene scaricata la responsabilità dei ritardi del processo di pace nella parte orientale dell'Ucraina. Questo atteggiamento incoraggia solo Kiev a far saltare l'intero processo di pace," — ha detto Meshkov: http://it.sputniknews.com/politica/20151216/1734961/Russia-Donbass-Ucraina-DNR-LNR-Sanzioni.html#ixzz3uUfW2j5Z
Maometto bastardo sharia, tu uccidi il bambino israeliano che finora il terrorismo ti è andato bene! i filmini pornografici? sono l'unico patriottismo che la MERKEL e che i suoi farisei NATO CIA usurai SpA satanisti massoni possono esprimere!

Dopo aver letto la sua intervista su Repubblica di questa mattina sono rimasto avvilito e sconcertato. Come si può assemblare tanta ignoranza e sciocchezze in così poco spazio?

Siete in procinto di votare il riconoscimento della palestina come stato? Ma di quale stato state parlando?

Solo un giorno fa un pezzo predominante di quello stato si è unito al coro di minacce verso l’Italia che è stata definita “crociata” qualora avesse deciso di partecipare all’iniziativa internazionale sotto egida Onu per salvare le popolazioni libiche massacrate dall’isis.

Il suo partito, tutti i movimenti pro palestinesi, le organizzazioni internazionali, nel tempo hanno dato prova della peggiore affidabilità quando in coro dicevate che se Israele avesse lasciato Gaza, sotto lo slogan “Terra in cambio di pace” i palestinesi avrebbero visto scemare il principale motivo che li portava a lottare contro Israele. Tutti avete garantito a gran voce che Israele avrebbe avuto tutte le garanzia per la sua sicurezza e ci si sarebbe avviati verso un cammino di pace. Israele per l’ennesima volta si è fidato della vostra parola e si sono visti i risultati: anni di lutti e rovine, migliaia di missili lanciati su Israele dal branco di terroristi assassini che governano Gaza. Dove eravate? Avete mostrato il vostro volto di cinici politicanti da strapazzo insultando voi stessi con una parola data che alla prova dei fatti si è rivelata valere meno di zero.

Lei parla di “senso antico di colpa” ma vi dovreste vergognare per il vostro comportamento attuale di venditori di illusioni perché con il vostro comportamento reale vi state rendendo complici operativi degli eredi dell’attuazione della Shoah che oggi vorrebbero concludere. Il riconoscimento all’agglomerato nazista che va sotto il nome di palestina, non sorprende chi è in prima linea da sempre forte dei valori ereditati dai combattenti della Brigata Ebraica che ha contribuito a liberare anche la sua terra natale, ma frustra i veri tentativi di dimenticare il torto che ogni giorno il mondo continua ad infierire contro Israele, allontanando sempre di più una vera possibilità di pace.

Tralascio la baggianata del territorio della palestina oggi al 12%rispetto a quello del 1947 perché tale affermazione palesa solamente l’ignoranza della

Quarta Convenzione di Ginevra del 1949, secondo la quale i territori della Cisgiordania sono stati occupati dalla Giordania dal 1948 al 1967 (e annessi alla Giordania dal 1950) e da Israele dal 1967 in poi. La Giordania ha rinunciato a ogni rivendicazione sulla Cisgiordania annunciando il dissolvimento di ogni legame amministrativo e legale in data 31 luglio 1988. Per quanto riguarda Gaza oltre che essere stata ceduta con il trattato di pace è stata abbandonata da Israele. I suoi dati a quale volantino di hamas si riferiscono? A quale decennio scorso?

Ma vorrei soffermarmi sulla retorica della sua affermazione di in merito alla “esigenza di pace, di restituzione di giustizia”: vuole l’elenco dei massacri operati dai terroristi palestinesi in giro per il mondo nel corso degli ultimi decenni? Eppure afferma “smettiamola di chiudere gli occhi” e allora, visto che anche il presidente dell’autonomia palestinese non si azzarda di andare a gaza per paura di essere scannato dai suoi fratelli, quale fazione tra le diverse diramazioni del terrorismo, intendete riconoscere? E’ un punto da dover chiarire visto che neppure tra di loro si mettono d’accordo e la contrapposizione non è fatta di dibattito ma di gente buttata dalle terrazze dei palazzi, bombe nelle macchine, esponenti freddati per strada.

Di sicuro prendiamo buona nota dei vostri comportamenti in parlamento e nelle elezioni che seguiranno ci comporteremo di conseguenza. Senza false giravolte del politically correct, se vi comporterete come fiancheggiatori del terrorismo, vi combatteremo non come vacui avversari politici ma come ostinati nemici.

In fede ,

Antimo Marandola
http://forzaisraele.altervista.org/blog/lettera-aperta-alla-senatrice-laura-puppato/
A poche ore dall’entrata in vigore della tregua, come ampiamente previsto, è evidente che la pressione della guerra economica scatenata dall’Occidente alla Russia ha dato i suoi risultati.

I benefici effetti di questa capitolazione si avvertiranno fino a Ramallah perchè converrà sempre meno schierarsi dalla parte di uno squattrinato. Cupe riflessioni sono sicuramente in corso in Iran, al Cairo, ma anche ad Atene.

Lo Zar Putin non ha potuto fare altro che accettare i diktat: valeva la pena di scatenare questo putiferio per qualche chilometro quadrato? Evidentemente no perché certo non erano questi gli obiettivi dello Zar. L’obiettivo era saggiare la reazione Occidentale prima di passare al piatto forte dei paesi baltici, sempre con la scusa delle minoranze russofone ma, come insegnano nelle scuole di guerra, è sciocco aspettarsi una risposta del nemico sul fronte che viene aperto, bensì bisogna immaginare una risposta sul fronte in cui si è meno forti. E la risposta c’è stata con l’espediente del dimezzamento del prezzo del petrolio, l’ossigeno di tutto l’architrave russo. Putin, all’improvviso, si è trovato con le casse dello stato che si svuotavano ad una velocità cento volte superiore a quella dei tank. La partita grossolana che voleva giocare Putin infarcita di bluff, si è tramutata in una partita a poker a carte scoperte perché i dati economici non si possono nascondere e sono sotto gli occhi di tutti.

I dolori per la UE ci sono stati per il blocco delle esportazioni ma si è trattato di 21 miliardi per il totale dei 28 paesi, con una media quindi di 750 milioni a testa che non sono numeri da far tremare economie con forti potenzialità di reggere colpi ben più pesanti.

Viceversa, a prescindere dal letterale dettato delle sanzioni, i provvedimenti della Ue e degli Usa hanno determinato la fuoriuscita della Russia dal mercato dei capitali e questo è il fulcro della sua debolezza e non ci sono carri armati che tengano.

Da luglio il mercato del credito sindacato verso la Russia si è ristretto da 47,2 miliardi di dollari a 1,5 mentre il ministro delle finanze russo ha bloccato le aste di titoli in rubli quando si è andati oltre al tasso del 9%. Alla vigilia delle sanzioni di luglio, le banche e le società russe avevano un debito estero di 653 miliardi dollari e 650 miliardi dollari verso i creditori nazionali il che vuol dire che la metà del capitale su cui opera l’economia era proveniente da fonti estere. Le sanzioni che hanno tagliato fuori la Russia dai mercati dei capitali occidentali hanno prodotto uno shock importante, anche se “salvatori” come la Cina, si dice, abbiano i loro libretti degli assegni aperti ma è più verosimile pensare che anche loro si comporteranno secondo i loro interessi tenendo aperte solamente le fauci per azzannare la Russia alla giugulare non appena se ne presenterà l’occasione. La Russia rifiutata dalle banche di tutto il mondo, perché dovrebbe essere soccorsa dalla Cina? E’ ragionevole immaginare invece che la Russia si presenti come vittima disarmata dallo strozzino terminale.

Il rifinanziamento del debito estero è un problema particolarmente duro per la Russia. Secondo la banca centrale Russa (CBR), il 24 per cento del debito estero delle banche russe e società, pari a 157 miliardi dollari, è arrivato a scadenza nel solo 2014. Per esempio, solo la Rosneft, la compagnia petrolifera nazionale, ha 15,9 miliardi dollari in scadenza quest’anno e 16,2 miliardi dollari il prossimo mentre le banche occidentali hanno assunto un atteggiamento in modalità hands-off contro tutte le banche e le imprese russe, anche con le strutture non direttamente collegate con le restrizioni perché è evidente che la campagna sanzionatoria intende colpire tutto il complesso connesso con il brand Russia anche perché il contrario significherebbe dover effettuare controlli minuziosi per distinguere le imprese sanzionate da quelle free con enormi perdite di tempo e di energie. Un riscontro alle enormi difficoltà che vengono riscontrate per il rifinanziamento del debito estero è la richiesta di Rosneft al ministero delle finanze di pagare il 45 miliardi dollari in scadenza nei prossimi 24 mesi con i fondi della Riserva per le emergenze. L’appello di Rosneft, per citare uno degli analisti finanziari, segna un “grande successo degli sforzi di Washington per colpire al cuore la cerchia ristretta del presidente russo Vladimir Putin.” Altre aziende importantissime stanno certamente facendo richieste simili, anche se meno pubblicamente, nella corsa per i fondi di emergenza. Il rifinanziamento del debito in scadenza è equivalente a correre tantissimo, ma come su un tapirulan, si rimane sempre allo stesso posto . Il rifinanziamento si occupa solo di capitali già spesi e non crea nuovi capitali, imponendo però un costo elevato in termini di abbattimento delle riserve, perdita di liquidità e maggiori oneri finanziari.

La fuga di capitali – ottimo elemento per misurare misura la fiducia dei russi nel loro paese – introduce ulteriore elemento di forte debolezza aggiuntivo. I dati ufficiali CBR mostrano 51 miliardi dollari di fuga di capitali nel primo trimestre del 2014, ma i dati riservati, da parte della Banca centrale europea, suggeriscono una fuga gigantesca nel primo trimestre di 221 miliardi dollari, contraddicendo l’affermazione CBR di un recente calo nella fuga di capitali. Secondo le statistiche ufficiali del primo trimestre, c’è già un deflusso di capitali di $ 200 miliardi di euro. La fuga è talmente cospicua che ne ha risentito il mercato immobiliare occidentale che, all’improvviso, si è impennato dopo anni di calo. Gli oligarchi si sono precipitati ad accaparrasi gli immobili a Mayfair a Londra mentre la classe media russa si affolla per comprare condomini di prezzo medio in Spagna, Turchia e Grecia. Pochi rischiano continuando a mantenere la loro ricchezza in Russia. Le sanzioni di luglio hanno distrutto la fiducia in particolar modo verso il sistema bancario in generale e verso quella banca in particolare verso cui i russi riponevano fiducia, la Sberbank (Cassa di Risparmio), che è finita per prima sulla lista delle sanzioni, e rappresenta quasi la metà dei depositi bancari al dettaglio. La popolazione ha ovviamente snobbato la carota dei tassi di interesse altissimi offerti dalle banche per frenare l’emorragia dei prelievi ma con la stessa disinvoltura ha snobbato il divieto di legge di esportare la valuta visto che nella maggior parte dei casi i soldi non passano nessuna frontiera ma vengono solamente cambiati in dollari o euro e nascosti sotto il materasso, fino a quando ci saranno ancora soldi veri in circolazione.



La Russia è uno stato petrolio dipendente perché metà dei ricavi federali derivano da petrolio e gas; due terzi includendo le risorse minerarie. La Russia ha bisogno di aumentare la produzione di idrocarburi per pagare crescenti esigenze pensionistiche e finanziare le imprese militari. Ma la Russia ha raggiunto il suo picco di produzione di petrolio alla fine del 1980 e ha perso il fracking, a tenuta di gas, e altre rivoluzioni di idrocarburi. Attingere dalle riserve difficili richiede quantità colossali di investimenti a lungo termine e partner con la tecnologia e per queste ragioni ha istituito due fondi per le emergenze, ora pari a 173 miliardi dollari, come una linea Maginot contro il calo dei prezzi energetici. Ma Russia deve raccogliere 360 miliardi dollari di nuovo capitale in patria o all’estero per mantenere livelli del 2013. Negli ultimi anni, la metà dei finanziamenti per gli investimenti è stata attinta all’estero in crediti a lungo termine e dai mercati dei capitali azionari in Europa, Stati Uniti e Giappone. Dover sostituire all’improvviso la metà del capitale sarebbe uno shock per qualsiasi economia, tanto più in Russia, dove la capitalizzazione al mercato azionario è solo il 40 per cento e del credito dei mercati è solo un quarto del PIL.

Come avverte un funzionario bancario tedesco “Il vero danno potenziale per il futuro economico della Russia è auto inflitto. Il vero fallout di un conflitto prolungato in Ucraina … può essere quello di rallentare radicalmente l’afflusso di capitali di investimento necessari mentre i deflussi di capitali accelerano” e infatti la stima dei possibili investimenti possibili oggi si colloca al di sotto del 30-50% rispetto a quelli del 2013 con un abbattimento secco del Pil di almeno 6 punti sullo sfondo di un’economia che già sta sperimentando una crescita zero.

Vladimir Putin ha mantenuto il suo potere attraverso un patto implicito che prometteva l’aumento del tenore di vita e che garantiva che le pensioni e gli stipendi sarebbero stati pagati in tempo. Se si rompe questo patto, Putin sarà indebolito, quanto gravemente non si sa ma certamente la sua avventura in Ucraina mette a rischio questo obiettivo perché ha agito senza guardare al cartellino del prezzo. Ha puntato sull’orgoglio nazionale e la gloria con la promessa di buoni risultati economici, ma non andrà lontano. E ‘per questo motivo che gli analisti sostengono che la guerra di East Ucraina farà male ai russi nei loro portafogli e ai loro tavoli per la cena.

L’avventura Ucraina è stata un’ assunzione di rischio estremo per Putin colpito dalla caduta dei prezzi del petrolio e la perdita del mercato europeo del gas, per ripristinare un impero russo perduto. L’Occidente ha risposto escludendo la Russia dai mercati dei capitali. Non c’è modo che l’economia russa possa emergere senza brutte cicatrici con la caduta del Pil, caduta del tenore di vita e un calo dell’occupazione unitamente al declino della spesa sociale. I pensionati russi, i sostenitori più accaniti di Putin, non mancheranno di notare che i loro contributi pensionistici sono stati sequestrati per pagare l’incorporazione della Crimea nel sistema pensionistico russo e cosa succederà quando arriveranno a constatare che per la Crimea il costo della vita si impennato? La Crimea vale la fame? A fronte di questi scenari non c’è neppure bisogno di nuove sanzioni perché quelle comminate stanno già lavorando nel profondo producendo quei guasti che l’attacco aveva in programma.

Invece di ulteriori sanzioni per l’Europa e gli Stati Uniti sarà sufficiente incrementare l’assistenza militare in Polonia e nella Repubblica ceca e rinvigorire la NATO con lo stazionamento di truppe in paesi della NATO che confinano con la Russia. Obama sicuramente approverà la pipeline Keystone e aprirà alle perforazioni su altri terreni federali, eliminando le restrizioni alle esportazioni di petrolio greggio, e promuovendo il fracking in Europa mentre prepotentemente si affaccia sul mercato, a due passi dall’Europa, Israele con gli imponenti giacimenti di gas scoperti davanti alle sue coste e che già a fine anno può, con trasporto via mare, arrivare sulle coste italiane.

Senza pensare all’opzione nucleare basterà sbattere le istituzioni finanziarie russe fuori dal sistema SWIFT per assistere al collasso.

In termini di import export mentre la Germania ha i serbatoi pieni di gas nei depositi in Bassa Sassonia, senza i prodotti chimici speciali dalla Germania, è impossibile per la Russia continuare a raffinare il greggio. Metro, Simens, Volkswagen, KfW e molti altri colossi occidentali avevano in programma importanti programmi di investimento e sviluppo con conseguente creazione di migliaia di posti di lavoro in Russia ma sono diventati solo faldoni congelati

Le sanzioni finanziarie sono ormai l’equivalente della diplomazia delle cannoniere del 19° secolo. Minsk e la capitolazione di Putin
Scritto il febbraio 15, 2015 by Antimo Marandola   
http://forzaisraele.altervista.org/blog/minsk-e-la-capitolazione-di-putin/
CHI è  LA FECCIA DELL'INFERNO? ] open letter to: [ profile_redirector/114447957100763026054 ] I SATANISTI MASSONI usurai: di potei occulti ed esoterici: FED BCE, Banche Centrali di assassini Spa, Rothschild, Baal Peor, SPA FMI BANCA MONDIALE: alto tradimento, IN tutte le false democrazie massoniche senza sovranità monetaria, in: VATICANO BILDENBERG? Marduk ha fatto i goym israeliani bestia: che sono: tutti i giudei senza genealogia paterna. loro NON RIUSCIRANNO MAI A CONVINCERE: I POPOLI EUROPEI, CHE, I RUSSI SONO I NOSTRI NEMICI! BUSH 322: LaVey Kerry 666 Merkel Cameron, non ha importanza, per quante volte, ti puoi FOTTIre, OBAMA GENDER nel suo: lurido sporco di perversione sessuale: perché, la Russia è Europa, e tu non riuscirai mai ad ottenere una guerra tra fratelli! Eppure tu: sinagoga di satana, tu hai i peggiori criminali, nazisti, maniaci religiosi, ipocriti shariah di tutta la storia del Genere umano: loro sono la LEGA ARABA, che, tutti loro sono di fronte a te! ] Lettera aperta alla Senatrice Laura Puppato Scritto il febbraio 19, 2015 by Antimo Marandola  facebook.com/forzaisraele dice: Siete in procinto di votare il riconoscimento della palestina come stato? Ma di quale stato state parlando? Solo un giorno fa un pezzo predominante di quello stato si è unito al coro di minacce verso l’Italia che è stata definita “crociata” qualora avesse deciso di partecipare all’iniziativa internazionale sotto egida Onu per salvare le popolazioni libiche massacrate dall’isis. [ ANCHE SE IO CONDIVIDO QUASI TUTTO QUELLO, CHE TU SCRIVI, IO TI RITENGO UNO DEI PEGGIORI CRIMINALI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO, INFATTI, PER NON RISPONDERE A ME, CIRCA, il satanismo: alto tradimento massonico, della USURA BANCARIA DI ILLUMINATI FARISEI SPA BANCA MONDIALE TU MI HAI BLOCCATO COME CANALE DI: facebook: "Antimo Marandola" ed adesso tu mi puoi anche bloccare come /forzaisraele perché io ti precipiterò all'inferno, ed infatti non esiste una minaccia più grande di te, per Israele, e per per tutti gli ebrei del mondo! e COME SE QUESTI CRIMINI, PER TE NON SONO SUFFICIENTI, TU INVECE DI SPINGERE A FARE LA INEVITABILE (PER IL TUO SISTEMA MONETARIO ROTHSCHILD) GUERRA MONDIALE CONTRO LA LEGA ARABA, TU, in contraddizione con tutti i tuoi articoli: TU SPINGI IN DIREZIONE DI FARE LA GUERRA MONDIALE CONTRO LA RUSSIA! tu sei corrotto intellettualmente, perché, la Russia è stata aggredita: dal "Golpe Costituzionale" che ha spaccato il Paese: per realizzare il genocidio dei russofoni nel Donbass: con truppe naziste Merkel di occupazione, quindi, era stata cancellata, con un colpo di spugna, tutta la sua struttura difensiva in Crimea. CERTO, NON ESISTE NESSUN PERICOLO PER I PAESI BALTICI, come tu millanti, SE, NON SI METTONO A PERSEGUITARE E UCCIDERE CITTADINI RUSSOFONI (cosa improbabile). MA, IN QUESTO TUO ARTICOLO forzaisraele.altervista.org/blog/ minsk-e-la-capitolazione-di-putin/ TU DIMOSTRI CHIARAMENTE COME IL SISTEMA MONETARIO EBRAICO INTERNAZIONALE: è UN ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA, PER LA CONQUISTA DEL MONDO: e per il trionfo del satanismo.. VOI SIETE: i parassiti usurai: LA FECCIA DELL'INFERNO! è PER COLPA VOSTRA, CHE, I MUSULMANI SONO STATI COSTRETTI A DIVENTARE ISLAMICI, ED è PER COLPA VOSTRA, CHE, VENGONO MESSI A MORTE: TaNTI CRISTIANI MARTIRI INNOCENTI: OGNI GIORNO: da 25 anni, io raccolgo cadaveri: per colpa tua: che, io sono l'osservatorio sul Martirio dei Cristiani, E CHE, IO ora, io SONO COSTRETTO AD UCCIDERE LA LEGA ARABA: per colpa vostra! VOI SIETE LA FECCIA DELL'INFERNO! .. è tutta colpa vostra, se, tanti ebrei hanno sofferto l'odio dei popoli, ed hanno subito l'Olocausto, in tutta la storia del GENERE UMANO: voi siete i peggiori criminali assassini ipocriti ladri! Voi vi nascondete dietro la Bibbia e dietro il Vaticano, mentre voi siete il culto di Marduk
Isis ORRORE SU ORRORE, gay lanciati da tetto e lapidati ] lui Vattimo GAY? lui è pronto a rinunciare a tutti i suoi diritti omosessuali pur di uccidere Israeliani! TANTO è GRANDE PER I GAY, IL LORO ODIO CONTRO LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, CHE, PUR NON TOLLERA NESSUNA VIOLENZA CONTRO I GAY.. MA, IL LORO ODIO CONTRO GESù, PORTARE, TUTTI GLI OBAMA GENDER IDEOLOGIA: A FARE GLI ISLAMICI, CONTRO LA BIBBIA, COSì, SENZA PENSARCI DUE VOLTE! ] io ho visto dei GAY che si prostituivano così pubblicamente, e che, sono stati sparati in Russia, ed uno è morto! io approvo quell'omicidio perché, i GAY non devono andare in giro a prostituirsi con le calze a rete! e non credo proprio che qualcuno in Russia farebbe del male ad un gay, se lui non va in giro a fare la puttana!  in realtà lo sanno tutti che satana è la scimmia di Dio, così Obama è la scimmia di un Presidente, perché lo sappiamo tutti che il vero Presidente in USA è il sacerdote di satana Bush 322 NWO
my JHWH ] ... mi dispiace, io non voglio governare i porci. ED ASSASSINI SERIALI ISLAMICI. ] Olp delusa decisione Parlamento italiano, "Chiediamo all'Italia di riconoscere lo Stato senza condizioni" senza CONDIZIONI? GIURO CHE VI AMMAZZO TUTTI, SE NON CONDANNATE LA SHARIAH? giuro, che, io li lascio morire TUTTI in questa guerra mondiale! INFATTI, quel criminale di Erdogan N.A.T.O. OIC ONU LEGA ARABA? hAnno messo il burka, a tutte le donne! ] mi disse un Principe Saudita: i Farisei Illuminati Fmi, come hanno fatto uccidere Gesù dai romani? così, oggi, fanno uccidere i cristiani da noi! e questo è logico se la LEGA ARABA ha rimproverato l'Egitto per l'attacco di terra in Siria [ ormai, la Turchia è anni luce di distanza da noi.. il più impellente pericolo! la Turchia invAderà la Europa: perché la storia si ripete, soltanto, la Russia può salvare Europa ed Israele, che, ormai sono spacciate! io maledico tutti coloro che non condannano la shariah e loro rimarranno maledetti! that Erdogan OIC criminal UN ARAB LEAGUE? they put burka, to all women! ] I curse all those who do not condemn the shariah and they will be cursed! .. I SATANISTI MASSONI SPA FMI BANCA MONDIALE USUROCRAZIA, IN VATICANO BILDENBERG? NON RIUSCIRANNO MAI A CONVINCERE: I POPOLI EUROPEI, CHE, I RUSSI SONO I NOSTRI NEMICI! BUSH 322 FOTTITI OBAMA GENDER! i crimini che, commettono gli usurai Rothschild: Illuminati satanisti massoni Obama e Merkel Mogherini, 322 Bush Kerry i sacerdoti di satana: nel Banca Mondiale, ecc.. la piramide con l'occhio di lucifero sul dollaro americano, ecC di quelli che sono i veri responsabili, per fare uccidere Israele e tutti gli i cristiani dai shariah demoni Maometto all'inferno Califfato saudita turco, ecc.. perché, questi hanno il potere, e questi soltanto, sono questi i demoni dell'inferno, quindi, noi dobbiamo liberare: prima: tutti gli ebrei da questa oppressione demonica Spa Fmi Talmud apostasia, se, poi, dopo, noi vogliamo liberare, anche: tutti gli altri popoli, ed io sono Unius REI per tutto questo! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! non c'è perdono, se non c'è pentimento, e non c'è pentimento, se non c'è convinzione di peccato.. in realtà, molti sono i chiamati al Regno di Dio.. ma, molto pochi sono gli eletti! non si può fare l'orgoglio gay del peccato, e poi, sperare il paradiso.. certo, il paradiso è pieno di peccatori pentiti, ma, in paradiso non c'è nessun peccatore orgoglioso.. Santo, Santo, Santo è il Signore Dio dell'universo! Noi ti imponiamo di fuggire, spirito immondo, potenza satanica, invasione del nemico infernale, con tutte le tue legioni, riunioni e sette diaboliche, in nome e potere di nostro Signore Gesù + Cristo: sii sradicato dalla Chiesa di Dio, allontanato dalle anime create a immagine di Dio e riscattate dal prezioso Sangue del divino Agnello +. D'ora innanzi non ardire, perfido serpente, di ingannare il genere umano, di perseguitare la Chiesa di Dio, e di scuotere e crivellare, come frumento, gli eletti di Dio +. Ecco la croce del Signore, fuggite potenze nemiche. Vinse il Leone della tribù di Giuda, il discendente di David. Te lo comanda l'altissimo Dio, al quale, nella tua grande superbia, presumi di essere simile. Salmo 67. Sorga Dio, i suoi nemici si disperdano * e fuggano davanti a lui quelli che lo odiano. Come si disperde il fumo, tu li disperdi; * come fonde la cera di fronte al fuoco, periscano gli empi davanti a Dio. Te lo comanda Dio Padre + te lo comanda Dio Figlio + te lo comanda Dio Spirito Santo +. In nome di Gesù Cristo nostro Dio e Signore, e con l'intercessione dell'immacolata Vergine Maria, Madre di Dio, di san Michele Arcangelo, dei santi Apostoli Pietro e Paolo e di tutti i Santi, fiduciosi intraprendiamo la battaglia contro gli attacchi e le insidie del demonio. Te lo comanda il Cristo, Verbo eterno di Dio fatto carne + che, per la salvezza della nostra progenie perduta dalla tua gelosia, si è umiliato e fatto obbediente fino alla morte; assicurando che le forze dell'inferno non avrebbero mai prevalso contro di essa e che sarebbe con essa restato per sempre fino alla consumazione dei secoli. Te lo comanda il segno sacro della Croce + e il potere di tutti i misteri della nostra fede cristiana. Te lo comanda la eccelsa Madre di Dio, la Vergine Maria + che dal primo istante della sua Immacolata Concezione, per la sua umiltà, ha schiacciato la tua testa orgogliosa. Te lo comanda la fede dei santi Pietro e Paolo e degli altri Apostoli +. Te lo comanda il sangue dei Martiri, e la potente intercessione di tutti i Santi e Sante +. Dunque, dragone maledetto, e ogni schiera diabolica, noi ti scongiuriamo per il Dio + vivo, per il Dio + vero, per il Dio + santo; per Dio, che ha tanto amato il mondo da sacrificare per esso il suo Figlio unigenito, affinché, chiunque crede in lui non perisca ma abbia la vita eterna; cessa di ingannare le umane creature e di propinare loro il veleno della dannazione eterna: cessa di nuocere alla Chiesa e di mettere ostacoli alla sua libertà. Vattene, satana, inventore e maestro di ogni inganno, nemico della salvezza dell'uomo. Cedi il posto a Cristo, sul quale nessun potere hanno avuto le tue astuzie; cedi il posto alla Chiesa, una, santa, cattolica e apostolica, che lo stesso Cristo ha acquistato col suo sangue. Umiliati sotto la potente mano di Dio, trema e fuggi all'invocazione che noi facciamo del santo e terribile Nome di quel Gesù che fa tremare l'inferno, a cui le Virtù dei cieli, le Potenze e le Dominazioni sono sottomesse, che i Cherubini ed i Serafini lodano incessantemente, dicendo: «Santo, Santo, Santo è il Signore, Dio delle celesti milizie» Preghiera a San Michele Arcangelo. Gloriosissimo Principe delle celesti milizie, Arcangelo san Michele, difendici nella battaglia contro le potenze delle tenebre e la loro spirituale malizia. Vieni in aiuto degli uomini creati da Dio a sua immagine e somiglianza e riscattati a gran prezzo dalla tirannia del demonio. Tu sei venerato dalla Chiesa quale suo custode e patrono, e a te il Signore ha affidato le anime che un giorno occuperanno le sedi celesti. 

    chiaramente, questo è un elemento di rottura tra me: UNIUS REI e la RUSSIA! ] posso anche pensare che la Russia ha avuto paura dei satanisti massoni... ma, nessuno può impedire all'IRAN di unirsi alla ARABIA SAUDITA, e di mettersi in proprio" durante una guerra mondiale nucleare! [ 20 gennaio, INFATTI, NOI ABBIAMO UN DRAMMATICO PROBLEMA CIRCA: in worldwatchlist: contro tutti i fondamentali: DIRITTI UMANI NELLA LEGA ARABA, CIRCA, CRISTIANI CONDANNATI A MORTE E TORTURATI PER LA LORO FEDE IN CRISTO... se, l'Iran apre allo Stato laico, poi, lui sarà il mio MIGLIORE amico. Russia e Iran raggiungono un accordo sulla cooperazione militare. Russia ed Iran pronti a collaborare nel settore energetico. 5 aprile 2012, La Russia e l'Iran collaboreranno nell'esplorazione dello spazio
12 febbraio 2013, Putin: la cooperazione tra Russia e Iran continuerà in qualsiasi contesto internazionale
21 maggio 2014, Accordo tra Russia e Iran per la costruzione di 2 nuovi reattori nucleari
12 marzo 2014, Una nuova fase della cooperazione tecnico-militare tra Russia e Iran
29 ottobre 2013, Le polizie russa e iraniana collaboreranno insieme
23 gennaio 2013, L'Iran dice sì alle apparecchiature del sistema satellitare russo GLONASS
14 maggio 2014, Russia e Iran vogliono effettuare transazioni nelle valute nazionali senza dollaro
===============================
ULTIMA HORA (21 de febrero) El patriarca Tawadros proclama mártires a los 21 asesinados. Su fiesta se celebrará el 15 de febrero, festividad de la Presentación. (en inglés) Fueron asesinados por el mero hecho de ser cristianos. Solidaridad con nuestros hermanos coptos ] VIDEO: Madre copta sobre los verdugos de sus hijos: los invitaría a casa, nos han ayudado a entrar en el reino de los Cielos
ULTIMA HORA (18 de febrero) Obispo egipcio: murieron con el nombre de "jesús"; son mártires
ULTIMA HORA (18 de febrero) Egipto pide a la ONU una intervención internacional en Libia contra el Estado Islámico
Brutal. Inhumano. Salvaje. Así es el último video del Estado Islámico en el que muestra la decapitación de 21 coptos egipcios capturados en Siria. Las ejecuciones tienen lugar en Trípoli, capital de Libia. La Iglesia copta lo ha calificado de “crimen abominable”, los musulmanes de “barbarie” y la ONU de “atroz”
“Un mensaje de sangre a la Nación de la Cruz”. Así se titula la última factoría audiovisual del Estado Islámico. La última imagen, la sangre de los decapitados llega al mar y se esparce por el mundo. La música, la misma que utilizaron para filmar al piloto jordano quemado vivo.
Uno de los asesinos lanza a la cámara su sangriento discurso. Dice que el mensaje va dirigido a “la gente de la cruz, seguidores de la hostil iglesia egipcia”. ¿Y cuál es el mensaje? “La seguridad para vosotros, los cruzados, es algo que sólo podéis desear”.
El Papa Francisco ha respondido a este horror. Lo primero que dijo este lunes fue:
“Han sido asesinado por el mero hecho de ser cristianos. Sean católicos, ortodoxos, coptos, luteranos, no importa, ¡son cristianos! -subrayó el Papa-. Y la sangre es la misma. La sangre testimonia a Cristo".
Además, ha arremetido contra los “empresarios de la muerte” que siguen vendiendo armas en los lugares de guerra. Este martes ha ofrecido la misa de santa Marta en su memoria:
“Ofrecemos esta misa por nuestros 21 hermanos coptos, degollados por el único motivo de ser cristianos (…) Oremos por ellos. Que el Señor como mártires los acoja, por sus familias, por mi hermano Tawadros, que sufre tanto (…) El hombre es capaz de destruir todo lo que Dios ha hecho”
En el video se ven impresionantes imágenes de aplomo. Incluso alguno rezando. Que Dios les acoja en su seno y ofrezca la paz a sus familias.
La iglesia copta en Estados Unidos ha señalado lo siguiente:
"Ayunamos y rezamos por los 21 jóvenes, sus familias y por todos los ciudadanos egipcios, por todas las víctimas del mal y la barbarie y por la paz. Pedimos a nuestro Señor que proteja a Su gente. Y como el Señor Jesucristo nos enseñó, también rezamos por aquellos que han perpretado el mal”
Muestra tu solidaridad con el patriarca copto Taladros. Le llegará copia del mensaje a la Iglesia copta en México, España y Estados Unidos.
Para más información:
REPORTAJE: Viaje al pueblo de los 13 mártires. "Murió con el nombre de Jesucristo en la boca; es un mártir"
ANALISIS: la decapitación de los coptos es una provocación para Egipto
VIDEO de la brutalidad (Sin censura. Imágenes muy duras)
El Video en NTN24
Papa Francisco: “Han sido asesinados por el mero hecho de ser cristianos”
Quiénes son los coptos
Comunicado de la Iglesia copta en EEUU (en inglés)
Un grupo copto canta "el nombre más dulce", Jesús, el nombre con el que murieron los 21. Cuenten con mi apoyo, solidaridad y oración
Att patriarca Tawadros:
C/c Iglesia copta en México, Estados Unidos y España
Estamos consternados por el bárbaro asesinato de cristianos coptos por los terroristas del Estado Islámico. Crueles asesinatos que sólo demuestran la barbarie y la falta de humanidad.
Nuestros corazones sufren con Uds, con sus familias y con nuestros hermanos coptos en Egipto.
Cuenten con mi apoyo, mi solidaridad y mi oración
Atentamente,   
Grecia: “Colpirne uno per educarne cento” Questa era la risposta tedesca al problema dalla crisi greca e l’inflessibilità doveva servire ad impedire che altre “cicale” si immaginassero di poter seguire la stessa strada
Tuttavia, il successo del partito SYRIZA nelle ultime elezioni e l’effetto domino che questo potrebbe avere su Podemos in Spagna, sul Front National in Francia e sui partiti anti-euro ed anti-austerità, in Italia ed altrove, hanno obbligato Berlino a venire in qualche modo a patti. Dopo l’accordo di 20 Febbraio tra i vertici europei ed il governo greco, nonostante l’ipocrisia generale consentirà a tutti di dirsi vincitori, anche la rigidità tedesca ha dovuto fare concessioni. Nella realtà, l’ipocrisia non sarà solo nelle parole ma anche nella sostanza perché da quell’intesa usciranno solo tutti perdenti.
Sono perdenti Tzipras e il suo ministro delle finanze Varufakis che saranno obbligati, contro le promesse della campagna elettorale, a confermare il controllo esterno da parte della Troika (che si limiterà a cambiare nome) sulle scelte economiche del Governo e a continuare una politica, almeno parzialmente, recessiva. E’ perdente le Germania, e quindi i difensori dell’austerità, perché, pur salvando la faccia col ribadire la necessità dell’approvazione europea delle misure proposte da Atene, ha dovuto concedere quattro ulteriori mesi di tempo (i greci ne chiedevano sei) prima di prendere atto che la Grecia non riuscirà a ripagare i propri debiti. Quattro mesi che significano almeno sette nuovi miliardi di euro elargiti alla Repubblica Ellenica e destinati a non ritornare mai.
Purtroppo, sembra non ci fosse altra scelta né per gli uni né per gli altri. Non consentire ai greci questa dilazione avrebbe significato dover affrontare l’incognita del possibile “contagio” con gli altri Paesi deboli e lo scatenarsi della speculazione. Ma soprattutto avrebbe significato, con l’uscita della Grecia dall’euro la svalutazione e nuove barriere tariffarie, la sua conseguente ed inevitabile uscita dalla Unione Europea mettendo così a rischio la tenuta di tutta l’Unione.
La minaccia greca di dichiarare fallimento e uscire dall’euro era un evidente ricatto anche se basato soprattutto su di un bluff. Durante la campagna elettorale, Tzipras aveva continuamente citato l’esempio dell’Argentina del 2003 che, annunciando l’impossibilita’ di pagare i propri debiti e rinegoziandoli drasticamente, era riuscita, almeno temporaneamente, a far ripartire la propria economia con tassi di crescita eccellenti. Quello che un economista colto come Varufakis però sapeva bene è che il caso dell’Argentina aveva tre variabili importanti che hanno consentito al Paese sudamericano di fare fronte all’impossibilità di ottenere un qualunque nuovo credito sul piano internazionale. Variabili che alla Grecia mancano: la presenza di abbondanti materie prime sul suolo nazionale, la continuità della stessa valuta e un mercato mondiale dominato dalla domanda. Come è noto, Atene non può contare sulla disponibilità di materie prime e neanche su una agricoltura ed un allevamento importanti e sviluppati come quelli argentini. La necessità poi di tornare alla dracma con un tasso di conversione tutto da definire (che penalizzerebbe o i debitori privati o, in alternativa, le banche creditrici) richiederebbe, inoltre, un enorme controllo poliziesco contro la fuga di locali capitali che si aggiungerebbero alle decine di miliardi già fuggiti negli ultimi mesi. Infine, anche qualora misure del genere fossero attuate, non si riuscirebbe ad immaginare come la Grecia potrebbe aumentare le proprie entrate dall’estero vista la contrazione economica mondiale e la crisi che tocca tutti i Paesi, tra i quali la Russia, da cui, fino a poco fa, arrivava il più grande flusso turistico e quindi l’entrata di valuta straniera.
Detto ciò, che Atene sia nell’impossibilita’ di pagare i debiti pregressi e presenti era, e resta, una certezza.
Il Governo non è in condizione, senza dover affrontare più gravi tensioni sociali, di ridurre ulteriormente la spesa pubblica ma, contemporaneamente, non è nemmeno in grado di aumentare, come sarebbe necessario, il prodotto nazionale lordo. Dove e come, con tutta la buona volontà, potrebbe aumentare le proprie entrate? La risposta che Tzipras offre agli altri ministri europei è una più intensa lotta all’evasione fiscale ma, considerata l’esperienza fallimentare pluridecennale di campagne di questo genere in Grecia, in Italia ed negli altri Paesi con forte vocazione all’evasione, è evidente che si tratti solamente di fumo negli occhi. Fingere di crederlo rientra in quella ipocrisia di cui parlavamo poco sopra.
Ora e’ tardi per recriminare su ciò che già andava fatto e non fu attuato per la cieca opposizione tedesca nel 2008. Un intervento immediato avrebbe comportato minori rischi e minori costi,. Ci sarebbe piuttosto da domandarci se ha un senso, e quale, che l’Europa continui a inviare i propri soldi verso Paesi che dell’Europa non sono membri e, probabilmente, non lo diventeranno mai. Pensiamo, ad esempio,alle decine di miliardi già spesi per l’Ucraina e alle centinaia ancora necessarie per risollevare la disastrata economia di quel Paese.
Considerato che, fra quattro mesi, con Atene saremo esattamente allo stesso punto e dovremo scegliere se consentirne il fallimento o trovare nuovi fondi, sarebbe stato probabilmente più opportuno, già fin d’ora, accettare di annullare almeno il 50% dei crediti che l’Europa vanta con questo suo Stato Membro. Si sarebbe dimostrata così la necessaria solidarietà verso chi all’Unione partecipa da anni e si sarebbe data ai greci una vera, unica, chance per rialzarsi.
http://italian.ruvr.ru/2015_02_26/Grecia-Colpirne-uno-per-educarne-cento-8042/
quel criminale di Erdogan? h messo il burka a tutte le donne! ] ormai la turchia è anni luce di distanza da noi.. il più impellente pericolo! la Turchia invderà la Europa! [ Turchia all’UE: non aspetteremo all’infinito, Lo scopo della Turchia è appunto quello di adeguarsi agli standard dell’UE, ma Ankara non intende aspettare l’ingresso per più di 50 anni, ha dichiarato il ministro turco per gli affari UE Volkan Bozkir. L’associazione tra UE e Turchia era stata firmata ancora nel 1963. Nel 1987 la Turchia presentò la domanda di adesione, ma le trattative furono avviate soltanto nel 2005. Da allora le parti hanno raggiunto accordo su 14 dei 35 capitoli. Su 17 le trattative sono sospese, mentre su 4 sono in corso.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2015_02_26/Turchia-all-UE-non-aspetteremo-all-infinito-7739/

Parata militare NATO in Estonia, ai confini con la Russia 23:07
UE denuncia al WTO le tariffe introdotte dalla Russia 22:56
CNN confonde Jihadista John con Putin 22:43
Commissione europea propone a Mosca e Kiev di tenere una trattativa sul gas 22:24
Portavoce di Putin: interruzione delle forniture a Kiev renderà mostruosa la situazione nel Donbass 21:59
Quirinale, Grillo incontra Mattarella 21:15
Turchia all’UE: non aspetteremo all’infinito 20:47
Identificato Jihad John, il boia dell'ISIS 20:25
Donetsk ha dato a Kiev 24 ore per ritirare le armi 20:20
Basurin: le milizie non sanno nulla del ritiro delle armi da parte di Kiev 20:00

I SATANISTI MASSONI BILDENBERG IN VATICANO l'Ue vuole la sua sicurezza "con la Russia e non contro la Russia". Ma a patto di "affermare anche i nostri principi NAZISTI MASSONICI ED USUROCRATICI JABULLON POTERI OCCULTI ED ESOTERICI.. I SACRIFICI UMANI SULL'ALTARE DI SATANA IN GERMANIA? VANNO MOLTO BENE! ORA, LI FARANNO ANCHE IN VATICANO! ". DEVONO CAPIRE CHE IL POPOLO è SOVRANO IN DONBASS, ED IN OGNI PARTE DEL MONDO!
https://www.facebook.com/fabio.dellacqua.50 [ VOI CHE FATE IL SUPPORTO A PUTIN? .. VOI DA ME NON AVETE IMPARATO NIENTE! SE, IO HO FERMATO I SATANISTI MASSONI, CONTRO: LA RUSSIA, è PERCHé, MOLTI EBREI MI SEGUONO: infatti io sono IL LORO RE.. ANCHE: Premier Netanyahu? lui conosce il valore della ubbidienza, come, ogni uomo spirituale: lui sa obbedire. Premier Netanyahu? lui non farebbe mai nulla senza il mio consenso! ... ma, tu /fabio.dellacqua.50 tu stai portando la maledizione sui tuoi ideali, perché, è scritto che, Dio benedirà tutti coloro che benedicono Israele. tuttavia, tu potrai obiettare, che, Dio non potrebbe mai riconoscere una falsa democrazia massonica senza sovranità monetaria, ma, questo tu devi capire.. non può nascere un nuovo Israele, se, tu hai ucciso ebrei ed israeliani! ... e se, gli israeliani non vengono difesi adeguatamente? poi, sarebbe impossibile per me: UNIUS REI di: poter fermare QUESTA IMMINENTE guerra mondiale
quando l'Egitto ha fatto l'attacco di terra, dopo la decapitazione dei 21 cristiani martiri copti, DA PARTE DELL'ISIS SHARIAH, poi, la LEGA ARABA shariah, ha rimproverato l'Egitto dicendo: "noi siamo persone serie"... ecco perché, è INEVITABILE FARE SERIAMENTE IL GENOCIDIO DELLA LEGA ARABA ] i satanisti massoni islamisti: l'anticristo: IN UE SONO I NAZISTI BILDENBERG IN VATICANO CHE NON HANNO NESSUN RISPETTO DELLA SOVRANITà DEI POPOLI.. DISTRUTTORI NAZISTI DELLA AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI...
TUTTO QUELLO CHE DICE: Benyamin Netanyahu è NELLA LOGICA DELLE COSE: 1. lo sanno tutti che: una parte del Mossad sono la CIA.. 2. sono coinvolti nel agenda "aliens abductions: Gmos Biologia sintetica", 3. ed il Presidente FRANCESCO Cossiga disse: che, CIA e Mossad avevano realizzato l'11 settembre: per poter aggredire IRAQ e Afganistan ... che poi, la CIA ubbidisce soltanto a Bush 322 Kerry, e che Obama è un manichino? QUESTO LO SANNO TUTTI! ] 23 FEB - Nell'ottobre del 2012 il Mossad concluse che l'Iran "non stava svolgendo l'attività necessaria per la produzione di armi", nucleari. E' quanto rivela uno dei documenti segreti del dossier Spycables rilanciati da al Jazeera e Guardian che ricorda come il mese prima il premier Benyamin Netanyahu e cioe' che all'Iran mancava un anno dal fabbricare un'arma nucleare. Una affermazione che ora appare in effetti in contraddizione con i suoi stessi servizi segreti.

PAPA FRANCESCO, sono stato convocato dal mio Arcivescovo (bontà sua) Mons Francesco Cacucci, già mio ex-parroco, che, proprio lui mi ha rimosso, il mio Ministero di Accolito, dopo 32 anni, così senza motivazioni, a settembre 2014, INFATTI, LA CHIESA DI CRISTO NON HA IL DOVERE DI DARE SPIEGAZIONI A QUALCUNO! ed io ho appuntamento con lui: venerdì 6 marzo, alle ore 9,30, QUESTA: è stata una tua iniziativa? Spero che tu non vorrai fare di me: un tuo perseguitato politico, perché, infatti io sono un laico, che: ha la libertà delle sue scelte politiche, mentre: tu la Chiesa, tu non proprio non puoi fare politica, figuriamoci se tu puoi fare politica insieme ai Bildenberg USURAI ROTHSCHILD, dopo che: contro di loro: la Chiesa Cattolica ha emesso: 640 scomuniche: con la Humanum Genus, ecc.. loro la sinagoga Rothschild di satana: SPA BANCA MONDIALE: GLI USURAI DEL FMI SPA, I TUOI AMICI, che, io li ho sentiti, e loro vanno dicendo: "il nostro JaBullOn, è dio anche in Vaticano!" CIRCA, LA MIA IDENTITà SPIRITUALE DI UNIUS REI, QUESTO è UN MISTERO: TRA ME, DIO JHWH: IL VIVENTE DI ISRAELE, ED I SATANISTI CANNIBALI DELLA CIA, CHE, LORO IN YOUTUBE MI HANNO MOSTRATO: 1. I SACRIFICI UMANI, SULL'ALTARE DI SATANA, 2. COME SI PUò FARE IL SESSO CON GLI ANIMALI; 3. COME SI SCIOLGONO I CADAVERI NELL'ACIDO SOLFORICO, 4.CENTINAIA DI MANI E PIEDI AMPUTATI, COSì SEMPLICEMENTE ACCATASTATI, 5. CADAVERI APPARECCHIATI NELLE POSIZIONI PIù INCREDIBILI; 6. DONNE IMPALATE, OPPURE, INFILZATE NELLO SPIEDO DI UN MAIALE, 7. DIVERSE DECINE DI PERVERSIONI SESSUALI, 8. I VAMPIRI CHE SI NUTRONO DI SANGUE UMANO, 9. DONNE CHE SI FANNO LA DOCCIA: SUL PALCO DI UN CINEMA: GREMITO DI PERSONE, IN USA, CON IL SANGUE CHE SCENDE A CASCATA, E CHE POI, SI LAVANO DAL SANGUE CON BOTTIGLIE DI BIRRA, 10. E IL MIO ELENCO è MOLTO LUNGO ANCORA. perché, tutto quello che si può fare, e che si può ottenere da un cadavere? supera ogni fantasia! .. E NON DEVE ESSERE DIMENTICATO, CHE, LO SPIRITO SANTO: HA FATTO IMPAZZIRE L'EX-DIRETTORE SACERDOTE SUPREMO: DI YOUTUBE: IL GOVERNO MASSONICO MONDIALE, MIO AMICO, CHE AD UN CERTO PUNTO HA DETTO PUBBLICAMENTE, IO BEVO SANGUE DI PORCO: OGNI GIORNO.. ED ECCO PERCHé POI, LUI è STATO LICENZIATO! che, se io rivendicassi, pubblicamente la mia pseudo personalità spirituale di Unius REI, questo ammazzerebbe immediatamente il mio ministero politico laico, agnostico universale, che: non può fondarsi, su un particolarismo religioso o biblico... e poiché, il mio ministero politico può essere soltanto razionale ed universale, quindi, della mia identità spirituale: di Unius REI, nessuno può capire, nessuno può sapere, nessuno può impugnare.. questo è un mistero che soltanto Dio conosce, e che, non potrebbe mai avere una CONDIVISIONE pubblica... INFATTI, QUELLO CHE IO HO DETTO AI SATANISTI DELLA CIA, DI QUESTO PROBABILE O IMPROBABILE MISTERO (SOLO DIO SA), QUESTO DETTAGLIO UCCIDEREBBE IMMEDIATAMENTE IL MIO MINISTERO POLITICO, PER ESSERE QUESTO ARGOMENTO PROPRIO IL MIO PIù LETALE ED INSIDIOSO PERICOLO!
Circa il mio Osservatorio sul martirio dei cristiani, io sono da 25 anni, ogni giorno, nell'orrore più totale, perché nella LEGA ARABA shariah, io ho visto uccidere, ogni giorno: 300, martiri cristiani innocenti, ogni giorno... e questo molto prima, che sorgesse Al-Queda, perché, i salafiti sauditi sono degli assassini seriali, così come è IL loro Maometto il falso: ipocrita profeta: pieno di delitti e demoni: ha insegnato loro di fare! infatti, insieme ai farisei: anglo-americani Spa Fmi, loro dicono nel Talmud che: i cristiani sono idolatri, perchè, la Bibbia condanna a morte gli idolatri! ... che, poi, è quello che loro: salafiti farisei, hanno PROPRIO fatto: il genocidio di tutti i cristiani, nel Medio Oriente come, adesso stanno uccidendo tutti i cristiani in Africa... perché, i nostri politici sono i massoni, dell'anticristo! ED IO NON CREDO PROPRIO, CHE TU VORRAI PORTARE LA CHIESA, CONTRO DI ME, CHE, IO SONO UN MINISTERO POLITICO DEL REGNO DI DIO, PER RIUNIRE LE 12 TRIBù DI ISRAELE... PERCHé CERTAMENTE, QUESTa tua eventuale brutta storia? SAREBBE TROPPO DOLOROSa, PER TE e per me! per vedere come ci laceriamo tra noi, per fare ridere i nemici di Cristo!
25 FEB - Sono 150 i cristiani rapiti dall'Isis in Siria. Lo riferisce la Cnn, citando l'Assyrian Human Rights Network, secondo cui i jihadisti stanno per diffondere un video messaggio - indirizzato al presidente Usa Barack Obama e ad altri leader della Coalizione anti Isis - in cui minacciano di uccidere gli ostaggi. Almeno una parte dei rapiti e' stata trasferita nella cittadina di Al Shaddadi, "roccaforte dello Stato islamico nella provincia di Al Hasakah".

Dio creò l’uomo e la donna secondo la sua propria immagine. È sbagliato fare sesso prima del matrimonio? ] Tutti e due sono ugualmente uomini, nonostante le differenze fisiche. Se si uniscono esprimono unità e varietà. “Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e saranno una stessa carne.” (Genesi 2:24) Allora è quest’idea di “diventare una stessa carne” che sta dietro il sesso. Viene espresso un nuovo livello d’intimità tramite il sesso. È molto interessante che la medicina moderna, indipendentemente dalla Bibbia, dice esattamente la stessa cosa. Un psichiatra mi disse: “Sono convinto che una ragazza è fatto così che possa in realtà amare soltanto una volta. È come una gemma di primavera che sboccia solo una volta, così anche il suo cuore in realtà è fatto per aprirsi una sola volta. Se poi una ragazza ha quattro ragazzi, ama soltanto il quinto e poi sposa l’ottavo, diventa, così disse lui, “sporcata per la vita matrimoniale, perché anche se sposa l’ottavo pensa ancora a colui che aveva amato per primo”. Gli risposi: “Dalla psicologia Lei arriva alla stessa verità che dice la Parola di Dio.” Nel Nuovo Testamento sia Gesù che Paolo parlano della bellezza e dell’amore che si trova nel matrimonio monogamo.

Allora che cosa è sbagliato col sesso prima del matrimonio? Come risposta voglio focalizzare la prospettiva alla bellezza della sessualità. Dio ha stabilito un ambito per proteggere quel dono prezioso. Ed è il Creatore che ne sa di più perché è la sua invenzione, fu Egli a crearla!
http://www.notizievangeliche.com/e-sbagliato-fare-sesso-prima-del-matrimonio/
Tratto da: http://www.soulsaver.it/
Assad rassegnati gli islamici shariah ISIS OIC Onu califfato Maometto all'inferno? sono tutti protetti dai satanisti massoni! infatti tu non sei riuscito a salvare la vita i nessun cristiano ] Damasco, blitz turco è aggressione, "Ci hanno avvertito, ma non hanno atteso l'ok" ] al di fuori della Civiltà Ebraico Cristiana, cioè, nelle religioni sataniche, MASSONICHE, e schiaviste, nelle ideologie: DELLA PREDAZIONE E DELL'IMPERIALISMO USUROCRATICO, dove i Bildenberg dicono: il nostro dio: Ja Bull On? lui è adorato anche in Vaticano! del capitalismo e comunismo? PER LORO LA VITA NON è SACRA, E FARISEI E SALAFITI, MENToNO, SAPENDO DI MENTIRE: INFATTI, DI MAOMETTO E ROTHSCHILD, IN LUCA 11, GESù DISSE: "VOI SIETE FIGLI DEL DEMONIO, IPOCRITI E SEPOLCRI IMBIANCATI.. GUAI A VOI! " Un gruppo armato in Sud Sudan ha sequestrato 89 ragazzini nel nord: lo ha reso noto l'Unicef in un comunicato. I ragazzi, sopra i 12 anni di età, sono stati rapiti mentre davano un esame nella città di Wau Shilluk. Non è chiaro quale gruppo sarebbe responsabile del sequestro. Uomini armati hanno circondato il villaggio, cercato casa per casa e preso con la forza ragazzi di età superiore ai 12. Le fazioni in guerra nel paese sono accusate di reclutare bambini per farne soldati. in questa pagina non mi risponde mai nessuno... mai neanche una volta sola, quindi, io mi sono convinto che, i satanisti massoni: il 322 Nwo 666 CIA, e i Bildenberg che adorano JABULLON in Vaticano, mi hanno reso invisibile, su questa pagina https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale se poi, Giorgia Meloni, lei mi vede e non mi risponde? allora, vuol dire che lei è un frocio! lol. Oppure, lei è troppo innamorata di me, ed il cuore gli batte forte! lol.
"in UN MONDO IN CUI LA MENZOGNA è POTENTE, LA VERITà SI PAGA CON LA SOFFERENZA." PAPA S.S. BENEDETTO XVI. ] ECCO PERCHé IO HO DECISO DI FARE SOFFRIRE SATANA E TANTI MILIONI DI CRIMINALI PER TUTTO IL MONDO, INSIEME A LUI!
Benyamin Netanyahu ] ma, ogni nazismo shariah è una minaccia estrema un pericolo mortale contro tutto il Genere Umano.. certo tu puoi dice: "che importa a me, di tirare dal fuoco le castagne bollenti a tutti gli altri?" OK, MA POI, NON VENIRE A PIANGERE DA ME... QUANDO IL TUO ROTHSCHILD USURAIO MERKEL SPA FMI, LUI AVRà ACCESO LA SUA GUERRA MONDIALE?, POI, TU DOVRAI MORIRE DALLA PARTE SBAGLIATA DELLA STORIA! "L'Iran prosegue la propria attività terroristica omicida, eppure, ciò non impedisce alla comunità internazionale di continuare a discutere un accordo sul suo nucleare": lo ha affermato domenica Benyamin Netanyahu durante una seduta del governo israeliano a Gerusalemme. "Ancora questa settimana - ha aggiunto - l'Aiea ha stabilito che Teheran nasconde parte dei suoi programmi. Eppure resta la disponibilità a raggiungere un accordo pericoloso per Israele". [ BLA BLA BLA, OK e allora? bla bla bla NON MI PIACCIONO I COGLIONI PIENI DI ACQUA CHE SI PIANGONO ADDOSSO ] ]
Egidio Cavallini CODARDO! E PERCHé TU NON RISPONDI MAI A ME? ISLAM SHARIAH è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, CHE  SIGNIFICA GENOCIDIO: E PEDOFILIA POLIGAMIA, BLASFEMIA E APOSTASIA... SONO LA PERPETUAZIONE CRIMINALE, CICLICA ATTUALE: DI TUTTI I LORO GENOCIDI, da 1400 anni, ad oggi! come TU SEI UN MUSULMANO! IL SANGUE DEI MARTIRI CRISTIANI TI CONDANNA! quindi per te il nazismo islamico, shariah, pena di morte per blasfemia apostasia contro tutti gli idolatri cristiani, ecc.. pedofilia e poligamia, ecc.. non rappresenta un pericolo... mentre, Israele una democrazia rappresenta un pericolo... auguri Cavallini testa pelata... quale delle tue due teste pelate ragiona meglio? ] TEL AVIV, 9 NOV - ''Israele non approvera' un accordo che lascia l'Iran come stato sulla soglia del nucleare. E' un pericolo per tutti noi''. Lo ha detto oggi nella riunione di governo a Gerusalemme il primo ministro Benyamin Netanyahu. Il premier ha ricordato che anche ieri il leader dell'Iran ayatollah Khamenei, ''ha invocato la distruzione di Israele''. Occorre impedire, ha aggiunto, che l'Iran si consolidi come "Stato di soglia nucleare". E poi: "Non c'e'ragione che detenga migliaia di centrifughe, che le consentono di arricchire uranio per realizzare una bomba atomica in breve tempo". OVVIAMENTE, QUESTA è LA GIUSTIZIA POLITICA [ Netanyahu vuole legge su 'Stato ebraico'. Premier, 'Israele Stato di un solo popolo, il popolo ebraico' ] Stato-Nazione EBRAICO AL 100%' del popolo ebraico. ''Il nostro Stato garantisce diritti pieni ed eguali per tutti i cittadini, ma, è lo Stato-Nazione di un solo popolo: il popolo ebraico''
GERUSALEMME, 24 MAG - La sparatoria al Museo ebraico di Bruxelles, è il risultato dell' "incitamento all'odio permanente" contro gli Ebrei e contro Israele: lo ha dichiarato il premier israeliano, Benyamin Netanyahu. Secondo Netanyahu, "si continuano a sentire calunnie e menzogne contro lo Stato d'Israele sul suolo europeo, mentre i crimini contro l'umanità commessi nella nostra regione vengono sistematicamente ignorati", si legge in un comunicato. Un nuovo attentato terroristico ha colpito stamattina Tel Aviv: un palestinese, entrato illegalmente in Israele, ha ferito a coltellate prima su un autobus e poi per strada almeno 12 israeliani di cui tre sono ora in gravi condizioni.
L'uomo - Hamza Muhammed Hassan Matrouk (23 anni), del campo profughi di Tulkarem, nord della Cisgiordania - ha tentato la fuga ma è stato ferito alle gambe dai colpi di pistola di un poliziotto e quindi catturato. SHARIAH MOGHERINI OBAMA E MERKEL HANNO DETTO: "Israele pagherà il prezzo dei suoi crimini". Lo ha detto Hamas commentando il rapimento e l'uccisione di un giovane palestinese a Gerusalemme est. "Il nostro popolo - è scritto in un comunicato, citato da fonti locali - non resterà inerte davanti a questo crimine omicida, né a nessun altro assassinio o incendio o demolizione commesso da orde di coloni". .. PERCHé VI MERAVIGLIATE? SOLTANTO LA LEGA ARABA HA IL DIRITTO DIVINO DI UCCIDERE TUTTO IL GENERE UMANO.. L'ONU HA DETTO CHE IL LORO NAZISMO è BUONO!
Renato Bonifazzi · Top Commentator · Geometra
Lorenzo Scarola Caro Lorenzo, non ti accorgi che non c'e' stato alcun combattimento solo per il fatto che Erdogan è in stretto contatto con l'ISIS ?? Lavoro in un albergo a Napoli ed ho ospitato più di una decina di gruppi di turisti turchi negli ultimi dodici mesi ... Man mano che passavano le settimane  il numero delle donne con il velo  era sempre più alto  fino all'ultimo gruppo dove TUTTE le donne avevano il velo !! .. In Turchia  stanno tornado ad un secolo fa .... Spero che non entri i Europa !!
Emanuele Vazzari · Segui già · Top Commentator
Renato Bonifazzi l'Europa va' ricristianizzata ed occorre una'lleanza con l'Islam per eliminare il mercantilismo-agnostico-capitalistico: il capitalismo è una religione che va' bandita...e se anche gli ebrei si unissero a questa "crociata"monoteistica sarebbe la fine per la civiltà occidentale colonialista del 19mo secolo...finalmente aria pura [ answer ] mi PIACE LA TUA IMPOSTAZIONE, PERCHé è INTELLETTUALMENTE ONESTA, MA, PER FARISEI ILLUMINATI SPA FMI, E SALAFITI SHARIAH, IL NWO DELL'ANTICRISTO, I CRISTIANI DHIMMI GOYM ISRAELIANI SENZA GENEALOGIA PATERNA? SONO DEGLI IDOLATRI CHE DEVONO MORIRE! QUINDI ISRAELE ED EUROPA DEVONO ESSERE RASE AL SUOLO! Renato Bonifazzi nella LEGA ARABA che è il NWO dei satanisti massoni? hanno progettato di ammazzarci tutti... noi dobbiamo prepararci al peggio del peggio
Gli Stati Uniti ci finanziano" [ I VERI MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, MUOIONO A CENTINAIA, IN TUTTO IL MONDO, OGNI GIORNO ]. La rivelazione di un guerrigliero dell'Isis. Un comandante pakistano del Califfato, Yousaf al Salafi, racconta di ricevere soldi dall’America per reclutare giovani terroristi. ]
Francesco Borchi https://www.facebook.com/profile.php?id=100008239897408 https://www.facebook.com/fra.borchi https://www.facebook.com/mirko.avoni https://www.facebook.com/giuseppe.zuppa.3
https://www.facebook.com/Matx1980 [ 1, 100, nessuno 100.000 ] voi siete la vergogna, perché, voi sapete soltanto insultare, deridere, senza apportare un contributo positivo alla discussione, infatti, voi neanche sapete contestare qualcosa, vi accontentate di insultare, ECCO PERCHé, VOI RAPPRESENTATE LA VERGOGNA DEL NOSTRO POPOLO... eppure, ad ogni vostra domanda, io potrei dare una risposta.. ma, QUESTA è LA VERITà, VOI E LE VOSTRE AGENZIE, VOI AVETE PAURA DELLE MIE RISPOSTE!

TUTTO QUELLO CHE DICE: Benyamin Netanyahu è NELLA LOGICA DELLE COSE: 1. lo sanno tutti che: una parte del Mossad sono la CIA.. 2. sono coinvolti nel agenda "aliens abductions: Gmos Biologia sintetica", 3. ed il Presidente FRANCESCO Cossiga disse: che, CIA e Mossad avevano realizzato l'11 settembre: per poter aggredire IRAQ e Afganistan ... che poi, la CIA ubbidisce soltanto a Bush 322 Kerry, e che Obama è un manichino? QUESTO LO SANNO TUTTI! e che quel traditore di Rupert Murdoch ha rimosso Israele dalle cartine geografiche? Questo lo sanno tutti! ] 23 FEB - Nell'ottobre del 2012 il Mossad concluse che l'Iran "non stava svolgendo l'attività necessaria per la produzione di armi", nucleari. E' quanto rivela uno dei documenti segreti del dossier Spycables rilanciati da al Jazeera e Guardian che ricorda come il mese prima il premier Benyamin Netanyahu e cioe' che all'Iran mancava un anno dal fabbricare un'arma nucleare. Una affermazione che ora appare in effetti in contraddizione con i suoi stessi servizi segreti.

 PAPA FRANCESCO, sono stato convocato dal mio Arcivescovo (bontà sua) Mons Francesco Cacucci, già mio ex-parroco, che, proprio lui mi ha rimosso, il mio Ministero di Accolito, dopo 32 anni, così senza motivazioni, a settembre 2014, INFATTI, LA CHIESA DI CRISTO NON HA IL DOVERE DI DARE SPIEGAZIONI A QUALCUNO! ed io ho appuntamento con lui: venerdì 6 marzo, alle ore 9,30, QUESTA: è stata una tua iniziativa? Spero che tu non vorrai fare di me: un tuo perseguitato politico, perché, infatti io sono un laico, che: ha la libertà delle sue scelte politiche, mentre: tu la Chiesa, tu non proprio non puoi fare politica, figuriamoci se tu puoi fare politica insieme ai Bildenberg USURAI ROTHSCHILD, dopo che: contro di loro: la Chiesa Cattolica ha emesso: 640 scomuniche: con la Humanum Genus, ecc.. loro la sinagoga Rothschild di satana: SPA BANCA MONDIALE: GLI USURAI DEL FMI SPA, I TUOI AMICI, che, io li ho sentiti, e loro vanno dicendo: "il nostro JaBullOn, è dio anche in Vaticano!" CIRCA, LA MIA IDENTITà SPIRITUALE DI UNIUS REI, QUESTO è UN MISTERO: TRA ME, DIO JHWH: IL VIVENTE DI ISRAELE, ED I SATANISTI CANNIBALI DELLA CIA, CHE, LORO IN YOUTUBE MI HANNO MOSTRATO: 1. I SACRIFICI UMANI, SULL'ALTARE DI SATANA, 2. COME SI PUò FARE IL SESSO CON GLI ANIMALI; 3. COME SI SCIOLGONO I CADAVERI NELL'ACIDO SOLFORICO, 4.CENTINAIA DI MANI E PIEDI AMPUTATI, COSì SEMPLICEMENTE ACCATASTATI, 5. CADAVERI APPARECCHIATI NELLE POSIZIONI PIù INCREDIBILI; 6. DONNE IMPALATE, OPPURE, INFILZATE NELLO SPIEDO DI UN MAIALE, 7. DIVERSE DECINE DI PERVERSIONI SESSUALI, 8. I VAMPIRI CHE SI NUTRONO DI SANGUE UMANO, 9. DONNE CHE SI FANNO LA DOCCIA: SUL PALCO DI UN CINEMA: GREMITO DI PERSONE, IN USA, CON IL SANGUE CHE SCENDE A CASCATA, E CHE POI, SI LAVANO DAL SANGUE CON BOTTIGLIE DI BIRRA, 10. E IL MIO ELENCO è MOLTO LUNGO ANCORA. perché, tutto quello che si può fare, e che si può ottenere da un cadavere? supera ogni fantasia! .. E NON DEVE ESSERE DIMENTICATO, CHE, LO SPIRITO SANTO: HA FATTO IMPAZZIRE L'EX-DIRETTORE SACERDOTE SUPREMO: DI YOUTUBE: IL GOVERNO MASSONICO MONDIALE, MIO AMICO, CHE AD UN CERTO PUNTO HA DETTO PUBBLICAMENTE, IO BEVO SANGUE DI PORCO: OGNI GIORNO.. ED ECCO PERCHé POI, LUI è STATO LICENZIATO! che, se io rivendicassi, pubblicamente la mia pseudo personalità spirituale di Unius REI, questo ammazzerebbe immediatamente il mio ministero politico laico, agnostico universale, che: non può fondarsi, su un particolarismo religioso o biblico... e poiché, il mio ministero politico può essere soltanto razionale ed universale, quindi, della mia identità spirituale: di Unius REI, nessuno può capire, nessuno può sapere, nessuno può impugnare.. questo è un mistero che soltanto Dio conosce, e che, non potrebbe mai avere una CONDIVISIONE pubblica... INFATTI, QUELLO CHE IO HO DETTO AI SATANISTI DELLA CIA, DI QUESTO PROBABILE O IMPROBABILE MISTERO (SOLO DIO SA), QUESTO DETTAGLIO UCCIDEREBBE IMMEDIATAMENTE IL MIO MINISTERO POLITICO, PER ESSERE QUESTO ARGOMENTO PROPRIO IL MIO PIù LETALE ED INSIDIOSO PERICOLO!
Circa il mio Osservatorio sul martirio dei cristiani, io sono da 25 anni, ogni giorno, nell'orrore più totale, perché nella LEGA ARABA shariah, io ho visto uccidere, ogni giorno: 300, martiri cristiani innocenti, ogni giorno... e questo molto prima, che sorgesse Al-Queda, perché, i salafiti sauditi sono degli assassini seriali, così come è IL loro Maometto il falso: ipocrita profeta: pieno di delitti e demoni: ha insegnato loro di fare! infatti, insieme ai farisei: anglo-americani Spa Fmi, loro dicono nel Talmud che: i cristiani sono idolatri, perchè, la Bibbia condanna a morte gli idolatri! ... che, poi, è quello che loro: salafiti farisei, hanno PROPRIO fatto: il genocidio di tutti i cristiani, nel Medio Oriente come, adesso stanno uccidendo tutti i cristiani in Africa... perché, i nostri politici sono i massoni, dell'anticristo! ED IO NON CREDO PROPRIO, CHE TU VORRAI PORTARE LA CHIESA, CONTRO DI ME, CHE, IO SONO UN MINISTERO POLITICO DEL REGNO DI DIO, PER RIUNIRE LE 12 TRIBù DI ISRAELE... PERCHé CERTAMENTE, QUESTa tua eventuale brutta storia? SAREBBE TROPPO DOLOROSa, PER TE e per me! per vedere come ci laceriamo tra noi, per fare ridere i nemici di Cristo!



cazzo! AVERE FATTO QUESTI BLOG IN google, è STATO COME AFFIDARE A SATANA LE MIE PROVE CONTRO DI LUI! Sparatoria in liceo Oregon. Ira Obama: accade solo da noi INFATTI solo da voi ci sono i sacrifici umani sull'altare di satana e sacrilegio blasfemia del metal e simboli satanici e corsi di stregoneria nelle scuole ] Lorenzojhwh UniusREI jhwhinri@gmail.com [ SONO TROPPO RISENTITO, CHE, TU MI HAI DISTRUTTO PER SEMPRE DUE BLOG E CHE UN TERZO: "ora basta!" Il tuo blog è stato contrassegnato come spam dal nostro sistema di classificazione automatica. ] PERCHé QUESTI SONO I BLOG PIù ANTICHI CHE RIPORTANO, LE MIEI AZIONI CONTRO I SATANISTI DELLA CIA IN YOUTUBE ]
@SATANA ROTHSCHILD Spa Fmi ] Tu la devi smettere, con questa tua storia del Talmud e dei salafiti shariah sauditi, che i cristiani sono gli idolatri: che devono essere tutti uccisi! QUESTA SATANICA RELIGIONE ISLAMICA DEVE SPARIRE DAL MIO PIANETA! ] Il gruppo islamista somalo di Al Shabaab, legato ad al Qaida, ha rivendicato con un comunicato il massacro compiuto nella notte tra domenica e lunedi' a Mpeketoni, sulla costa orientale del Kenya, nel quale sono state uccise almeno 49 persone. I terroristi nel documento hanno definito l'attacco una risposta a quella che descrivono come la "repressione brutale del governo contro i musulmani in Kenya". QUESTA SATANICA RELIGIONE ISLAMICA DEVE SPARIRE DAL MIO PIANETA! ] Nigeria: bimba kamikaze, almeno 19 morti, Strage in mercato nord-est attribuita a Boko Haram.. Iraq: Onu, 700 bambini uccisi da Isis - Medio Oriente
[Nigeria:smentito rilascio ragazze rapite - Africa]
Almeno 48 studenti sono stati uccisi nell'attentato suicida contro una scuola secondaria nel nord-est della Nigeria, quando gli studenti erano riuniti per il tradizionale incontro della mattina prima dell'inizio delle lezioni: lo si apprende da un insegnante e dalle squadre di soccorso.
L'attacco è stato compiuto da un kamikaze travestito da studente. I militari accorsi sul posto sono stati presi a sassate dai genitori disperati. L'esplosione ha colpito il collegio-liceo pubblico di Potiskum, la capitale economica dello Stato Yobe.
Presunti jihadisti di Boko Haram hanno ucciso almeno 34 persone nei giorni scorsi in attacchi a villaggi vicino a Chibok e Konduga nel nordest della Nigeria: lo ha reso noto un membro delle milizie per la protezione dei civili. Mercoledì è stato attaccato il villaggio di Tamsu-Shehuri, con un bilancio di almeno 12 residenti uccisi. Il giorno seguente è stato attaccato il villaggio di Ladi-Shehuri, dove è stato ucciso un uomo, e alcuni villaggi vicino a Chibok, con 21 uccisi.
le Maldive sono una delle Nazioni della LEGA ARABA tra, i più criminali islamici ] MALE, 22 FEB - E' stato arrestato dalla polizia con l'accusa di terrorismo l'ex presidente delle Maldive Mohamed Nasheed. Nasheed, conosciuto anche con il soprannome di 'Mandela delle Maldive', e noto a livello internazionale per le sue iniziative a favore dell'ambiente (tra le quali si ricordano le riunioni del governo sott'acqua per denunciare i rischi del riscaldamento globale), è stato presidente dal novembre 2008 al febbraio 2012. KANO (NIGERIA), 21 MAG - Due massacri sono stati compiuti nei giorni scorsi da Boko Haram nei pressi di Chibok, la città del nordest della Nigeria dalla quale sono state rapite 200 studentesse, e i morti sarebbero complessivamente una trentina. Lo hanno riferito abitanti del luogo. Lunedì 19 sono state uccise 10 persone a Shawa, a sette chilometri da Chibok.
 Martedì 20 i terroristi hanno attaccato il villaggio vicino di Algarno, hanno ucciso 20 persone e distrutto alcune case.

satanisti ILLUMINATI, 322 BUSH, SPA FMI, Nwo LEGA ARABA, SHARIAH, massoni farisei salafiti hanno fatto il genocidio, di tutti i cristiani di: Cosovo, Iraq, Siria, Nigeria, ecc.. CHE POI, ERA PROPRIO QUESTO IL LORO VERO OBIETTIVO! BAGHDAD, 16 GEN - Non si arresta l'emorragia della popolazione cristiana irachena dopo che lo Stato islamico (Isis) ha preso il controllo di vaste regioni nel Nord del Paese: otto famiglie cristiane emigrano in media ogni giorno, stima il Comitato per la difesa delle fedi, un'organizzazione non governativa secondo la quale il numero totale dei cristiani del Paese sarebbe ormai sceso a a non più di 150.000 persone: dieci volte in meno del milione e mezzo presente 12 anni fa, ai tempi di Saddam Hussein. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, [[ quando, i 12 Stati della Nigeria del Nord, hanno scelto la legge islamica della shariah, poi, hanno condannato al genocidio: tutti i cristiani della Nigeria! ]] anche se, in maniera virtuale: io sono l'unico politico, che, rapresenta il Regno di Dio sulla terra! Ecco perché sono l'unico, che, difende: martiri cristiani, ed Israele, ed insieme a loro: io difendo: anche la vita di ogni persona innocente di questo pianeta! Gesù ha detto: "voi siete la luce: del mondo, ed il sale della terra" e questo è proprio vero, infatti: io Unius REI, io sono l'unica speranza di salvezza per il genere umano!

SAUDI ARABIA ERDOGAN SHARIAH ONU, TU HAI IMBOCCATO LA STRADA DEL GENOCIDIO ISTITUZIONALIZZATO! .. MEGLIO PER TE: SAREBBE STATO: CHE: TU NON FOSSI MAI NATO, PER REALIZZARE all'Inferno, il tuo Inferno islamico, LA AGENDA DEL TALMUD FMI NWO]] eroismo di essere Cristiani In Nigeria le sette islamiche mirano a eliminare la presenza cristiana dal Paese. Chi crede in Cristo rischia ogni giorno la vita. assistere alla Santa Messa può signifi care rischiare la vita. Nonostante gli attacchi della Setta islamica Boko Haram siano ormai divenuti un tragico cliché domenicale, in Nigeria i cristiani continuano con coraggio ad andare in chiesa. La Setta, la cui denominazione, in lingua hausa, significa «l’educazione non islamica è peccato» – mira a eliminare la presenza dei cristiani dal Paese e dopo ogni attacco impone loro un terribile ultimatum: «Convertitevi, sparite o morite». Fatta eccezione per una piccola minoranza di animisti, i quasi 159 milioni di nigeriani si dividono piuttosto equamente tra Sud cristiano e Nord musulmano e sebbene la Costituzione non indichi alcuna religione di Stato, 12 dei 36 Stati della Federazione, tutti settentrionali, hanno adottato la Legge coranica nel 1999. L’obiettivo ultimo di Boko Haram è estenderne la applicazione all’intero Paese. nel Nord della Nigeria, questa formazione estremista islamica distrutto o danneggiato centinaia di chiese e ucciso migliaia di persone. Da una ricerca condotta nell’ottobre del 2012 è risultato che su 1.201 cristiani uccisi in odio alla fede durante l’anno citato, ben 791 avevano trovato la morte in Nigeria. Nel maggio 2013 il Governo di Abuja ha dichiarato lo stato d’emergenza in tre Stati settentrionali, Borno, Yobe e Adamawa, ma ciò non ha impedito agli estremisti di mietere nuove vittime: oltre 2mila soltanto negli ultimi 12 mesi. Molti dei cristiani hanno perso i propri cari per mano dei “talebani africani”, come Chioma Dike che nell’esplosione del 25 dicembre 2011 nella chiesa di Santa Teresa a Madalla, nella periferia di Abuja, ha perso suo marito Williams e tre dei suoi cinque fi gli: Emmanuel, 4 anni, Richard, 6, e Lilian, 10. I suoi altri due bambini sono rimasti gravemente feriti. «Williams aveva portato i piccoli a Messa mentre io ero rimasta a casa a preparare il pranzo di Natale», racconta. L’episcopato locale ha ripetutamente denunciato l’incapacità del Governo di fronteggiare la minaccia terroristica. «È ormai evidente che il nostro è un governo debole, sceso più volte a compromessi. E che non sta facendo ciò che dovrebbe per fermare le violenze», ha ribadito più volte arcivescovo di Abuja, il cardinale John Onaiyekan. La Chiesa continua la sua missione al fi anco della comunità e delle famiglie delle vittime, invitando i fedeli a perdonare i propri persecutori e a desistere dal desiderio di vendetta. Ma con l’incessante proseguire delle violenze, numerosi cristiani fuggono dal Nord del Paese, causando un ridimensionamento della presenza cattolica. Sacerdoti, seminaristi e scuole cattoliche hanno urgente bisogno d’aiuto. Sono tante le chiese distrutte da ricostruire. Intanto, nel Nord della Nigeria molte ragazze cristiane, anche minorenni, sono rapite e costrette ad abbracciare la fede islamica. I portavoce di Boko Haram hanno apertamente dichiarato di considerare la conversione forzata delle donne parte del loro piano per eliminare la presenza cristiana. Le giovani sono trattate come schiave e sono molte quelle che subiscono ripetute violenze sessuali per poi essere obbligate ad abiurare la fede cattolica e sposare uno dei propri aggressori.

è sommamente criminale pretendere i propri diritti, senza corrispondere agli obblighi dei propri doveri! QUINDI, QUANDO LA LEGA ARABA, DISTRUGGERà LA SHARIAH, VOI SARETE ACCONTENTATI.. in caso contrario: è guerra mondiale nucleare! ] Bozza Anp a Onu "per fine occupazione" Entro fine 2017. Sì a negoziati con Israele, ma con scadenza, 18 dicembre 2014 TEL AVIV, La bozza palestinese di risoluzione presentata al Consiglio di sicurezza Onu ''ha come scopo quello di avere una data per la fine dell'occupazione israeliana'' entro la fine del 2017. Cosi' il presidente palestinese, Abu Mazen, ha motivato l'iniziativa alle Nazioni Unite. ''Siamo favorevoli a una Conferenza internazionale sui negoziati - ha spiegato Abu Mazen a una riunione dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) a Ramallah - ma questi non dovranno durare più di un anno''. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/18/bozza-anp-a-onu-per-fine-occupazione_bbcf5db6-ea5d-4abb-86f9-2d453ed7f8ea.html
La Grecia deve uscire dall'eurozona” L'ingresso della Grecia nell'eurozona è stato un errore e se oggi Atene non uscirà dall'euro si troverà di fronte ad una crisi ancora più grave, ritiene l'ex presidente francese Valery Giscard d'Estaing.

Renzi sarà a Mosca in marzo per portare la Russia nella coalizione anti-Isis

In Libia la comunità internazionale ha fallito. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite non ha trovato un accordo per una risoluzione che desse legittimità all’attacco egiziano contro la Libia, ma ha solo puntato sulla prosecuzione dell’impossibile negoziato tra fazioni con la mediazione delle Nazioni Unite e il suo inviato, lo spagnolo Bernardino Léon.
Top News
“L'Occidente riconosce la sua debolezza di fronte le forze armate della Russia” 20:48
“L'Europa sta pagando la megalomania USA in Ucraina” 19:33
"Gli USA mostrano perseveranza maniacale nel voler fornire armi in Ucraina" 18:27
Scontri tra filorussi e forze di sicurezza ucraine vicino Mariupol 17:33
Kharkov, al via operazione antiterrorismo dopo attentato in manifestazione filogovernativa 17:18
La Germania dice no alla Lituania per la fornitura di mezzi militari da trasporto 17:11
La crisi ucraina ha diviso l'Occidente in due blocchi 16:04
A Donetsk segnalati nuovi bombardamenti 15:19
Discussa la ripresa della cooperazione tecnico-militare tra Russia e Italia 14:51
Oggi inizia il ritiro delle armi pesanti nel Donbass 13:46
“Demonizzando Putin l'Occidente nasconde la propria annessione dell'Ucraina” 12:39
==========================
la congiura di USA e ArabiaSAUDITA, per rovinare ISRAELE E il genere umano ] IL SEGRETO PIÙ SPORCO DELLA 'GUERRA AL TERRORE'.
DI PEPE ESCOBAR sputniknews.com
DALLE VISCERE DEL CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA STATUNITENSE DI FLORENCE (COLORADO), IL COMPONENTE DI AL-QAEDA ZACARIAS MOUSSAUI, CONDANNATO ALL’ERGASTOLO, FA LUCE SU QUELLO CHE CERTAMENTE È’ IL SEGRETO PIÙ SPORCO DELLA “GUERRA AL TERRORE”.
In più di 100 pagine di testimonianze rese nei giorni scorsi in una corte federale di New York, Moussaui fa “esplodere” delle autentiche bombe legate alla “Casa di Saud”.
Tra i più importanti finanziatori di al-Qaeda prima dell’11 Settembre troviamo nientemeno che l’ex capo dell’intelligence saudita il Principe Turki al-Faisal (oltre che grande amico di Osama bin Laden); il noto ex- ambasciatore negli Stati Uniti - e mancato sponsorizzatore di jihadisti in Siria – il Principe Bandar bin Sultan, conosciuto anche come Bandar Bush; un caro amico dei mercati occidentali (e di Rupert Murdoch) il Principe al-Waleed bin Talal; e tutti i maggiori ‘chierici’ Wahhabiti dell’Arabia Saudita.
Nessuno di loro è nuovo a chi segue fin dai tempi dell’Afghanistan degli anni ’80 le sporche vicende degli jihadisti finanziati dai Wahhabiti sauditi.
Le informazioni assumono maggiore importanza se messe in relazione al prossimo libro di Michael Springmann, ex capo della sezione visti a Jeddah, in Arabia Saudita. In “Visto per al-Qaeda: tutti gli sdoganamenti della CIA che hanno sconvolto il mondo”, Springmann sostanzialmente descrive in dettaglio il modo in cui “negli anni ’80 la CIA ha reclutato e addestrato agenti musulmani per contrastare l’invasione sovietica in Afganistan. Più tardi, la CIA avrebbe spostato questi agenti dall’Afganistan ai Balcani, poi in Iraq, in Libia e in Siria, facendoli viaggiare con visti statunitensi illegali. Questi guerriglieri addestrati dagli USA si sarebbero poi riuniti in un’ organizzazione che è sinonimo di terrorismo jihadista: al-Qaeda”. "Lo scopo politico di queste rivelazioni, dal punto di vista di Washington, è di esercitare pressioni sulla Casa di Saud per continuare a pompare le loro eccedenze petrolifere. I recenti rimbalzi petroliferi stanno provocando l’ isterismo a Washington, poiché potrebbero essere il segnale di un ripensamento dei Sauditi sulla loro guerra dei prezzi del petrolio contro, prima fra tutti, la Russia”.
Dunque, all’inizio non c’era proprio un’organizzazione. Poi, verso la metà degli anni ’80, “al-Qaeda” era solo un database in un computer collegato al dipartimento delle comunicazioni del segretariato della Conferenza Islamica. A quel tempo, quando Osama bin Laden non era che un agente ‘delegato’ USA che operava a Peshawar, l’intranet di al-Qaeda era un ottimo sistema di comunicazione per lo scambio di messaggi in codice tra i guerriglieri. “al-Qaeda” non era un’organizzazione terrorista – ovvero un esercito islamico – e neanche proprietà privata di Osama bin Laden.
In seguito, verso la metà degli anni 2000 in Iraq, Abu Musab al-Zarqawi – il precursore Giordano di ISIS/ISIL/Daesh – stava reclutando giovani militanti-fanatici-arrabbiati, senza un diretto input da parte di bin Laden. La sua copertura era AQI (al-Qaeda in Iraq).
Quindi, al-Qaeda era e resta un marchio di successo. Non è mai stata un’organizzazione; piuttosto era un elemento operativo essenziale di un’agenzia di intelligence. Da qui l’imperativo categorico: al-Qaeda è essenzialmente una derivazione dell’intelligence saudita. La miglior prova è il ruolo oscuro, fin dall’inizio, del Principe Turki, ex direttore generale per lungo tempo del Mukhabarat, l’intelligence della Casa di Saud (ma Turki non parla, e mai lo farà). L’intelligence turca, per parte sua, non ha mai creduto al mito dell’ “organizzazione” al-Qaeda.
Al-Qaeda nella “Casa”. Le rivelazioni di Moussaui diventano davvero esplosive quando si collegano tutti i punti tra l’ideologia politica della Casa di Saud, la piattaforma politica di al-Qaeda e l’abbozzo ideologico del falso Califfato di ISIS/ISIL/Daesh. La matrice di tutti questi è il Wahhabismo del 19° secolo – e la sua interpretazione/appropriazione medievale dell’Islam. Tutti usano metodi diversi – alcuni più rumorosi di altri – ma tutti hanno lo stesso fine: il proselitismo Wahhabita. La differenza fondamentale è che al-Qaeda e ISIS/ISIL/Daesh sono dei rinnegati Wahhabiti, che intendono, alla fine, prendere il posto della Casa di Saud – fantoccio comandato dall’ Occidente – instaurando in modo ancora più intollerante il potere Salafita e/o del Califfato.
Casa di Saud = al-Qaeda = Califfato. Quando questa “bomba” ancora segreta verrà fuori dal vaso di pandora Arabico, crolleranno i presupposti che reggono quel dono che viene continuamente elargito dagli USA – la “Guerra al Terrore” (= guerra infinita).
E questo ci riporta al nuovo capo della Casa di Saud: il Principe Salman, già ben avviato sulla strada della “demenza” (letterale). Negli anni ’90 era uno strenuo sostenitore del Salafismo/Jihad, e questo, ovviamente, comprendeva bin Laden. E più tardi, come Governatore di Riyadh, si distinse nell’avversione più totale verso gli Sciiti, che poi si espandeva nell’odio verso l’Iran nel suo complesso – per non parlare poi del suo odio per qualsiasi cosa che lontanamente ricordasse la democrazia all’interno dell’Arabia Saudita. E’ assurdo aspettarsi che Salman sia un “riformatore” – come è assurdo aspettarsi che l’amministrazione Obama interrompa una volta per tutte la sua storia d’amore con i suoi “bastardi preferiti” del Golfo Persico. Ma ora c’e’ un nuovo elemento chiave: la Casa di Saud è disperata.
Non è un segreto a Riyadh e in tutto il Golfo che il nuovo Re e i suoi consiglieri ammaestrati dall’Occidente, stiano letteralmente perdendo la testa. Si ritrovano circondati dall’Iran – che, per giunta, è sul punto di concludere un accordo nucleare con il Grande Satana l’estate prossima.
Vedono il falso Califfato di ISIS/ISIL/Daesh che controlla gran parte del “Siraq” – e con gli occhi già puntati verso la Mecca e Medina. Vedono gli Sciiti Houthi pro-Iran che controllano lo Yemen. Vedono gli Sciiti della maggioranza in Bahrain repressi con grandi difficoltà dalle forze mercenarie. Vedono disordini Sciiti diffusi nelle province orientali dell’Arabia Saudita, dove c’è il petrolio.
Sono sparsi in tutto il Medio Oriente ancora in preda alla psicosi “Assad deve andarsene” (mentre lui non va da nessuna parte). Hanno bisogno di finanziare la junta militare al potere in Egitto con miliardi di dollari (l’Egitto è al verde). E oltre a tutto questo, si sono bevuti la storia America-contro-Russia impegnandosi in una guerra dei prezzi del petrolio che sta consumando il loro budget.
In sostanza, quello che finora è accaduto a Riyadh è un colpo di stato. Salman si è sbarazzato di chiunque fosse collegato al defunto Re Abdullah. Il famigerato Bandar Bush – reduce dal suo recente fiasco clamoroso in Siria – è stato rimosso dal suo incarico di Segretario Generale al Consiglio per la Sicurezza Nazionale e inviato speciale del Re. Forse il Dr. Ayman al-Zawahiri potrà trovargli un nuovo lavoro.
Non ci sono prove che Salman abbia intenzione di reprimere gli eccessi di quegli influenti – e dementi – chierici (e generosi ricchi donatori) che esportano all’estero il Wahhabismo come Jihad. Non ci sono prove che, se la Casa di Saud contrastasse seriamente ISIS/ISIL/Daesh, Salman compirà lo sforzo di cooperare con il governo di maggioranza Sciita a Baghdad. O perlomeno lasciare che sia l’Iran ad occuparsi del problema (e potrebbe farlo, con i suoi consiglieri militari e sostenendo corpi scelti come la brigata Badr). Non ci sono prove che la Casa di Saud tenterà di raggiungere un compromesso con Teheran; al contrario, regna la paranoia, poiché nel momento in cui l’Iran riaffermasse la sua supremazia nucleare, una volta concluso l’accordo atteso per l’estate prossima, i Sauditi si ritroveranno emarginati ideologicamente e politicamente.
E più di ogni altra cosa, non ci sono prove che l’Amministrazione del “Non fate sciocchezze” (parole di Obama) abbia la capacità di riconsiderare le relazioni USA/Sauditi. Ciò che è certo è che il più sporco segreto della ‘guerra al terrore’ resterà off-limits. Tutto il “terrore” che stiamo vivendo, sia quello reale sia quello costruito a tavolino, proviene da un’unica fonte: non è l’ “Islam”, ma l’intollerante e demente Wahhabismo.
Pepe Escobar
Fonte: http://sputniknews.com
 Breaking News - 590x148 pixelmator NEW

Why Netanyahu must speak before congress. - CLICK if images do not display
'Netanyahu is Churchill and Obama is Chamberlain'
Iran-bibi-churchill

Click here to watch: 'Netanyahu is Churchill and Obama is The Chamberlain' of Our Times

After a meeting with the Israeli prime minister Tuesday, U.S. Rep. Robert Pittenger called Benjamin Netanyahu “the Winston Churchill of our day” and President Barack Obama “the Neville Chamberlain.” The Charlotte Republican accused the president of appeasement in negotiations over Iran’s nuclear program. “Benjamin Netanyahu is the Winston Churchill of our day, warning the world about Iran,” Pittenger said. “President Obama is the Neville Chamberlain of our day, in seemingly total denial of the enormous risk and … (how vulnerable) we are to their nuclear capabilities.” Chamberlain, the British prime minister at the start of World War II, agreed to give a piece of Czechoslovakia in 1938 to Nazi Germany. The deal was meant to stave off war and was hailed by Chamberlain as bringing peace. Germany launched World War II a year later. Churchill succeeded Chamberlain in 1940 and led the country successfully through the Battle of Britain.

Watch Here

It is fitting and proper–indeed essential for our very security–that Speaker John Boehner has extended an invitation to Israeli Prime Minister Benjamin “Bibi” Netanyahu to address Congress on Iran and its efforts to develop nuclear weapons and the missiles to deliver them anywhere in the world. The invitation has bipartisan support because many members on both sides of the aisle recognize the fundamental threat to world peace that a nuclear-armed Iran would pose. Like Winston Churchill in the 1930s with Nazi Germany, Netanyahu has been sounding the alarm about Iran’s ominous nuclear and terrorist activities. It’s a message much of Europe and even segments of the US, particularly in the Obama administration, don’t want to hear. The President has made clear his intense dislike of Israel’s prime minister and his refusal to keep quiet about Obama’s desire to conclude a Neville Chamberlain-like deal with Teheran. In a flagrant interference in another country’s election, Obama operatives are working hard in Israel to help bring down the courageous Prime Minister. Congress needs to hear first-hand the truth about what Iran is doing and the dreadful implications of those activities. Thanks to US leadership, the ever-harder sanctions imposed over the years had taken a politically damaging toll on the Iranian economy. The mullahs agreed to sit down with the US and Britain, France, Russia, China and Germany to come up with an agreement ostensibly to get Iran to back off its nuclear ambitions. Iran’s agenda was simple: get the sanctions eased, and then with a loophole-ridden treaty, get them removed altogether. The basic problem is that the Obama administration wants a deal–any deal–with Teheran and the other parties to the talks are willing to go along in order to snag business contracts with Iran, oblivious to the implications of a radical regime that will be in the position to get the Bomb any time it wants. Appeasers argue that containment will work with a nuclear-armed Iran just as it did with the old Soviet Union during the Cold War and thus there is nothing to really worry about. Israel and other Mideast nations know better. The Iranian government, despite the immense corruption of many of its leaders, is a revolutionary regime. Its actions over the years demonstrate that the rhetoric of its officials is more than just hot air. Iran is terror central. It bankrolls and provides arms to Hamas, Hezbollah and all sorts of Islamic terrorists organizations. If the US tacitly concedes its resignation to Iran becoming a nuclear power, then other countries will follow suite in creating their own nukes, including Turkey, Saudi Arabia and Egypt.

Source: Forbes
***
New Shabbat Song That Is Sweeping Facebook By Storm
Ciao lorenzo,

Il blogger condannato per un post sui social network non verrà ucciso. La conferma arriva dal presidente Luigi Manconi. La nostra petizione ha giocato un ruolo determinante per salvare l’uomo. Il senatore Luigi Manconi proprio negli ultimi giorni si era fatto mediatore con l’ambasciata iraniana in Italia per tentare di risolvere l’incredibile vicenda.

In circa 240,000 abbiamo risposto e chiesto la grazia per Soheil, soprattutto da Italia, Stati Uniti e Francia. Tutte firme che hanno giocato un ruolo determinante per la decisione finale di non uccidere il fotografo e blogger.

Ecco cosa ha affermato il Senatore Luigi Manconi, Presidente della Commissione Diritti Umani: "Dieci giorni fa ho consegnato all'ambasciatore della repubblica islamica dell'Iran in Italia, Jahanbakhsh Mozaffari, le centinaia di migliaia di firme raccolte nel nostro paese, in Francia e negli Stati uniti per chiedere che il blogger Soheil Arabi non venisse messo a morte. Un tribunale iraniano aveva infatti condannato Soheil alla pena capitale per uno scritto considerato offensivo per il Profeta. L'ambasciatore Mozaffari si era impegnato, in quel colloquio, a trasmettere al proprio governo le firme e l'appello a difesa di Arabi. Aveva discusso con me di diritti umani e aveva affermato che mai in Iran qualcuno era stato giustiziato per il reato di offesa al Profeta. A distanza di poco più di una settimana l'ambasciata iraniana mi ha fatto sapere che Soheil Arabi non è più in attesa della sentenza capitale e che il suo capo di imputazione è stato modificato. Si tratta di un importante risultato al quale hanno contribuito Change.org e tutti coloro che in queste settimane si sono impegnati, con tutti i mezzi a disposizione, per affermare la priorità della vita umana".

Felicissima anche io ovviamente e la moglie di Soheil, Nastaran. La risposta data al Presidente della Commissione dei diritti umani del Senato oggi è meravigliosa. Sono contentissima. Vorrei piangere per la gioia e usare quest’occasione per chiedere al governo iraniano di riflettere anche su altre condanne a morte, riflettere sulla pena di morte e sulla necessità di abolire questa terribile legge. Ringrazio tutti firmatari della petizione su Change.org, tutti quelli che hanno scritto sui siti e giornali, dando visibilità alla storia di Soheil. Questa notizia è un vero atto di umanità, che parla ai governi del mondo che ancora applicano la pena di morte, distruggendo la cosa più bella che un essere umano possiede. Sono contenta per Soheil, per Nastaran sua moglie e per la piccola Roujan di 5 anni che aspetta il papà. Sono contenta per l'umanita dimostrata da chi ha detto no a questa condanna a morte!

Grazie!

Sabri Najafi via Change.org
Diretta a governo e parlamento italiano
Questa petizione sarà consegnata a:
governo e parlamento italiano
Sostenete la Grecia nell'Eurogruppo
Brigata Kalimera
Italia

La Grecia chiama, l'Italia risponda.

All'Eurogruppo è in corso un vero e e proprio braccio di ferro che riguarda il futuro non solo della Grecia, ma dell'Europa tutta.

Ciò che verrà deciso interessa in prima persona tutti i cittadini europei -siano essi greci, tedeschi o italiani.

Crediamo che non sfugga a nessuno che in una situazione di crisi gravissima ai confini d’Europa, dall'Ucraina alla Libia, rotture interne alla Europa sarebbero devastanti. In particolare se coinvolgessero un Paese come la Grecia, che è fondamentale nel Mediterraneo e nella relazione con l’Europa orientale.

Siamo convinti che le proposte avanzate dal nuovo governo greco siano serie e ragionevoli per tutti. Per i cittadini greci ma anche per i tutti i popoli europei che hanno bisogno di una nuova fase dell'Europa volta non più alla austerità ma allo sviluppo.

Crediamo che tutta l'Europa ha bisogno di una nuova stagione, volta a costruire una democrazia europea di cui i popoli siano protagonisti.

Chiediamo alle istituzioni italiane, al Parlamento e al Governo di riconoscere le buone e fondate ragioni poste dal nuovo governo greco.

Il ruolo dell’Italia nell’Eurogruppo è importante. L'Italia è uno dei prestatori e soprattutto a noi conviene adoperarsi in ogni modo per un accordo positivo.

Tutti possono uscirne vincitori - persone, comunità e istituzioni democratiche.
Lettera a
governo e parlamento italiano
Sostenete la Grecia nell'Eurogruppo
 IDF drills in North and South
IDF-golan-israel

Click here to watch: IDF drill prepares for Hezbollah threat in stormy Golan Heights

In the middle of Thursday's harsh winter storm in the Golan Heights, the IDF launched a regimental drill, including tanks from the 7th Armored Brigade and the Reconnaissance Battalions of the Paratroopers Brigade and the Engineering Corps. During the drill, the battalion was redeployed from its operational activities in Judea and Samaria to the northern front in order to exercise possible battle scenarios against Hezbollah. "The goal is to prepare for a transition from one front to another, and from routine to emergency," a senior source in the 7th Armored Brigade said. "We are not afraid of a storm. In fact the opposite is true, we are quite prepared, and it is important to drill the fighters in stormy weather as well. Of course the issue of safety is above all, but also operational preparedness," he explained.

Watch Here

The drill saw soldiers come up to the Golan in Merkava Mark IV tanks, which left the factory just three weeks ago and got muddy for the first time. The drill tested scenarios on the northern front. "Hezbollah is the threat that we are drilling for," the source explained. "The dense and complicated Lebanese arena is full of challenges. Bases were disguised as military outposts, towns in the Golan were made to look like Arab villages and forests took the place of abandoned ruins," he explained. The source said that paratroopers with anti-tank rocket launchers were hidden in the forests, a realistic scenario in battle against Hezbollah. The battalion practiced identifying them, neutralizing them and eliminating the threat.

Source: Jpost
***
25 Pictures of IDF Soldiers The Media Will Never Show You
idf-soldier3
Today's Most Viewed
Iran shows their true face yet again... - CLICK if images do not display
Arab Leaders Join Israel Against Current US-led Iran Deal
iran-talk
Click here to watch: Arab Leaders Join Israel Against Current US-led Iran Deal
Prime Minister Benjamin Netanyahu on Sunday criticized the international community for negotiating with Iran while taking no steps to curb its sponsorship of global terrorism, as top American and Iranian diplomats attempted to hammer out a deal in Geneva. Speaking at the weekly cabinet meeting, the prime minister said that it was “astonishing that even after the recent IAEA report determined that Iran is continuing to hide the military components of its nuclear program, the nuclear talks are proceeding.” “Not only are they continuing, there is an increased effort to reach a nuclear agreement in the coming days and weeks,” Netanyahu said. The deadline for the six world powers and Iran to reach a political agreement about Tehran’s unsanctioned nuclear program is March 31. His comments came as US Secretary of State John Kerry was set to arrive in Geneva Sunday for renewed talks with his Iranian counterpart on Tehran’s nuclear program, after warning “significant gaps” remain ahead of the deadline. On Thursday, an IAEA report stated that Tehran is being evasive and ambiguous in its dealings with the UN’s nuclear watchdog agency, preventing the organization from launching a thorough assessment of the country’s nuclear program. In the wake of the report, Netanyahu called on world leaders to stop “wooing Iran” over a nuclear deal. Netanyahu also panned the international community for continuing to negotiate despite Iran’s sponsorship of international terrorism.
Watch Here
Arab nations have joined Israel in expressing concern over the emerging details of a US-led international nuclear deal with Iran, indicating in private talks with US officials that they are worried about the apparent terms of the agreement, the Wall Street Journal reported Saturday. Though Arab officials have been careful not to side with Israel in their stated positions, their worries over the possibility of a nuclear-armed Tehran are in fact similar to those of Jerusalem, and their attitudes towards the current state of nuclear talks between Tehran and Western powers are similarly pessimistic, according to the report. Leaders of Sunni states such as Egypt, Qatar, the United Arab Emirates and Saudi Arabia fear a bad deal with Tehran would allow it, with the removal of sanctions, to become a nuclear threshold state, the WSJ reported. They say it could also lead to a nuclear arms race in the region. “At this stage, we prefer a collapse of the diplomatic process to a bad deal,” an official from an unnamed Arab nation told the paper. Arab officials have also reportedly held discussions with the US over the possibility of Washington placing their countries under its “nuclear umbrella” — a guarantee to take military, even nuclear, action to protect an allied state under certain circumstances. The WSJ report came amid news that US President Barack Obama will meet next week with the leader of Qatar, Emir Sheikh Tamim bin Hamad Al Thani, to discuss shared concerns over stability and prosperity in the Middle East. Obama, meanwhile, has refused to meet with Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu when he visits Washington in early March, citing the trip’s proximity to Israel’s March 17 elections. Netanyahu is to speak to Congress against what he says is an imminent deal, pushed by US-led negotiators, that could legitimize Iran as a nuclear threshold state.
Source: Times of Israel
***
Science Has Finally Proven That Atheism Defies Any Logic and Reason
===========================
More Arab terror in Jerusalem. - CLICK if images do not
Man Stabbed in Jerusalem Terror Attack, Jerusalem-stabbing, Click here to watch: Man Stabbed in Jerusalem Terror Attack
A haredi Jewish man was stabbed at Jerusalem's Tzahal Square Sunday, and his condition is moderate. He was receiving treatment from an MDA team before evacuation to hospital. The man was reportedly stabbed in the stomach. The stabber, an 18-year-old Arab, was caught by a security guard from nearby Municipal Hall, who held on to him until police arrived. Mayor Nir Barkat was present on the scene. He said that he and his bodyguard spotted the terrorist and that they both jumped on him. Once they had him under control, they saw that he had stabbed and wounded a man.
Watch Here
A terrorist stabbing attack took place a month ago on a bus in central Tel Aviv, on Begin Road, near Beit Maariv. The terrorist was an Arab man, reportedly from Samaria. Twelve people were wounded in the stabbing, with 17 receiving treatment from Magen David Adom (MDA). Three were in serious condition, four in moderate condition and five who sustained light injuries. Another seven people were treated for shock. An eyewitness told IDF Radio that two of the wounded were very seriously hurt, having been stabbed "in the brain (and) in the neck." Source: Arutz Sheva
==========================
“L'Europa sta pagando la megalomania USA in Ucraina”
Venticinque anni dopo la fine della guerra fredda, l'America continua ad "agire" con il pretesto di proteggere l'Europa dal "mostro slavo" che, secondo Washington, da molto tempo aspetta il momento per “ingoiarsi” il continente europeo, ritiene il giornalista americano Finian Cunningham.
Proprio gli Stati Uniti, la cui intransigente bramosia per i colpi di stato e per il desiderio di demonizzare la Russia costringe l'Europa a subire perdite, sono una grave minaccia per la sicurezza europea, ritiene il commentatore americano.
Secondo Cunningham, il ruolo degli europei nella coalizione militare guidata dagli Stati Uniti si riduce nel mantenere l'egemonia americana nel Vecchio Mondo in cambio della difesa "dall'aggressione russa (sovietica)."
Finian Cunningham ipotizza che la crisi ucraina possa diventare un punto di svolta nelle relazioni tra l'Unione Europea e gli Stati Uniti: l'Europa inizia a rendersi conto che dal momento dell'istituzione della NATO Washington egoisticamente sfrutta i partner transatlantici per i suoi interessi strategici. Per esempio sono arrivati a questa posizione i leader di Francia e Germania, che hanno preso l'iniziativa di condurre i negoziati di Minsk.
 http://italian.ruvr.ru/news/2015_02_22/LEuropa-sta-pagando-la-megalomania-USA-in-Ucraina-9939/
al di fuori della Civiltà Ebraico Cristiana, cioè, nelle religioni sataniche, MASSONICHE, e schiaviste, nelle ideologie: DELLA PREDAZIONE E DELL'IMPERIALISMO USUROCRATICO, dove i Bildenberg dicono: il nostro dio: Ja Bull On? lui è adorato anche in Vaticano! del capitalismo e comunismo? PER LORO LA VITA NON è SACRA, E FARISEI E SALAFITI, MENToNO, SAPENDO DI MENTIRE: INFATTI, DI MAOMETTO E ROTHSCHILD, IN LUCA 11, GESù DISSE: "VOI SIETE FIGLI DEL DEMONIO, IPOCRITI E SEPOLCRI IMBIANCATI.. GUAI A VOI! " Un gruppo armato in Sud Sudan ha sequestrato 89 ragazzini nel nord: lo ha reso noto l'Unicef in un comunicato. I ragazzi, sopra i 12 anni di età, sono stati rapiti mentre davano un esame nella città di Wau Shilluk. Non è chiaro quale gruppo sarebbe responsabile del sequestro. Uomini armati hanno circondato il villaggio, cercato casa per casa e preso con la forza ragazzi di età superiore ai 12. Le fazioni in guerra nel paese sono accusate di reclutare bambini per farne soldati. in questa pagina non mi risponde mai nessuno... mai neanche una volta sola, quindi, io mi sono convinto che, i satanisti massoni: il 322 Nwo 666 CIA, e i Bildenberg che adorano JABULLON in Vaticano, mi hanno reso invisibile, su questa pagina https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale se poi, Giorgia Meloni, lei mi vede e non mi risponde? allora, vuol dire che lei è un frocio! lol.
=============================
‎القدس - alquds‎ ha caricato un nuovo video.
بالفيديو / أين يخفي تنظيم داعش الارهابي جثث ضحاياه!..
لطالما تساءل سكان محافظة الرقة شرق سورية عن المكان الذي يدفن فيه التنظيم الارهابي ما يعرف بدولة العراق والشام "داعش" جثث الأسرى والمعتقلين الذين يعدمهم، حيث اختفى الكثيرون ممن وقعوا في قبضة التنظيم في المواجهات المباشرة، أًو أقدم التنظيم على اختطافهم ولم يعرف مصيرهم، وكان بعض الناشطين على مواقع التواصل الاجتماعي ذكروا أنه توجد لديهم معلومات مؤكدة عن وجود عمليات إعدام وتصفية يومية يقوم بها التنظيم للمعتقلين، إلا أن المكان الذي يخفي فيه الجثث ظل مجهولاً وغامضا، حتى يوم أول من أمس، عندما بثت وكالة "مسارات" مقطع فيديو "مسرب" يحدد الموقع الذي يخفي فيه تنظيم الدولة الإسلامية جثث المعتقلين المدنيين أو الأسرى من الجيش الحر الذين يقوم بتصفيتهم، حيث كشف الفيديو المسرب عن قيام تنظيم "داعش" بالتخلص من ضحاياه بطريقة لا تمت للإنسانية بصلة، حيث يرمي جثثهم كما ترمى النفايات في وادٍ عميق جداً يعرف باسم "الهوتة".
ويظهر في بداية مقطع الفيديو المسرب واقعة إعدام 3 أشخاص يجثون على ركبهم ورؤوسهم مغطاة بأكياس سوداء وبوجود جمهرة من الناس تحلّقوا حول المكان، ومن خلفهم 4 شبان ملتحون وبأيديهم مسدسات سرعان ما أطلقوا النار منها على أكثر من مكان في أجساد الشبان المحكوم عليهم بالإعدام بدون ذكر سبب إعدامهم. ومن ثم تظهر عناصر ملتحية قامت بتنفيذ الإعدامات بعد نقل جثث الضحايا إلى وادٍ في محافظة الرقة يطلق عليه اسم "الهوتة"، وبدأت برمي الجثث داخل الوادي، وسط صيحات التكبير خلال تدحرج الجثث إلى أسفل الوادي العميق.
Jerusalem-alquds ha caricato un nuovo dei.
https://www.facebook.com/video.php?v=10152204739132984&pnref=story
Video/dove per nascondere i corpi delle vittime dell'organizzazione terroristica daash!...
Per come ha chiesto residenti di raqqa Siria orientale dove sono sepolti i corpi di stato dell'Iraq e Al-Sham "daash" terrorista dei prigionieri e detenuti cui colpi di pistola sparati, tanti di coloro che sono sparito erano in preda alla gestione in scontri diretti, la più antica organizzazione rapito e non sapeva il loro destino, alcuni attivisti su siti di social networking menzionato ci hanno confermato le informazioni sulle esecuzioni e filtro quotidiano di organizzazione dei detenuti, tuttavia, dove nascondere i corpi è rimasto sconosciuto e oscuro, anche sul primo Ieri, quando l'agenzia «tracciati» videoclip "Prezzo consigliato" identifica il sito che nasconde i corpi di stato islamico organizzazione dei detenuti civili o prigionieri dell'esercito libero che viene eliminato, come rivelato dal nuovo trapelato dei daash Organizer "eliminare le sue vittime in un modo estraneo alla umanitaria, dove i loro corpi sono stati intesi come un rifiuto in una valle molto profonda, conosciuta come" Al hoota."
E appare all'inizio del video materiale trapelato fatto dell'esecuzione di tre persone che inginocchiarsi sulle loro ginocchia, loro teste coperte in sacchetti neri in una folla di persone il cappio intorno al posto e dietro di loro, quattro giovani crescono la barba in loro mani pistole rapidamente girati per più di un luogo nei corpi di giovani uomini condannati a morte senza motivo eseguito. E poi mostrare un barbuto elementi effettuate le esecuzioni dopo i cadaveri a guadare in raqqa chiamato "Al hoota" e cominciarono a gettare i corpi nella valle, in mezzo a grida di zoom di rotolamento intorno i cadaveri giù per una valle profonda.
==============================
sono decine i cristiani assiri rapiti dall'Isis in villaggi nel Nord-Est della Siria, nella provincia di Al Hasakah, secondo quanto riferiscono oggi due ong. Nuri Kino, responsabile dell'organizzazione A Demand for Action (Adfa), che segue la situazione dei cristiani nel Paese, ha detto che secondo le sue informazioni gli ostaggi sono tra 70 e 100. L'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus) riferisce testimonianze in base alle quali i sequestrati sono 90, ridimensionando comunque precedenti stime.

A rischio la vita dei cristiani di 35 villaggi - I cristiani di trentacinque villaggi della Siria, rapiti dagli uomini dell'Isis, rischiano la vita. Presi in ostaggio nella regione del Khabour, forse per eventuali scambi di prigionieri, per decine di loro la sorte è appesa ad un filo. L'allarme arriva dalla Chiesa siriana che denuncia anche un "abbandono" da parte di chi sarebbe potuto intervenire e invece non lo ha fatto. Si conta già un morto: un ragazzo di 17 anni, Milad, che è stato martirizzato. Diverse chiese sono state date alle fiamme. Tra i villaggi colpiti ci sono quelli di Tal Hermez, Tal Shamiram, Tal Riman, Tal Nasra, al-Agibash, Toma Yalda e al-Haooz, nella zona di Hasaka, nell'estrempo nord-est della Siria. L'archimandrita Emanuel Youkhana ha spiegato, all'associazione 'Aiuto alla Chiesa che soffre', che i terroristi avrebbero scelto di attaccare la regione del Khabour perché sconfitti sull'altro fronte caldo, quello di Kobane, dai combattenti del Pyd (Democratic Union Kurdish Party). La battaglia è iniziata verso ieri, 23 febbraio, e in breve tempo i miliziani sono riusciti a penetrare nei primi due villaggi, facendo prigioniere decine di persone. "Fortunatamente circa 600 famiglie sono riuscite a fuggire verso Qamishly - riferisce l'archimandrita Youkhana - ma siamo preoccupati per la sorte di coloro che sono tenuti in ostaggio. Conosciamo bene i metodi barbari dell'Is: ciò che più conta per noi, adesso, è che queste persone siano liberate il prima possibile". Una accusa pesante nei confronti di chi non è intervenuto per tempo arriva invece da monsignor Jacques Behnan Hindo, arcivescovo siro-cattolico di Hassaké-Nisibi. "Voglio dire chiaramente - riferisce l'arcivescovo a Fides - che abbiamo la sensazione di essere stati abbandonati nelle mani di quelli del Daesh (Isis, ndr). I bombardieri americani hanno sorvolato più volte l'area, ma non sono intervenuti. Abbiamo cento famiglie assire che hanno trovato rifugio ad Hassakè, ma non hanno ricevuto nessun aiuto dalla Mezzaluna Rossa e dagli organismi governativi siriani di assistenza, forse perché sono cristiani. Anche l'organismo per i rifugiati dell'Onu è latitante". La regione del Khabour conta 35 villaggi Cristiani. Sono abitati dagli Assiri che nell'agosto 1933 fuggirono dal massacro di Simele, commesso dalle forze armate dell'allora Regno d'Iraq e che provocò la morte di circa tremila persone. La speranza di queste famiglie era quella di tornare un giorno nella loro Patria, in Iraq.
Yemen, gli ultimi ebrei nella tana di al-Qaeda
Laura Silvia Battaglia
22 febbraio 2015, Alcuni ragazzini della minuscola comunità ebraica di Rada’ studiano la Torah (Khaled Abdullah/Reuters).
Per una ventina di giorni Sulaiman Marrahabi non è uscito dal tourist compound dove vive e non ha nemmeno voluto che nessuno lo andasse a trovare. Si è giustificato così: «La nuova situazione politica in Yemen mi preoccupa». Poi, dopo un paio di mesi, si è convinto quantomeno a ricevere visite ma non nasconde la sua agitazione da quando i ribelli sciiti hanno in mano la capitale. Sulaiman è uno dei pochissimi ebrei yemeniti rimasti che vivono nell’ex Arabia Felix. Sono 84 persone in totale, di cui 55 nella capitale Sanaa, distretto di Tourist city di fronte all’ambasciata americana. Proprio due famiglie di sei persone sono state appena evacuate il 15 febbraio e trasferite con un volo charter in Israele. Gli altri 29 ebrei sono dislocati nel distretto di Raidah, nella provincia di Amran. Per tutti sarebbe pronto un programma di trasferimento nella Terra promessa, secondo il
Jerusalem Post.
Vivono in concreto apartheid fisico e culturale dal 2008, da quando cioè ricevettero un ultimatum all’esodo dalla comunità Houti, musulmana sciita, nel Nord del Paese, a Sada. E oggi, queste 55 persone a suo tempo sfollate da Sada a Sanaa, sono ancora più preoccupate a causa del cambio della guardia al governo del Paese e al maggiore spazio dato alla minoranza sciita nei posti chiave (dall’esercito ai ministeri), dopo una breve guerra civile nella capitale durata una settimana nel settembre dello scorso anno.
Qui, nella tana di al-Qaeda, nessuno si preoccupa più di loro, nemmeno nella Giornata della memoria. Ma c’è un motivo preciso che non è religioso e non è culturale ma politico. Gli ebrei yemeniti, pur essendo pochissimi, sono stati travolti dalla intransigenza degli Houti che, al grido «Morte all’America, morte a Israele», hanno lanciato le loro milizie ispirate a Hezbollah in tutte le aree a nord di Sanaa, hanno fatto piazza pulita di chiunque si opponesse loro – capi tribù, istituzioni governative –, imponendosi con la forza, fino ad arrivare a conquistare la capitale, complice la debolezza del governo, la mancanza di sicurezza e la scarsa leadership post-rivoluzione dei Fratelli musulmani, che iniziava a riprodurre i modelli familistici dell’ex dittatore Saleh. Nella comunità di Sada, nell’area di al-Salem, hanno sempre vissuto in armonia con gli altri yemeniti: «Tradizioni e famiglie separate, certo, ma condivisione degli eventi storici familiari in relazioni di lavoro e buon vicinato», ricorda Suleiman. Del resto, gli ebrei yemeniti sono sempre stati rispettati e apprezzati per le loro capacità artigiane
come gioiellieri e carpentieri. Fino a quel giorno del 2008: «La lettera degli Houti ci intimava di sfollare in dieci giorni. Se non lo avessimo fatto ci avrebbero ucciso. L’accusa era di essere collaborazionisti dei governi di Israele e Stati Uniti tramite l’allora governo di ’Ali ’Abd Allah Saleh». Il governo yemenita si premurò comunque di salvare la comunità. Gli ebrei di Sada rimasero per un mese in hotel, poi vennero trasferiti nella capitale in elicottero.
Il rabbino Youssif Salem Musa racconta tra le lacrime che hanno dovuto lasciare case e proprietà senza poterle rivendicare. Oggi le loro terre, le case e financo la loro grande biblioteca che contiene un’antica Torah e altri libri sacri, vecchi di duecento anni, sono state distrutte dagli Houti. Le terre confiscate senza possibilità di reclamo.
Habboub Salim Musa è il rappresentante della comunità: «Dal 2008 il governo ci ha concesso un trilocale a famiglia per quattordici famiglie in tutto, una fornitura mensile di beni alimentari di prima necessità, dallo zucchero, al riso, alla farina, e un assegno mensile di 185 dollari per l’acquisto di carne, frutta e ortaggi. Ogni uomo riceve anche un assegno mensile di cinquemila riyal» (circa venti euro). La ragione è semplice: nessuno di loro può aprire un negozio e l’unico ebreo della comunità che aveva un impiego governativo è un coltivatore. Da quando un membro della comunità è stato ucciso a freddo nel 2012 al mercato del qat (la droga leggera locale diffusa dappertutto), senza alcuna ragione apparente, tutti hanno paura. L’uomo non aveva precedenti penali, non aveva litigato con nessuno. Così, il rabbino Yahia Yusuf spiega che «i movimenti dei membri della comunità sono molto limitati ». Infatti Sulaiman non si avventura da nessuna parte fuori di qui: «La mia vita è nel compound ma sogno di tornare nella mia terra. Temo però che farò la fine di molti parenti. Sono emigrati in Israele alcuni anni fa e non metteranno più piede qui, nemmeno per morire». Prima del 1948 gli ebrei in Yemen erano 63mila. Tra giugno 1949 e il settembre 1950 la stragrande maggioranza della popolazione ebraica dello Yemen è stata trasferita in Israele con l’Operazione “Magic Carpet”.
Haim Hashash è uno di costoro e non vuole riaprire quella botola. Alla fine lo fa dopo molte insistenze e inizia cantando una canzone di Rabbi Shabazi sulla Terra promessa. Per lui che ha novant’anni e che dal 1948 vive in Israele, tornare alle memorie precedenti lo sfollamento è una violenza: «Lo Yemen è il luogo più bello del mondo: rimuovo sempre la certezza che io non possa più tornarci. Però nella mia infanzia abbiamo sempre vissuto con il mito della Terra promessa e tutti gli ebrei dello Yemen fecero di tutto per andarci. Il governo di Israele ha sempre facilitato i trasferimenti, non senza chiedere innumerevoli permessi ai governi succedutisi nel tempo». Nella sua storia, l’esodo non fu necessario fino al 1947, per un motivo molto preciso: «Nel tempo, la nostra serenità e incolumità è stata garantita dai singoli imam. Anche nella nostra località, al-Tawila, vicino a Sanaa, l’ago della bilancia è stato l’imam». Haim ha un grande ricordo di lui, della sua saggezza, del fatto che proteggesse la comunità. Assassinato nel 1947, – in concomitanza con la rivoluzione del generale Rais al-Jamal, che cambiò il volto al vecchio Yemen – l’imam “buono” lasciò il posto al caos: «Iniziarono per noi ruberie, minacce, violenze, finché non siamo scappati verso il campo Hashed vicino ad Aden. Qui un aereo israeliano ci ha portato nella Terra promessa». Haim Hashash ha gli occhi che sono già due otri di lacrime. Ha smesso di giocherellare con le mani e chiede solo di non parlare più. La sua Terra promessa resta sempre quella che ha lasciato.
=================
 Cari avaaziani,
Migliaia di operai lavorano in condizioni disumane, senza possibilità di fuga. Stanno morendo nei cantieri dei Mondiali di calcio del 2022 in Qatar. Un’azienda americana può contribuire a liberarli e noi faremo pressione sulla sua direttrice portando la storia di questa moderna schiavitù direttamente nella sua tranquilla cittadina. Unisciti all’appello:
firma la petizione
Fanno turni massacranti sotto al sole del deserto, senza cibo né acqua, senza potersene andare: migliaia di lavoratori in Qatar sono gli schiavi del nostro secolo. E noi abbiamo un’occasione per liberarli.
Lo scorso anno, in uno dei mega-cantieri per i Mondiali di calcio del 2022 è morto un lavoratore ogni due giorni. Gran parte di questo progetto da 1 miliardo di dollari lo gestisce una multinazionale USA la cui direttrice vive in una tranquilla cittadina in Colorado. Se 1 milione di noi chiederà la libertà di queste persone, andremo direttamente da lei e ogni volta che uscirà di casa, ogni volta che andrà al lavoro troverà il nostro messaggio. Finché non farà qualcosa per mettere fine a questo dramma.
Questa stessa tattica, nel giro di pochi giorni, ha spinto Hilton a proteggere le donne dallo sfruttamento sessuale nei suoi hotel. Unisciti all’appello per liberare questi moderni schiavi del Qatar:
https://secure.avaaz.org/it/bloodiest_world_cup_loc/?bXGknib&v=54156
La causa di tutto è la politica del Qatar per i lavoratori stranieri. Li attira con la promessa di un buon lavoro, ma appena mettono piede nel Paese i loro nuovi capi gli sequestrano il passaporto, e cominciano i turni massacranti sotto il sole del deserto a 50 gradi. Senza alcuna possibilità di tornare a casa.
L'azienda statunitense di cui stiamo parlando è la CH2M Hill e dice che la colpa è degli appaltatori e delle leggi locali. Ma il marchio internazionale della costruzione dei Mondiali 2022 è il suo, e la sua direttrice può e deve dare l'esempio e per garantire che non ci saranno altri 7 anni di morti nei cantieri. Potrebbero persino minacciare di andarsene dal Paese fino a ché le cose non verranno cambiate.
Ha il dovere di contribuire a mettere fine a questa moderna schiavitù. Spingiamola a farlo e a coinvolgere altre aziende finché ognuna di queste persone sarà di nuovo libera. Clicca qui sotto per unirti all’appello: appena raggiunto il milione di firme lo consegneremo direttamente all’amministratrice delegata di CH2M Hill, Jacqueline Hinman e non ce ne andremo finché non ci ascolterà:
https://secure.avaaz.org/it/bloodiest_world_cup_loc/?bXGknib&v=54156
Una mobilitazione globale fatta nel momento giusto può salvare migliaia di vite. Hilton non stava facendo abbastanza per proteggere le donne e le ragazze sfruttate sessualmente nei suoi alberghi, così abbiamo portato la protesta direttamente a casa dell’amministratore delegato. La loro politica cambiò nel giro di pochi giorni. Possiamo farcela di nuovo.
Con speranza,
Emma, Nell, Mais, Ricken, Alice e tutto il team di Avaaz
MAGGIORI INFORMAZIONI
Mondiale di calcio Qatar 2022: si scrive mondiale, si legge schiavitù (International Business Times)
http://it.ibtimes.com/articles/67347/20140615/mondiale-calcio-qatar-2022-diritti-lavoratori.htm
Qatar: 1.200 operai morti nei cantieri Mondiali 2022 (Globalist)
http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=66987&typeb=0
Qatar, le promesse non mantenute del governo sui diritti dei lavoratori immigrati trattati da schiavi (Repubblica)
http://www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2014/11/18/news/qatar-100840779/
Calcio, Strasburgo: “Viziata decisione su coppa del mondo a Qatar” (Ansa)
http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2015/01/27/calcio-strasburgo-viziata-decisione-su-coppa...
In altre lingue:
Qatar 2022 supera ogni record di morti per la costruzione di eventi sportivi (Noticia - in spagnolo)
http://www.elconfidencial.com/deportes/futbol/mundial/2014-06-28/qatar-2022-rompe-los-registros-de-m...
Costrendo dei Mondiali migliori (Human Rights Watch - in inglese)
http://www.hrw.org/sites/default/files/reports/qatar0612webwcover_0.pdf
Progetto USA in Qatar: muore quasi un operaio al giorno (Bloomberg, in inglese)
http://www.bloomberg.com/bw/articles/2013-09-26/at-a-qatar-project-overseen-by-americans-workers-die-almost-daily
Rivelato il numero di morti tra i lavoratori del Mondiale 2022 (The Guardian, in inglese)
http://www.theguardian.com/world/2014/dec/23/qatar-nepal-workers-world-cup-2022-death-toll-doha
Tamim bin Hamad Al Thani, Emiro del Qatar; Hassan Abdullah Al-Thawadi, Segretario Generale del Comitato Supremo per Qatar 2022; Jacqueline Hinman, CEO, CH2M Hill:
Noi cittadini di tutto il mondo osserviamo con profonda preoccupazione le condizioni in cui i lavoratori immigrati in Qatar sono costretti a lavorare per il Mondiale di calcio del 2022. Vi chiediamo di varare al più presto una politica pubblica che garantisca che ogni lavoratore dei cantieri del Mondiale possa conservare il proprio passaporto, abbia la garanzia di ottenere un visto di uscita dal Paese e veda riconosciuti i diritti basici e di sicurezza. Chiediamo inoltre al governo del Qatar di riformare il suo programma per la forza lavoro estera, permettendo a tutti i lavoratori stranieri il diritto di tornare alle loro case. Queste modifiche aumenterebbero la fiducia mondiale nei confronti del Qatar e di CH2M Hill, e avrebbero un impatto enorme sulla vita di 1,4 milioni di lavoratori immigrati al lavoro nel Paese.
================
Aborto selettivo, Londra non vuole escluderlo
?La Gran Bretagna non è ancora pronta per criminalizzare l’aborto selettivo. Ieri sera i deputati della Camera dei Comuni hanno respinto con un voto, 292 contro 201, un emendamento della deputata conservatrice Fiona Bruce,... ?La Gran Bretagna non è ancora pronta per criminalizzare l’aborto selettivo. Ieri sera i deputati della Camera dei Comuni hanno respinto con un voto, 292 contro 201, un emendamento della deputata conservatrice Fiona Bruce, che avrebbe reso illegale l’aborto selettivo. Eppure la pratica sta diventando sempre più comune, soprattutto tra le comunità asiatiche residenti in Gran Bretagna che prediligono un primo figlio maschio.
Lo dimostra anche una recente indagine del Daily Telegraph, che grazie a cronisti in incognito ha rivelato l’esistenza di molti medici disposti a “chiudere un occhio” – previa congrua remunerazione – pur di soddisfare chi non vuole una femmina.
Da tempo la deputata Bruce cerca di far passare un emendamento alla legge “Serious Crime Bill” per ufficializzare l’illegalità della pratica. Secondo gli ultimi sondaggi, l’84% della popolazione adulta è convinta che abortire un bambino solo per il suo sesso dovrebbe essere bandito dalla legge, eppure sia la British Medical Association, l’associazione che raccoglie i medici britannici, sia la Bpas, l’ente sanitario responsabile per la maggior parte degli aborti nel Regno Unito, considerano «non necessaria» una modifica della legge.
Lo stesso primo ministro David Cameron crede che vietare l’aborto selettivo oggi potrebbe creare grossi problemi in futuro, se i medici volessero utilizzarlo come strumento contro eventuali malattie ereditarie. «Sia chiaro – ha dichiarato qualche giorno fa Cameron – che sarei disposto ad accettare l’aborto selettivo in base al sesso del feto solo in casi eccezionali. Sono poche le circostanze in cui, per esempio, per evitare una malattia genetica questo tipo di aborto sia necessario e in questo caso lo appoggerei».
Fiona Bruce ha cominciato la battaglia per una proibizione chiara della pratica dopo che la Procura ha deciso di non perseguire i medici incastrati dall’inchiesta del Daily Telegraph perché «in contrasto con l’interesse pubblico». Qualche mese fa, però, il Christian Legal Centre ha deciso di riportare il caso di 3 medici coinvolti in aborti selettivi davanti all’autorità e ora attende il verdetto del giudice.
==============================
Aspirante madre con gli ovuli della figlia morta
Una donna britannica di 59 anni ha intrapreso una controversa battaglia per avere l'autorizzazione a farsi impiantare gli ovuli della figlia morta e dare alla luce i suoi nipoti. Si tratta del primo caso del genere al mondo....
Deputati italiani contro il «figlio di tre genitori»
Delle 36.549 firme raccolte sinora, da Montecitorio ne arrivano 55. È lo 0,15%: ma il segnale politico è assai più rilevante del peso statistico. Sono le adesioni di deputati italiani di quasi tutti i partiti alla petizione...
A Firenze l’eterologa si fa con l’import
?Adler è un giovane di razza caucasica e di etnia scandinava, ha gli occhi tra il blu ed il verde, i capelli castani, è alto 179 cm e pesa 81 kg. Fa il macellaio. Nelle sue vene scorre sangue A positivo. Pavel invece è un...
Al supermarket della vita umana
Se qualcuno si sta chiedendo a chi finiranno i soldi pubblici stanziati dall’ospedale Careggi di Firenze per acquistare i gameti per l’eterologa irreperibili in Italia, la risposta sta in quattro dettagliatissimi siti Internet...
«Eterologa, stop all’importazione di gameti»
Altolà del Centro nazionale trapianti all’importazione di gameti. Rivolgendosi alle Regioni il Cnt – riferimento unico nazionale per la gestione, lo stoccaggio e l’invio in Italia e nel mondo a titolo gratuito di cellule...
Eterologa e mercato, multinazionali in arrivo
Il business della fecondazione eterologa in Italia si annuncia interessante: e le multinazionali estere specializzate nel reperimento, stoccaggio e rivendita di gameti maschili e femminili preparano lo sbarco nel nostro...
Tre Dna, un figlio: non superiamo quella soglia
La tecnologia riproduttiva approvata la settimana scorsa dalla Camera dei Comuni del Regno Unito non rappresenta solo una variante della fecondazione in vitro che da oltre 35 anni viene applicata alle coppie infertili....
Gravidanza per vedova da embrioni scongelati
Gli embrioni erano stati concepiti in provetta 19 anni fa, poi vennero congelati (si era ancora ben lontani dalla legge 40 che solo nel 2004 intervenne a sancire l’obbligo di impianto, poi reso meno vincolante nel 2009...
Stati vegetativi, luci accese oltre Eluana
avvenire.it
Il 9 febbraio, come ogni anno dal 2010 nel primo anniversario della morte di Eluana Englaro a Udine, l’Italia mette al centro dell’attenzione le persone in stato vegetativo con la Giornata che gli è dedicata,...
Stati vegetativi, Italia spaccata
«La presa in carico dei malati con disordini della coscienza è un dovere necessario». È categorica Matilde Leonardi, neurologa, coordinatrice del Progetto Incarico, un imponente studio che coinvolge 11 regioni, 2.450 centri...
Obiezione, il Movimento per la vita vince ricorso
?Dopo il ricorso del Movimento per la vita e delle associazioni dei medici e dei ginecologi cattolici, "il Consiglio di Stato ieri ha sospeso l'efficacia del provvedimento con il quale il presidente della Regione Lazio"...
Il Canada legalizza il suicidio assistito
avvenire.it
La Corte suprema del Canada ha dichiarato che il divieto per i medici di aiutare una persona a darsi la morte contenuto nel Codice penale violerebbe la Carta dei diritti e delle libertà. La sentenza, lungamente attesa...
Figli di tre genitori, genetisti contrari
avvenire.it
All’indomani del via libera della Camera dei Comuni inglese alla possibilità di manipolare il Dna per concepire un bambino col genoma di tre persone, il sondaggio online promosso dal quotidiano Telegraph manifesta la...
Eterologa: «Compenso per le donatrici»
Cominciano a venire al pettine i nodi della fecondazione eterologa. Succede così che – in assenza di ovociti, essenziali alla tecnica nel caso in cui l’infertilità sia della donna – si cominci ora a parlare di un “premio...
Londra dà l’ok ai "figli di tre genitori"
avvenire.it
L’esito era scontato, ma fino all’ultimo si è sperato che il voto di coscienza concesso ai parlamentari potesse rovesciare i pronostici. Invece, quando la Camera dei Comuni ha votato per autorizzare o vietare nel Regno...
Ecco come funziona la tecnica dei "designer baby"
avvenire.it
La tecnica con cui è possibile sostituire il Dna all’interno dell’ovocita di una donna portatrice di una patologia geneticamente trasmissibile è legata al mitocondrio, la ‘centrale energetica’ delle cellule che produce...
Giornata per la vita, in nome della solidarietà
L’accoglienza della vita «è un lievito che fa fermentare la nostra società, segnata dalla cultura del benessere che ci anestetizza». Riflessione tanto più urgente in una società come la nostra, impoverita «da un preoccupante...
Giornata per la vita, le iniziative della diocesi
C’è un’Italia che scommette sulla «forza rivoluzionaria della tenerezza», che sa mobilitarsi nel segno della festa, della riflessione, della preghiera e che vuole «vivere fino in fondo ciò che è umano», si direbbe con le...
Vende ovociti. Ma il conto è salato
Lei è un’americana che a vent’anni ha donato per dieci volte i suoi ovociti. Oggi il cancro la sta devastando. «In cuor mio so che dipende dagli ormoni che mi hanno dato», ha scritto a Jennifer Lahl, direttrice del Center...
===========